Petrachi: “Danneggiati dagli arbitri. Belotti punto fermo, ma c’è il mercato”

Il ds granata ha stilato un bilancio sulla stagione appena conclusa ed ha parlato del mercato

di Redazione Toro News

Ai microfoni di Radio Sportiva è intervenuto Gianluca Petrachi, che ha stilato un bilancio sulla stagione appena conclusa: “Non definirei questa stagione un flop. Certamente avremmo potuto fare di più, ma abbiamo ottenuto un punto in più della scorsa stagione e siamo andati vicini alla quota Europa League. Pensando ai punti buttati ed agli errori arbitrali la classifica potrebbe essere diversa“.

ERRORI ARBITRALI – Il DS granata si è poi soffermato sugli errori commessi dagli arbitri: “Insieme a Lazio e Spal siamo stati quelli più colpiti da errori: credo ci manchino 6 o 7 punti. Non voglio fare del vittimismo, ma dal punto di vista arbitrale il Torino è poco fortunato. In un’ipotetica classifica, con questi punti in più, saremmo in Europa League. Ma va anche detto che in alcune gare, come quelle contro SPAL e Verona, abbiamo regalato dei punti. Nessuna dietrologia e non mi piace fare del vittimismo, ma in dieci anni al Torino non ricordo una stagione in cui si possa dire che abbiamo un pizzico di fortuna arbitrale. Le partite ogni tanto vengono indirizzate anche dagli arbitri”.

MERCATO – Il discorso si è poi spostato sul mercato: “Non faccio nomi, dovrò individuare prima l’uomo e poi il calciatore. Quest’anno è infatti mancata la coesione del gruppo: c’era chi voleva giocare e chi non gradiva la panchina. Chi arriverà dovrà conoscere lo spirito del Toro. Belotti? In questa stagione ci è mancato tantissimo, poi nel finale si è ripreso ed è andato in doppia cifra. Fino ad ora non ho avuto nessun colloquio personale con lui, perchè c’è stato il rompete le righe: è un giocatore che il Torino si tiene stretto e resta un punto fermo, ma c’è il mercato. Per farlo spostare da Torino, dovrebbe arrivare un’offerta importante. Cento milioni? L’ultima parola spetta a Cairo come per tutte le cessioni. Lui nasce venditore, oggi non posso dire quanto vale Belotti perchè rischierei di essere smentito dal presidente”. E proprio Cairo ha parlato dei prossimi programmi del Toro: qui le sue parole.

43 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. user-13686151 - 3 anni fa

    Credo che tu debba cambiare squadra. Poi i falli di mano in area devono essere valutati se sn volontari o meno,altrimenti invece di tirare in porta si tirerà sugli arti superiori dei calciatori senza limiti…come i tuffatori in area.
    Ho fiducia in Petrachi..il problema è che nn abbiamo un allenatore che migliora i propio giocatori.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. peter1 - 3 anni fa

    Cerchiamo una volta tanto di non essere troppo piagnoni e assumerci anche le nostre brave responsabilità quando ci sono, vero Petrachi!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Fabio - 3 anni fa

    Dichiarazione sugli arbitri davvero patetica, se il Milan non dovesse andare in Europa e venisse ripescata la Fiorentina ci sarebbe da mangiarsi le mani

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. fabrizio - 3 anni fa

      perche’? tanto non era un obiettivo nostro. La EL era un obiettivo di Mihajlovic no?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. dattero - 3 anni fa

    il boss dice,di belotti,non lo vendo,che non vuol dire non voglio,ma vabbe’.
    Il tirapiedi invece dice lo vogliam tenere,ma c’e’ il mercato.
    Sintonia strepiotosa

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. dattero - 3 anni fa

    poi uno dice non lo vendo,che non e’ come dire non voglio,comunque vabbe’,il tirapiedi dice che rimane,ma c’e’ il mercato..
    Non so voi cosa pensate,ma io un sentore lo tengo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. user-13882506 - 3 anni fa

    bravo bravo bravo quello che hai scritto è la pura realtà rispecchia in pieno chi è il nostro caro…DS.lo so ormai noi del toro siamo stufi dell’anonimato in cui siamo entrati da oltre 20anni e non si sa quando ne usciremo di sicuro non con braccino e company.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. user-13882506 - 3 anni fa

    petrachi sei inqualificabile e ridicolo a Torino fai il DS xrche’braccino è della tua stessa pasta in altri club ti avrebbero mandato via a calci nel sedere.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Marino - 3 anni fa

    Se scelgono prima l’uomo e poi il professionista lui e bracciamozze sono già fuori.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. dattero - 3 anni fa

    propedeutico alle necessita’ del capoccia,ex impiegato gea senza particolari competenze,ds di casarano e pisa.
    non ha collaboratori,tantomeno ne vuole,crassa ignoranza di mercato estero,passabile sul fronte indigeno,difficolta’ ad esprimersi correttamente.
    Se le trattative si fan cocenti il tutto si svolge negli uffici milanesi del proprietario,con lui al campo d’allenamento.
    Ds di nome,non certo di fatto.
    umanamente poca cosa,ma in questa societa’ spèortiva,non e’ il solo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Pimpa - 3 anni fa

    Trattasi di persona umanamente spregevole,innanzitutto,e questo è un dettaglio che per noi del Toro dovrebbe avere la sua importanza. Niente.
    Trattasi di ds che,ripeto,ha un rapporto tra acquisti azzeccati e vergogne calcistiche pari a 1/10,a voler essere generosi. Niente.
    Trattasi di soggetto che ha dimostrato,indisturbato,di valere come ds quanto valeva come giocatore,cioè davvero poco.
    Trattasi del vero responsabile del disastro tecnico del Toro degli ultimi sette anni: Cairo sappiamo tutti che di calcio non capisce niente ma ciò non è richiesto a un presidente mentre è la prerogativa principale per un ds. Niente.
    Trattasi di soggetto che pensa bene di impeciare quei tre peli che gli son rimasti in capo. Cosa c’entra questo? C’entra,c’entra: è un modo come un altro per imbellettare,per distogliere,per dissimulare,per (tentare di) ingannare. Niente.
    Quo usque tandem,Cairo Duca Comi,abutere patientia nostra?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. luna - 3 anni fa

    Il danno lo ha fatto Miha, ma ancora di piú chi lo ha voluto al Toro.
    Ci ha danneggiati una campagna acquisti sbagliata per alcuni arrivi ed incompleta (vedi centrocampo ed attacco).
    Non é andata cosi male perché De Silvestri ha dato molto di piú rispetto alle aspettative come Ansaldi e Mazzarri é riuscito nel miracolo di rianimare un Toro in agonia.
    Parlare di torti arbitrali come prima motivazione é di fatto ammettere che la scquadra é stata costruire per la media classifica, perché non sono i cinque punti in meno per I torti arbitrali che cambiano la sostanza.
    La Juve con i nostri 5 punti in meno avrebbe vinto il campionato lo stesso non sarebbe finita al 7 posto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Luke90 - 3 anni fa

      Vero… su Miha commentavo già due anni fa e ho ricevuto certe risposte… questo solo per dire che all’epoca l’ingaggio fu ampiamente condiviso dalla piazza. Non è un’attenuante ma evidentemente, in tanti, vedevano in Miha una possibile svolta.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. user-13686151 - 3 anni fa

    i giocatori nn sono male..nn abbiamo allenatori in rosa sveglia presidente di è tifosi!!!?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. user-13686151 - 3 anni fa

    budget?l’Atalanta ha un allenatore vero,i suoi giocatori rendono sempre qualcosa in più.
    Sarebbe perfetto al toro..ma nn potrà mai arrivare per colpa dell’orgoglio dei tifosi del toro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. user-13898868 - 3 anni fa

    Site incredibili…la memoria è sempre troppo corta!! Non vi ricordate dei campionati di sofferenza per non parlare di quelli in B a godere solo delle poche sconfitte dei gobbi!!! Questa non è stata una stagione entusiasmante anzi…sempre a parlare di braccino, di plusvalenze, di imprenditore….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. lgiusia_953 - 3 anni fa

    Premessa: stiamo parlando di un personaggio che fa seriamente fatica a parlare l’italiano e già questo infastidisce non poco. Dopo di che, è chiaro che si trova a fare fuoco con la (poca) legna che gli mette a disposizione Cairo, ma il nostro budget non mi sembra sia inferiore a quello dell’Atalanta… Quindi, dopo 2 stagioni consecutive oggettivamente mediocri, io direi che è venuto il tempo di cambiare. Ma credo che Cairo la pensi diversamente e allora prepariamoci a salutare Molinaro per “accogliere” Maggio: sempre viva la gioventù, sempre viva gli scarti degli altri.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. pinomu_368 - 3 anni fa

    Ma la dignità di stare in silenzio non esiste per questo personaggio?
    Tra Niang e Rincon ha buttato 25 mln e ha il coraggio di parlare dei torti a campionato concluso. Il serbo è stato cacciato dopo che aveva fatto l’unica cosa buona in un anno e mezzo: essersi incazzato con l’arbitro nel derby di coppa.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. VG - 3 anni fa

    Ragiona da gobbo, degno compare di braccino contento dei 54 punti, purchè non si vada in Europa, poi si dovrebbe allestire una squadra decente. Sono in malafede come chi gli va dietro

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. Granat....iere di Sardegna - 3 anni fa

    Amen…tradotto il discorso di petrachi significa che prima di tutto si pensa alle plusvalenze perché tutti hanno un prezzo e poi vediamo se pensare a rinforzare la squadra. Questa degli arbitri mi è nuova. Ma non era colpa di miha? Bisogna mettersi anche un po d accordo col proprio cervello

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Luke90 - 3 anni fa

      Agli arbitri manco ci pensavo ( ma per chi ha voglia di ricordare Cairo si espresse durante il campionato); per me è anche responsabilità di Miha… questo è un dato di fatto. Non dimentichiamo che tanti su questo forum sollecitavano la sua sostituzione prima ancora che questa avvenisse.
      Comunque mi par di aver capito che Petrachi compra e Cairo “approva o meno ” le cessioni… sono sfumature ma…. sempre che il DS abbia espresso correttamente il suo pensiero

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. Pimpa - 3 anni fa

    Il rapporto tra ciofeche e acquisti azzeccati del duca è di 1/10..
    Basta no?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Marino - 3 anni fa

      Stabilito che Petrachi è un incompetente, ma è lui a fare il mercato o il fanfarone?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. user-13793800 - 3 anni fa

    Ma un bel bagno di umiltà no?
    Dire che si è sbagliato una volta no?
    Ma qualcuno vuole prendere delle responsabilità?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. fabrizio - 3 anni fa

    corso accellerato di arrampicata sugli specchi. La colpa e’ sempre di altri. Se ad esempio avessimo avuto un degno sostituto di belotti magari non avremmo giocato per alcuni mesi con un brocco come Sadiq o altre alternative. Ma la colpa e’ degli altri…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. WGranata76 - 3 anni fa

      Infatti, sempre colpe altrui e non del mercato scadente, del tardo esonero del mister serbo, del mancato mercato di riparazione che ha portato addirittura un centrocampista in meno. Non è colpa dell’editore capo che non usa mai i media per lamentarsi degli arbitri e degli squilibri in lega e anzi fa il bello in lega con gli altri presidenti, non è colpa degli scarsi investimenti in infrastrutture e figure professionali di staff.
      Oggi che il Milan rischia l’esclusione dalle coppe e l’europa sarebbe solo a 3 punti, ancor più sarà colpa della VAR e non della mediana da serie B che abbiamo dai tempi di Ventura..
      Ultima chance di trasformarsi per la Cairese questa estate.. attendiamo il 19 agosto, che intanto sono partite le false notizie denigratorie sui nostri giocatori tutti con le valigie in mano 🙂

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. CUORE GRANATA 44 - 3 anni fa

    Cosa vuol dire punto fermo ma c’è il mercato? Allora il punto è piuttosto ballerino! Certo tutto è nelle mani dell’avido mercante e dal malloppo che potrebbe incassare.FVCG!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. Daniele abbiamo perso l'anima - 3 anni fa

    DS Sopravvalutato.
    E ste cazzate sui torti poteva risparmiarsele o lamentarsi a campionato in corso.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. user-13685686 - 3 anni fa

    Colpa del tuo padrone che nonostante sia il proprietario di una emittente televisiva (la7), del più importante quotidiano nazionale e sportivo (corsera e gazzetta dello sport) non vuole mettere in prima pagine le nefandezze del malaffare gobbo nel calcio e quindi all’interno della casta arbitrale

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. Andrea Valentino - 3 anni fa

    È il tuo comprare di merenda che danneggia il Toro non gli arbitri, un presidente che a differenza del suo predecessore fa’ delle chiacchiere la sua maggiore fonte di investimento, ma il servilismo nei confronti dei soliti noti non è cambiato, anzi è ancora maggiore. Non vi è futuro se non la mediocrità piu assoluta.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Luke90 - 3 anni fa

      A onor del vero con tutte le critiche possibili, oggi la società è sana, col predecessore siamo falliti…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  26. magnetic00 - 3 anni fa

    nel sito calciomercato.com c’è la classifica dei tori e favori arbitrali, e noi siamo stati danneggiati, mentre i più favoriti chi sono?? i simpaticoni di napoli e roma che si lamentano sempre…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Akatoro - 3 anni fa

      Quella classifica lasciala perdere che vale quanto una moneta da 3 euro

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  27. vittoriogoli_978 - 3 anni fa

    Il buon Petrachi, ovvietà a man bassa e la ciliegina degli errori arbitrali altrimenti saremmo da E L.
    In Torino Lazio ho visto la differenza enorme tra le due squadre ed era a centrocampo, il nostro nullo il loro ben disposto e reattivo.
    Ma ammettere che pensare di affrontare un campionato con Acquah,Rincón,Obi,Valdifiori e Belotti era quantomeno rischioso?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. vittoriogoli_665 - 3 anni fa

      Baselli pardon

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  28. tric - 3 anni fa

    Per caso ero in auto ed ho sentito l’intervista. E’ assolutamente incapace di esprimersi in modo decente e temo che nelle trattative sia lo stesso.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. al_aksa_831 - 3 anni fa

      Un po’ come Mirabelli, analfabeta dentro e fuori dalle trattative

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  29. Conta7 - 3 anni fa

    Per carità, ormai sono tutte considerazioni che lasciano il tempo che trovano..
    Però è anche vero che, se andiamo a vedere, la classifica senza VAR ci proietterebbe a 59 punti e quella dei favori arbitrali dice che siamo in deficit di ben 4 episodi (3 a favore e 7 contro).. Della serie, cornuti e mazziati!

    Comunque, ora pensiamo alla prossima stagione e Petrachi a fare bene il suo lavoro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  30. parodifran_21 - 3 anni fa

    Lo spirito Toro sarà fondamentale per chi arriva, come ha già detto Mazzarri.
    Ho una grande fiducia nel Mister, che ha già fatto un buon lavoro, se la società dovesse seguirlo sono sìcuro che ci toglieremo soddisfazioni

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  31. Gud_74 - 3 anni fa

    Quella sui torti arbitrali la metto sullo stesso piano di quella che disse Cairo un pò di tempo fa ( l’obiettivo EL era di Miha )…Non si può proprio sentire.

    Sarei invece curioso e mi sembra più interessante capire a chi si riferisce quando parla di chi voleva giocare e non gradiva la panca ( solo Niang ? )

    Solo uno rovina tutto il gruppo ? Bah

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  32. torinodasognare - 3 anni fa

    Non sapevo che fosse un campione di slalom, il buon Petrachi….
    Torti arbitrali? Vallo a dire alla Lazio dopo la gara dell’Olimpico. A parte le grandissime merde di Venaria, chi non ha da recriminare sugli arbitraggi?? Mai un po’di autocritica, lo Yesman pensa al suo didietro. Però non è certo il peggior ds, anzi…qualche colpetto lo mette sempre a segno.
    FORZA TORO!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  33. robertozanabon_821 - 3 anni fa

    Quel che è stato è stato.
    Pensiamo al futuro e cerchiamo (finalmente riuscendo) di fare una buona campagna di rafforzamento.
    Ho fiducia in Mazzarri. Ora la Società faccia la sua parte.
    Forza Toro !!!!!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  34. steacs - 3 anni fa

    Penalizzati dagli errori arbitrali?
    Non mi sembra, ma se pensa questo, perché lo dice a campionato finito?

    Perché non ha parlato prima?

    Siamo in mano a degli incompetenti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy