Ritiro e rabbia da derby: il Toro ha ritrovato l’atteggiamento. E Belotti: “Ripartiamo!”

Ritiro e rabbia da derby: il Toro ha ritrovato l’atteggiamento. E Belotti: “Ripartiamo!”

Il punto / Contro la Juventus si è vista la reazione che tutti si aspettavano. Il solo carattere però non basta: adesso serve anche ritrovare i risultati

di Nicolò Muggianu

Serviva il derby della Mole per resuscitare il Toro. All’Olimpico di Roma la squadra di Mazzarri aveva toccato il punto più basso dell’ultimo anno e mezzo: un’umiliazione troppo grande da digerire, che aveva scatenato l’inevitabile reazione da parte della società: un ritiro punitivo di tre giorni per ritrovarsi. Un ritiro che, stando alla realtà dei fatti, è servito alla squadra di Mazzarri per isolarsi da tutto, guardarsi negli occhi e arrivare a un punto d’incontro con l’obiettivo comune di tornare a remare tutti nella stessa direzione.

CARICA – Mazzarri, Cairo e i tifosi volevano una reazione e una reazione è arrivata. Una squadra grintosa e volitiva come poche altre volte la si era vista in stagione. Ancora poche occasioni create, ma finalmente la strada intrapresa sembra essere quella giusta. Insomma serviva il derby al Torino per darsi una scossa o, per dirla con le parole di Mazzarri: “Il Toro dovrebbe vedere sempre bianconero“. Adesso il Torino dovrà ripartire da qui, dalle note positive ritrovate contro la Juve: “Dobbiamo ripartire da questa voglia e da questa carica – ha detto Belotti nel post partita – non dovranno mai più mancare. In ritiro ci siamo confrontati e ci siamo sfogati. Abbiamo ritrovato lo spirito di squadra perso nelle precedenti uscite”. Parole che pesano e che trovano conferma nell’abbraccio finale della squadra, riunitasi a centrocampo dopo il triplice fischio prima di andare a salutare il pubblico dell’Olimpico. Un abbraccio che racchiude il germoglio di un nuovo inizio a cui Belotti e compagni dovranno dar seguito.

SCOSSA – Un primo tassello è stato rimesso al suo posto. Adesso però manca la cosa più importante: tornare a fare punti. Già perché, ad oggi, la classifica del Torino piange: i numeri dicono che sono 11 punti raccolti dalla squadra di Mazzarri nelle prime 11 giornate, con 2 pareggi e 4 sconfitte nelle ultime 6 partite. Pochi, davvero troppo pochi per una squadra che era stata costruita per ambire a traguardi ben più alti del 13° posto occupato oggi dal Torino. E attenzione: c’è ancora tutto un pomeriggio di Serie A da giocare e stasera la classifica del Torino potrebbe diventare persino peggiore. Torino e Mazzarri sono avvisati: dopo la scossa caratteriale vista ieri nel derby, adesso sarà fondamentale tornare il prima possibile a fare punti. Possibilmente già a partire da sabato prossimo contro il Brescia.

45 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. mauro69 - 11 mesi fa

    Ma se il ritiro ha fatto così bene (infatti ha prodotto zero punti, ma è stata tutta colpa dell’arbitro, vero?), perché non ci sono rimasti fino alla partita di Brescia, quella sì da vincere a tutti i costi?
    La risposta è semplice: perché è tutta una presa per i fondelli, perché basta un segno di vita nel derby per dire che siamo rinati, dai che ripartiamo… Ma dove caspita siete stati finora, a giocare a briscola?
    Poveri illusi… Occhio a Balotelli sabato…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. suoladicane - 11 mesi fa

    Mah tutto sto atteggiamento non è che si sia visto così tanto. Se poi vogliamo dire che il mare è rosso il mare e rosso
    MAZZARRI VATTENE

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. GRANATORO - 11 mesi fa

    Ripartiamo? Con la nostra assenza di gioco non si va da nessuna parte

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. mauro69 - 11 mesi fa

      Ma se il ritiro ha fatto così bene (infatti ha prodotto zero punti, ma è stata tutta colpa dell’arbitro, vero?), perché non ci sono rimasti fino alla partita di Brescia, quella sì da vincere a tutti i costi?
      La risposta è semplice: perché è tutta una presa per i fondelli, perché basta un segno di vita nel derby per dire che siamo rimasti, dai che ripartiamo… Ma dove caspita siete stati finora, a giocare a briscola?
      Poveri illusi… Occhio e Balotelli sabato…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Garritano - 11 mesi fa

    Sto aspettando la solita frase infrasettimanale, detta a turno dai vari giocatori:

    “Umiltà, lavorare duro e testa al Brescia”.

    Ma basta!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. BACIGALUPO1967 - 11 mesi fa

      Ieri hai scritto che dopo la partita sarebbe successo di tutto.
      Ci siamo persi qualcosa?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Garritano - 11 mesi fa

        Pèrchè non ti sono bastate le dichiarazioni post partita dei due ebeti, i soliti pianti a dirotto, i complotti e le congiure del palazzo e, per finire, le solite cagate stratosferiche di Mazzarri ?

        Se poi aggiungi i commenti dei Fratelli Granata all’ennesimo derby perso con relativa presa per il culo (grande orgoglio e buon domino, totale zero punti) ti sei perso proprio tutto.

        Sicuramente sul monitor di Mazzarri, tu e gli altri cairoboys avete visto una partia diversa, quella tra gli scapoli e gli ammogliati.

        Fate furb balengu.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. BACIGALUPO1967 - 11 mesi fa

          Premesso che non ti ho insultato quindi non vedo perché debba essere tu a farlo.
          Inoltre il mio monitor era il terzo anello curva primavera proprio vicino al settore avversario.
          Da quella prospettiva abbiamo visto un rigore negato una occasione di Meite tantissimi corner battuti, ammonizioni comminate ai nostri vergognose.
          Ho visto ed udito un costante incitamento ai nostri ragazzi ed un applauso finale per una prestazione comunque buona.
          Chissà saranno tutti cairoboys quelli che hanno applaudito ed incitato insieme a me.
          Forse sai garritano@ magari erano solo tifosi del TORO.
          Grazie dell’insulto gratuito.
          Fvcg

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Garritano - 11 mesi fa

            Effettivamente hai ragione: lo stadio è ormai pieno zeppo di accontentisti, di ex drughi a capo degli ultras, con relativo seguito e di baciapile del nano e dei suoi tirapiedi, livornese compreso.

            Vedi un po’ tu dove collocarti.

            I Tifosi Granata, quelli Veri sono stufi marci e contestano e men che meno regalano i loro quattrini al nano giornalaio, servo del padrone degli zebrati.

            Mi piace Non mi piace
  5. TOROPERDUTO - 11 mesi fa

    Squadra scarsa lo ripeto, il Cagliari ci piscia in testa a qualità ma faceva più comodo a tutti mettere il Toro come pretendente per l Europa basandosi solo ed esclusivamente sui soldi spesi senza valutare il come.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. gianni bui - 11 mesi fa

    Ripartiamo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Max63 - 11 mesi fa

    Signori ci accontentiamo dell’atteggiamento il problema è nn avere un gioco. Nn tiriamo in porta ed abbiamo un allenatore completamente in stato confusionario da tre anni. Riesce a rendere brocchi chiunque gli passi vicino.
    Deve andarsene via nn è idoneo ad allenare il Toro. Vattene

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Héctor Belascoarán - 11 mesi fa

    Atteggiamento? A Brescia andremo con il solito atteggiamento, quello che ci fa fare bella figura con il Napoli e con Le Merde ma che ci rende inadeguati con le piccole e arcigne. Il problema non è ne fisico ne mentale (la preparazione anticipata non c’entra nulla, ieri la squadra stava bene), non è neanche qualitativo (pur non essendo tutti fenomeni qualitativamente la rosa è superiore a più della metà della Serie A). Il problema è tattico, è il manico. Il problema è Mazzarri. Il problema è questo 3511 remissiVo. Il problema è voler occupare a tutti i costi la trequarti con giocatori inadeguati. Il problema è non voler affrontare gli avversari più deboli aggredendoli con due attaccanti esterni, di cui siam pieni, di supporto alla punta. Ecco i problemi. O si cambia Mazzarri adesso dandoci una possibilità di ricominciare da capo o altrimenti prepariamoci a lottare per non andare giù.
    Ragazzi, guardate che il baratro è lì dietro!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. uiltucs.pesar_12159015 - 11 mesi fa

      Sono d’accordo! 4-4-2 con Verdi, Iago (Adesso Millico), Zaza e Belotti tutti insieme: ù gol lo prendiamo sempre, proviamo a farne uno in più degli altri!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Mestregranata - 11 mesi fa

    La squadra è mediocre di suo e non penso ci sia da stare tanto allegri. Mi spiace solo vedere giocatori inutili con ingaggi alti e folli spese per averli. Verdi e zaza sono l’emblema di quanta mediocrità ed incompetenza nel valutarli.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Alex70 - 11 mesi fa

    Io penso che nel campionato di seria A no ci sia nessun fenomeno, guardate il Napoli come sta crollando e come ci sia un altalena come la Roma che va giù e poi su.
    Noi dobbiamo svoltare ed essere più precisi, cattivi e trovare di piu’ la rete.
    Mazzarri secondo me va’ cacciato
    ieri c’e’ stata una reazione dei soli giocatori con Belotti, Sirigu e Ansaldi con il loro talento a spingere la squadra.
    Potremmo giocare senza allenatore faccio una proposta
    VIA ALLENATORE GIOCHIAMO SENZA ALLENATORE MOLTO MA MOLTO MEGLIO
    BELOTTI E SIRIGU FANNO GLI ALLENATORI
    Bava Comi e Mazzarri possono pure andare a farsi una bella domenica in bocciofila sono INUTILI
    Senno come ho gia detto meglio subito quella belva di GATTUSO, ci va’ uno cosi’ per scuoterli
    dai possiamo recuperare domenica dopo domenica
    DAIIIIII

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. abatta68 - 11 mesi fa

    Partiamo? Non so… voi che dite? O pensate di fare il ponte tra ferragosto e natale? Il fatto è che non c’è più di tanto da migliorare, perché non abbiamo un idea di gioco che abbia a che fare con il calcio. Io le partite non le guardo in tv, vado allo stadio quando riesco e le senti alla radio ogni tanto. L ultima che ho visto è stata contro il milan e l ho trovata preoccupante, non so per quale miracolo siamo riusciti a vincere, ma ho trovato davvero imbarazzante il gioco di mazzarri, anche dal punto di vista tattico. Mi pare che dal wolverhampton non sia cambiato più nulla, a parte la formazione che cambia ad ogni partita. Cairo ha scelto mazzarri e lo vuole confermare, il capitano conferma che il gruppo lo seguirà e quindi avanti Savoia! A gennaio vedremo la lista degli “epurati” che partiranno a far fortuna altrove, credo almeno 4 giocatori. Ora però si va a brescia e se non torniamo almeno con lo 0-1 in tasca saranno dolori, anche perché la gente inizia a voltarsi dall altra parte, ma tra poco torna a tirarti il seggiolino!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Russcumelsang - 11 mesi fa

    Ripartiamo.
    Da ieri.

    O meglio…

    Ripartiamo.
    All’undicesima giornata.
    Però!!

    Non è mai troppo tardi…o è ormai troppo tardi?
    Perchè aspettare così tanto per iniziare far vedere chi siamo? O chi siamo tanto ormai è già stato visto da tutti?

    Una struttura societaria mediocre non può che produrre risultati mediocri.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. El Flaco 1971 - 11 mesi fa

    Non mi piace questo atteggiamento. Sbagliano i giocatori a ritenersi soddisfatti, preferivo una vittoria brutta, sporca e cattiva a questa bella sconfitta. Tutti quanti dobbiamo resettare gli obiettivi. Voliamo bassi, dobbiamo solo pensare alla salvezza e magari a fare una bella coppa Italia.
    Non sopporto che negli ultimi anni siano stati buttati soldi per giocatori scarsi come Niang, Zaza, Verdi, senza pensare ad un buon centrocampo.
    A Mazzarri imputo di essersi disfato di Ljiaic che era discontinuo ma era in grado di risolvere le partite. Guardate il girone di ritorno del campionato 2017 2018. Alla base di ogni goal c’è una sua giocata.
    Comunque a Brescia c’è un solo risultato. La vittoria. Anche bruttissima. Sempre FORZA TORO!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. roberto.64 - 11 mesi fa

    rus come al sang, fort come el barbera!”
    FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. toroxsempre67 - 11 mesi fa

    A conti fatti SERU PUNTI e 1 tiro in porta in 90 minuti , di contro almeno 3 parate molto importanti di san sirigu e altre comunque impegnative .
    Se questo vuol dire scossa lo vedremo a Brescia ….
    Mi spiace essere cosi severo ma questa squadra e questo allenatore mi hanno veramente rotto le palle con sti atteggiamenti .
    Ogni domenica ce ne una … O c’è tropo sole e patiscono il caldo , o c’è troppo nuvolo e patiscono il freddo , o c’è troppa gente e si sono intimoriti , o c’è ne troppo poca e sono mancati gli stimoli …. Che 2 palleeee !!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Maroso - 11 mesi fa

    Sono d’accordissimo che contino i fatti e non le chiacchiere. Dunque vediamo i farri visti ieri sera con qualche ragionamento (che non è una chiacchiera).
    Bicchiere mezzo vuoto: abbiamo avuto delle conferme purtroppo negative come un buco al centro che doveva essere colmato da un trequartista, mentre Verdi è sempre decentrato. A centrocampo non abbiamo ancora nessuno capace di inventarsi un lancio profondo e calibrato, nessuno che faccia l’imbucata, La difesa continua ad essere colma di disattenzioni (per usare un eufemismo).
    Bicchiere mezzo pieno: finalmente un approccio positivo, grinta, voglia di essere squadra e fare assieme, pressing alto, Sirigu “strepitoro”,gioco fino alla fine, con cuore oltre l’ostacolo, corsa e tenuta atletica fino all’ultimo, buona concentrazione generale, qualche timido tiro in porta da fuori area.
    Beh che il bicchiere sia veramente pieno a metà non direi, ma è un inizio promettente. Forse l’adrenalina del derby ha contribuito, ma la Grinta di Sirigu promette molto bene, davvero e se tutti a Brescia ripartiranno da lì, i punti piano piano dovrebbero arrivare.
    Ciao a tutti.
    FVCG
    FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. d.e.rossi200_14333691 - 11 mesi fa

    Ti amo, ti amo campionato perché non sei falsato anche se mi eri sembrato falsato ma in realtà non sei falsato perché sono STATE DELLE PICCOLE SVISTE, DELLE PICCOLI SVISTE ARBITRALI!!!!

    Ma già mi era sembrato che già stava accadendo ad esempio nel derby di Coppa italia 2018 quando Mandzukic ha segnato irregolarmente facendo fallo su Acquah!!! E l’arbitro lo ha dato regolare!!

    E allora nel 2017 quando vinsero le merde per 4 a 0 il grandissimo arbitro dopo poco tempo di gioco ha espulso Baselli per un fallo cattivo ma da giallo e quando ci fu Juventus Inter Pjanic fa lo stesso fallo ma nemmeno giallo!!!! Sono state delle piccole sviste arbitrali!!!

    E Allora nel 2013 espulsione di Glik incazzatura per l’ennesima ladrata ed espulsione di Glik, non ho capito il motivo ma so che hanno vinto 3 a 0 rubando di nuovooo look perché solo così si vince er derby.

    Parliamo del novembre 2018 quando i gobbi stanno in difficoltà il grandissimo arbitro con la sua fedelissima maglia gialla gli dà calcio di rigore, ma c’è la simulazione di Mandzukic, Ma è rigore forse perché l’arbitro è produttore della Fiat!! O perché sono solo errori umani.Non finisce qua però perché lo stesso arbitro nella stessa partita non da 2 rigori al Toro uno su Belotti e uno su Zaza tutti e 2 nettissimi, ma chi se ne Frega perché noi dobbiamo FAR VINCERE DI NUOVO IL DERBY A QUELLE MERDEEEE. PERCHÉ GLI VOGLIAMO Bene.

    E quindi cantiamo ti amo, ti amo campionato perché non sei falsato anche se mi eri sembrato falsato ma in realtà non sei falsato perché anche se ogni derby è così sono solo errori umani e quindi non bisogna prendersela con QUELLE MERDEEEE, PERCHÉ SONO SOLO SVISTE ARBITRALIIIIII.

    E adesso passiamo al 2014 quando l’arbitro non reclama un altro calcio di rigore per il toro con le proteste di Ventura ma non è rigore forse perché non c’era il Var o forse perché l’arbitro sapeva che Ventura rovinava la Nazionale ma in ogni caso hanno rubato anche questo e non bisogna lamentarci perché è solo una svista ARBITRALEEEEE. SOLO UNA NON NE POSSIAMO DARE

    E adesso fermiamoci alla ladrata di ieri dei gobbi col braccio di De Ligt(che poi ha segnato) che doveva essere espulso e doveva esserci un calcio di rigore niente rigore e soprattutto NIENTE ESPULSIONEEEEE PERCHE NEL CALCIO QUELLI CON LE STRISCE BIANCONERE DEVONO VINCERE SEMPRE.

    E quindi cantiamo Ti amo ti amo campionato perché non sei falsato anche se mi eri sembrato falsato ma in realtà non sei falsato perché sono solo Errori Arbitrali quindi non Bisogn lamentarci neanche della FGC!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. alexku65 - 11 mesi fa

    Chiamate una ambulanza. Siamo talmente abituati alla mediocrità che diventerà simbolo di vitalità fare un respiro

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. marione - 11 mesi fa

    Bell’atteggiamento. Un tiro in porta contro una squadra che ieri sera aveva il gioco del Livorno con almeno due morti in campo di cui uno era Ronaldo. Una squadra messa alle corde dal Genoa, dicesi Genoa non Barcellona.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. BACIGALUPO1967 - 11 mesi fa

      Allo stadio la sensazione di tutti è stata molto diversa.
      Magari in poltrona hai avuto una impressione diversa.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. marione - 11 mesi fa

        Magari a non essere dei servi accontentisti si vede la vera caratura di sta cairese

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. BACIGALUPO1967 - 11 mesi fa

          Magari un po’ di educazione e rispetto per le idee altrui nin guasterebbe

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. Faustoro - 11 mesi fa

    D accordissimo con mirafiri,li aspetto a brescia…fatti!!!
    Le chiacchere stanno a zero…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. spelli_446 - 11 mesi fa

    Mah io dico solo questo: se avessimo in porta un onesto mestierante, un portiere “normale” per intenderci, di punti ne avremmo forse tre o quattro. E anche ieri avremmo preso più di un goal.Quindi non mi entusiasmo come altri per la prestazione con la Juve. Spero soltanto che Sirigu sia sempre presente in campo sennò saranno dolori.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. mirafiori64 - 11 mesi fa

    il derby è una partita a se, anche con il napoli sono state dette le stesse cose e poi abbiamo visto come sono andate le cose, li aspetto a brescia!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. barrieradimilano - 11 mesi fa

    Ieri c’è stato l’atteggiamento come c’è stato altre volte in altre sconfitte ma quello che manca e non da quest’anno è il peso a centrocampo. Per una società di professionisti che ha l’ambizione di migliorare di anno in anno è assurdo non essere intervenuti dove veramente serviva investire (basta vedere il Cagliari e il suo centrocampo, non le squadre di champion). Ci sarebbe voluta un pò di programmazione non fare le corse per depositare i contratti all’ultima ora di calcio mercato. Purtroppo la società è questa e ce la teniamo, con un capitano come il Gallo, un portiere di livello mondiale come Sirigu e i milioni sprecati in questi ultimi anni ritrovarsi con questa squadra è davvero indice di gestione dilettantistica. Ora bisogna fare più punti possibili perche se arriviamo a primavera in questa posizione sono davvero caxxi amari..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. Capitan serpente - 11 mesi fa

    Che angoscia questa situazione da quello che ho capito, neanche questa sconfitta servirà a cambiare le cose evidentemente servono altre sconfitte per estirpare il MALE del Toro e se così deve essere……. così sia ,ma attenzione…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. Il_Principe_della_Zolla - 11 mesi fa

    Caro Belotti, siete durati un tempo. Episodi a parte, avete fatto quasi niente per vincere, una sola chiara occasione in 90 minuti è veramente poco. Perché vedi, caro Belotti, tu sai bene che il gioco del calcio consiste nel buttare una palla dentro la rete avversaria, e fare in modo che l’avversario non la butti dentro la tua. Non so come stanno le cose tra di voi e Mazzarri, ma da quello che noi poveri tifosi vediamo da fuori, non paiono andare proprio bene. Tu dici: “Ripartiamo!”. Senza cambiare radicalmente atteggiamento e gioco, ripartirete per andare dritti dritti in serie B, e non paia un’esagerazione, è un film che noi abbiamo già visto e vissuto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. BACIGALUPO1967 - 11 mesi fa

      In televisione sullo 0-0 non hanno inquadrato il fallo da rigore dell’olandese?
      In televisione non hanno inquadrato il gol mangiato da Meite?
      Strano…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Il_Principe_della_Zolla - 11 mesi fa

        Tutto mostrato nei minimi dettagli. Episodi a parte, come il nettissimo rigore non dato, l’unica chiara occasione è quella di Ansaldi. Il tiraccio di Meité non lo direi “gol mangiato”, ma tant’è. Se per te la prestazione è durata 90 minuti, affari tuoi. Non mi piace quello che dici, né come lo dici. Penso che sia reciproco, quindi ti rinnovo l’invito ad andare “a canté ‘n n’auta curt”. Io da per me mi astengo dal commentare i tuoi commenti.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Ghemon06 - 11 mesi fa

        Infatti noi abbiamo Meite loro Higuain…… Ah dimenticavo abbiamo anche il nano Cairo

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  26. Pau - 11 mesi fa

    abbiamo rischiato l’imbarcata, sirigu migliore in campo per la ennesima volta, io tutto questo entusiasmo per la partita non lo capisco. l’atteggiamento della squadra di ieri è il minimo sindacale.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  27. Toro Forever - 11 mesi fa

    Bello e romantico. La “tribu” si riunisce in cerchio per eseguire i suoi “riti” propiziatori. Ma continua a combattere con le fionde e le lance. In più “Nuvola Rossa” non sa dare una “strategia” ai suoi guerrieri. Per i Navajo ci vorrebbero Tex Willer e Kit Carson. Ma, evidentemente, Cairo e Mazzarri hanno sempre e solo letto le avventure di “Soldino”. In tutti i sensi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Maroso - 11 mesi fa

      Ho apprezzato la fantasia che rende molto l’idea: però Tex Willer ce l’abbiamo, secondo me. Aquila della Notte è Sirigu. E Kit Carson potrebbe essere …. Non lo dico perché non ne sono ancora sicuro. Ciao!
      FVCG

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Toro Forever - 11 mesi fa

        Sirigu è Tiger Jack. Silenzioso e “felino”. Belotti è Kit Willer. Rapido e “sveglio”. Cairo dovrebbe essere Tex e Mazzarri Kit Carson. Ma son sempre stati dei “fan” di Nonna Abelarda e di Orazio Cavezza. Cercasi almeno Eta Beta. Così, finalmente, cominceremmo a mangiare “pnaftalina” e la smetteremmo di mangiare m…. Ciao con simpatia.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Toro Forever - 11 mesi fa

      Ora che mi ricordo, il Capo Tribù non è Nuvola Rossa. Ma “Toro Seduto”.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  28. jimmy - 11 mesi fa

    Oggi ci tocca sperare nella Vittoria dell’ hellas verona contro il brescia. Verona che ci precede in classifica, assurdo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  29. SteGranata77 - 11 mesi fa

    Un extra terrestre atterra oggi a Torino e non conosce il risultato del derby ed allora apre il suo internet e va tu toronews. Non nota l’articolo con il risultato finale ma legge tutti gli altri articoli post derby e quindi pensa: “Il Toro ha vinto!”

    Ma la finite con sti articoli? Abbiamo perso, stiamo perdendo da settimane, cosa ci trovate di positivo?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Maroso - 11 mesi fa

      Sai … è la vecchia storia del bicchiere mezzo pieno e mezzo vuoto. Ciao.
      FVCG

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy