Roma-Torino 4-1, Spalletti batte Mihajlovic in tutto: dai cambi, all’assetto tattico…

Il tecnico granata perde il testa a testa con il giallorosso: Ljajic doveva essere cambiato prima, e quel passaggio al 4-2-3-1…

di Redazione Toro News

La sfida nella sfida, il duello dentro la partita: il testa a testa tra il tecnico granata Mihajlovic e quello giallorosso  Spalletti durante Roma-Torino ha avuto un solo vincitore, che corrisponde a quello della partita. L’allenatore della Roma, infatti, ha avuto la meglio in tutto e per tutto, contro un Miha che invece ha sbagliato parecchie scelte in corso, tra cui qualche cambio.

O meglio, il tempo di qualche cambio: al 12′ della ripresa si decide per fare entrare un Iturbe voglioso, e invece di far uscire un impalpabile Ljajic, viene sostituito Iago Falque, che non aveva certamente brillato ma pareva comunque maggiormente in palla rispetto al 10′ serbo, spesso indisponente nei tocchi e superficiale nelle giocate. Ancora meno spiegabile, il solito cambio modulo sul 3-0, a 20′ dalla fine: al 25′ della ripresa, infatti, Benassi fa posto a Boyé, e il Toro non prende l’ennesimo gol immediatamente per pur caso, o meglio, per mancanza di precisione da parte di Dzeko.

La scelta di Miha di sbilanciare ulteriormente la squadra col 4-2-3-1 sul risultato di 3-0 non premia, mentre poteva servire prima l’entrata di Maxi Lopez per Ljajic, con l’argentino che comunque si toglie qualche sassolino dalla scarpa, andando a segnare in contropiede su ottimo servizio di Zappacosta. Il 3-4-2-1 di Spalletti, invece, viaggia che è un piacere: il tecnico giallorosso è riuscito a dare un’identità precisa alla sua squadra, che gestisce la partita per tutti i 90′ rischiando poco o niente, anche per l’assetto tattico costruito intorno.

10 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. AlfredDick - 4 anni fa

    Miha batte spaletti, sempre e in ogni caso forza Miha!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. daunavitagranata51 - 4 anni fa

    PROSSIMO MERCATO, SPERIAMO NON FACCIA CAGARE COME QUESTO
    SEMPRE E SOLO FORZA CUORE GRANATA

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. daunavitagranata51 - 4 anni fa

    CI HO VISTO BENE A PRENDERE CON UNO SCONTO MAGGIORATO PER L`ACQUISTO DI PRENDI 100 E PAGHI 50 PANNOLINI, CAIRO SINISA & C. FANNO TROPPO CAGARE

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. echoes - 4 anni fa

    La società non ha mai legato veramente con l’ambiente granata (squadra e supporter), e questo distacco ha un grande peso su morale e motivazioni.
    L’allenatore è obiettivamente mediocre, per non dire molto poco preparato sotto l’aspetto tattico e motivazionale: non ha creato un gruppo compatto ma, al contrario, ha innescato un processo di involuzione costante che rischia di minare anche la qualità e la crescita di alcuni elementi.
    Infine l’evidente scarsità di alcuni giocatori, e l’ancor più grave sopravvalutazione di alcuni elementi (di fatto scarsi anch’essi), su tutti Lijaic.
    Spero che a giugno i vari Mihailovic, Liajc, Iturbe e forse qualche altro prendano altre strade, più consone alle loro capacità professionali, e che finalmente arrivi anche una diversa (e più ambiziosa) visione da parte di Cairo e soci.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 4 anni fa

      Speriamo diventi ambizioso anche cairo perchè per ora ha fatto veramente cagare

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. abatta68 - 4 anni fa

        Esatto! Sinisa è qui da 6 mesi, Cairo da 12 anni! Se Cairo lo ha scelto è perchè voleva quel tipo di allenatore, che propone quel tipo di gioco. Non ho capito perchè si dovrebbe cambiare allenatore… piuttosto il Presidente compri i giocatori che servono al tecnico per fare il suo gioco, che piaccia o meno! Altrimenti non ne veniamo fuori… il prossimo anno chi prendiamo? Maran? torniamo al 3-5-2? e con chi? con i giocatori che ha adesso a disposizione Mhjailovic? ma figuriamoci!
        L’obiettivo promesso deve essere della dirigenza e questa si deve prendere le responsabilità del caso!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. ddavide69 - 4 anni fa

          Beh pero’ cambiare allenatore potrebbe essere utile per un alibi …. così tirammo ‘nnanzi

          Rispondi Mi piace Non mi piace
        2. sysma_558 - 4 anni fa

          Perchè cambiare allenatore ??? Mi domando ma che partite stai vedendo ? Questo nemmeno con la rosa del Napoli o della Roma (la gobba non la voglio nemmeno nominare) farebbe cose sensate !!! Ma quanti allenatori seri e preparati andrebbero ad affrontare la Roma di questo momento con un 433 cosi offensivo e con tutti i problemi che ha in difes e in mediana ???? Ma te lo sei chiesto ieri ??? Mediana leggera fisicamente e difesa senza centrali di ruolo e vai a Roma a fare il “figo del caxxo” con il 433 che poi è un 432 perchè quell’imbelle di Lialijc ci sta facendo giocare in 10 da Dicembre scorso !!!!
          FVCG

          Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. granata63 - 4 anni fa

      sono d’accordo con te. non basta dire che hai le palle e che rispetti l’ambiente granata. purtroppo per lui e per noi, non ha dimostrato di essere all’altezza.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. sysma_558 - 4 anni fa

      Iturbe aspettiamo a vederlo, a Verona andava alla grande, sono Lialijc Sinisa e De Silvestri che fanno schifo ma schifo da schifo e che se ne dovrebbero andare!!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy