Sassi ai tifosi del Toro, Salvini: “Tolleranza zero, i deficienti in galera”

Sassi ai tifosi del Toro, Salvini: “Tolleranza zero, i deficienti in galera”

Social / Le parole del Vicepremier in merito all’episodio che ha visto coinvolti alcuni tifosi granata: “Non dovranno mai più mettere piede in uno stadio finché campano”

di Redazione Toro News

“Un vero tifoso non lancia né sassi né usa coltelli”. Torna a farsi sentire il Ministro dell’Interno, Matteo Salvini dopo gli episodi che hanno visto coinvolto un pullman dei tifosi del Torino, in viaggio verso Roma per assistere al match tra i granata e la Lazio di Simone Inzaghi. Secondo le ricostruzioni, un gruppo di tifosi granata della curva Maratona è stato attaccato nell’area di servizio Chianti, nei pressi del capoluogo fiorentino, da alcuni ultrà del Bologna. Sassi verso il pullman, vetri rotti e tanta paura ma per fortuna nessun ferito.

Attimi di paura a Firenze: pullman di tifosi granata preso a sassate

L’ennesimo atto di violenza gratuita scaturito negli ultimi giorni, dopo gli scontri avvenuti al termine di Inter-Napoli che hanno causato un morto e almeno quattro tifosi feriti. Dura la risposta di Matteo Salvini su Twitter, che ora dice basta: “Cominciamo col tenere in galera questi deficienti, che non dovranno mai più mettere piede in uno stadio finché campano. Un vero tifoso non lancia sassi né usa coltelli, tolleranza zero!”.

10 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. user-13974210 - 8 mesi fa

    Qui si parla di calcio e NON di politica….. inutile dare addosso a Salvini in questi frangenti solo perché si è di fazioni politiche opposte….siamo tifosi del toro…non estremisti di sinistra contro estremisti di destra… mi pare

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Ardi - 8 mesi fa

    E certo è colpa di salvini….incredibile

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. prawn - 8 mesi fa

    L’educazione è fondamentale, un ministro che fomenta l’odio e poi urla giustizia e galera sui social media è un bel controsenso.
    Cmq pugno duro, certo, ma anche investimenti per le generazioni future

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. ale_gran79 - 8 mesi fa

    No caro Salvini, i delinquenti si mettono in galera, mentre i deficienti vanno educati. E soprattutto devono essere educati i loro figli, per evitare di rivedere le stesse scene tra dieci o vent’anni.
    I politici devono prendere provvedimenti legislativi ed esecutivi, mentre quello che scrivi tu sui social è inutile propaganda per pecore che vanno ai seggi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Pepe - 8 mesi fa

      No caro ale, l’educazione o la danno i genitori o ce l’hai, nessuno a una certa etá impara ad essere educato, lanciare sassi a una certa etá ad un pullman pieno di gente é un delitto quindi da mettere in galera se necessario

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. ale_gran79 - 8 mesi fa

        Quel che scrivi è vero solo in parte. Non sono soltanto i genitori ad educarci, ma anche la scuola e le persone con cui i ragazzi hanno a che fare nella loro crescita, istituzioni comprese. E’ vero che è ben difficile cambiare la testa degli adulti, ma forse se si fossero presi provvedimenti VERI la prima volta che è stata usata l’espressione “tolleranza zero” (decenni fa) forse oggi quegli idioti che tirano pietre sarebbero stati altrove a fare tutt’altro.
        Di fronte a quel che succede in questi giorni bisogna pensare a soluzioni vere e a lungo termine, non parlare per slogan come si fa sempre.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. user-13814870 - 8 mesi fa

    Bravo Ministro..tolleranza zero..fuori dagli stadi per sempre alla gentaglia…facciamo un passo indietro facciamo in modo che il calcio sia di nuovo divertimento per le famiglie e i bambini x tutti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Vecchiotifoso - 8 mesi fa

      Cominciamo a smettere di fare la mano pubblicamente agli estremisti.
      Poi magari invece di mangiare Nutella o farsi selfie, ci si occupi di tarpare le ali a questa gente

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. user-13972345 - 8 mesi fa

    speriamo Matteo che tu sia di parola …quei deficienti senza coraggio fuori dagli stadi x sempre

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. user-13972345 - 8 mesi fa

    speriamo Matteo che tu sia di parola… quei deficienti senza coraggio fuori dagli stadi x sempre

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy