Sassuolo-Torino 1-1, il film della partita: “Incubo finale”

Sassuolo-Torino 1-1, il film della partita: “Incubo finale”

Il film del 1998 con Jennifer Love Hewitt per raccontare il pareggio contro i neroverdi

di Marco De Rito, @marcoderito

INIZIO VIVACE

US Sassuolo v Torino FC - Serie A

Le due squadre iniziano all’attacco. Pronti, via: subito Baselli recupera un ottimo pallone e poi cerca Zaza, ma quest’ultimo viene anticipato dalla difesa neroverde. Dopo un minuto ci prova Berardi con un tiro da fuori, ma non centra lo specchio della porta.

12 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. BruceLee Granata - 10 mesi fa

    Erano anni luce che non godevo cosi per il mio TORO. E il mio TORO e’ stata la nostra primavera…..Loro grandi e col cuore TORO che mi mancava da decenni

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. granata forever - 10 mesi fa

    UN ALBITRAGGIO AVAR””IATO”” è LA STORIA SI RIPETE””’ NON SE NE PUò PIù”” ANCORA PIù ASSURDO PERCHè è LO USTESSO ALBITRO DI BOLOGNA”” DOVEVANO GIà RADIARLO L’ANNO SCORSO”” è ALLUCINANTE”” NOTTE FRATELLI BUON NATALE A TUTTI MI VADO A FARE UNA DOPPIA TISANA CALMANTE HO UNA RABBIA DENTRO”””” CIAO

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Granatissimo1973 - 10 mesi fa

    Ragazzi la Sampdoria è davanti a noi, eppure l’abbiamo stracciata di brutto battendola 4-1 a marassi.

    I pareggi come quello di oggi sono tremendi, lo so, ma qui davvero si legge cose ai limiti dell’inconcepibile.

    Si fosse perso 3-0 potrei capire…prendiamo esempio dalla samp.

    Ha perso 4-1 con noi e la Roma. E in + hanno una situazone societaria che definire poco chiara è un eufemismo.

    Pero’ sono rimasti belli compatti sul pezzo e adesso proprio a noi che li abbiamo asfaltati a Marassi posono fare ciao ciao con la manina.

    Questo per dire che qui non c’e’ bisogno di miracoli, basterebbero tre vittorie in croce consecutive per essere davvero in alto.

    A Dicembre abbiamo il dovere di crederci

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. enricolai68@gmail.com - 10 mesi fa

    serve un centrocampista da 16 milioni che li valga quindi Soriano io lo cederei e reinvestirei la cifra messa a disposizione x lui
    serve un’attaccante col fiuto del gol uno che la mette dentro uno cattivo non un morbidone

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. user-13693832 - 10 mesi fa

    per favore signori parliamo sinceramente se siamo ancora a pochi punti dall’Europa League E perché il livello del campionato tolte le merde purtroppo è molto basso il problema e che le altre squadre poi incominceranno ad aumentare al passo e secondo me Fiorentina e Sampdoria nonostante Questa l’abbiamo battuta a Marassi Ma credo sia stato un caso isolato sono più forti e più organizzate di noi a queste aggiungo anche l’Atalanta e Tenendo in considerazione del fatto che le merde le due milanesi Le due romane è il Napoli sono decisamente più forti di noi i conti sono fatti nella migliore ipotesi arriviamo tra il nono e il decimo posto è inutile girarci sempre intorno la realtà è quella

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. vittoriogoli_740 - 10 mesi fa

      Esatto, ci sono 6 squadre più forti nettamente ; noi siamo al livello di Atalanta,Fiorentina,Sampdoria,Sassuolo e Parma. Ce la giocheremo con loro per piazzarci tra il 7o e 12o posto; ma era già scritto da settembre.
      Purtroppo Soriano é stata una scommessa persa e Meite sicuramente non é centrocampista da grande squadra, Zaza conferma la sua involuzione e purtroppo c’e veramente poco altro oltre a Sirigu,N’koulou e Iago.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. ottobre1955 - 10 mesi fa

    Quando i corvi volano.
    Il Toro non è finito e esclusa la Juve e in parte del Napoli le altre se non sono in coma faticano e la classifica si muova a lumaca.
    L’Inter subisce il pareggio al 92 duesimo a Verona, Samp. surclassato a Marassi è a 26 punti. Insomma non si ha la sensazione che I giochi siano fatti, certo noi soffriamo sopratutto contro le cosiddette piccole, ma bisogna mantenere la calma, la tranquillità dell’ambiente e penso che un treno passa sempre basta saperlo cogliere.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 10 mesi fa

      Noi non abbiamo i punti dell Inter e loro si stanno giocando la Champions. Noi invece sono quasi due lustri che ci facciamo i rasponi con l Europa dicendo che è solo a tre punti, a quattro o a cinque e che la prossima la vinciamo e poi finisce che in Europa ci vanno gli altri.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. BIOFA70 - 10 mesi fa

    Poche parole…sogni di gloria già terminati a dicembre…la mediocrità di questo presidente é lo specchio fedele di questa squadra che anno per anno si ripete uguale e medesima a se stessa.Tanti pareggi poche vittorie e classifiche tra il nono e dodicesimo posto.Se la gente diserta lo stadio e gli abbonamenti latitano a triste cifre cosa si lamentano i “mi accontento di poco”??Di questo passo saremmo come il chievo col deserto sugli spalti e a lottare per non retrocedere.Sarà pessimismo cosmico ma le cifre e i risultati degli ultimi anni sono li come un macigno che pesano sul nostro umore e le nostra fede.MAI UNA GIOIA.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Hic Sunt Leones 61 (A.C. TORINO)® - 10 mesi fa

      proprio cosi’, sono proprio stufo…
      Mai una gioia, ma il presidente ora che spende piu’ di prima, possibile che non gli girino a vedere la stessa situazione?
      Inoltre se io fossi in te, dato che hai le palle che girano come il sottoscritto, cambierei il nick
      io suggerirei ZIOFA! Sarebbe calzante alla situazione..ehehhehe
      scherzo eh
      Ciao

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. ddavide69 - 10 mesi fa

    È veramente frustrante esser costretti a rivivere costantemente la stessa situazione ogni anno. Sempre nella palude del centroclassifica a dicembre, una fugace speranza che qualcosa cambi che qualcosa si muova, una scarica di adrenalina magari con un nome nuovo a gennaio, un campione, una risalita veloce in classifica per un piazzamento in uefa finale….e poi mi sveglio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. ebarberis197_722 - 10 mesi fa

    quando l’incubo é ricorrente subentra l’insonnia…

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy