Scardina e Piovaccari: ”Che fortuna, il gol!”

Interviene in mixed-zone per primo il difensore Scardina, scuola Juventus, nelle cui giovanili giocò con Andrea Gasbarroni. “Abbiamo sofferto, loro decisamente meglio nel primo tempo, ci hanno messo in difficoltà specialmente con Gasbarroni. Poi, nella ripresa ci siamo tirati un po’ su, e con un gol fortunoso siamo riusciti a pareggiare. Mio obiettivo per la squadra? Riuscire a fare le partite tutte con la stessa intensità,…

di Edoardo Blandino

Interviene in mixed-zone per primo il difensore Scardina, scuola Juventus, nelle cui giovanili giocò con Andrea Gasbarroni. “Abbiamo sofferto, loro decisamente meglio nel primo tempo, ci hanno messo in difficoltà specialmente con Gasbarroni. Poi, nella ripresa ci siamo tirati un po’ su, e con un gol fortunoso siamo riusciti a pareggiare. Mio obiettivo per la squadra? Riuscire a fare le partite tutte con la stessa intensità, che vorrebbe dire riuscire a salvarci sicuramente”. Sul Toro: “Penso possa andare in Serie A, é decisamente un’ottima squadra. Oggi ha avuto diverse occasioni, con Gasba che ha preso una traversa, Lazarevic che ha sprecato… Rammarico per non aver vinto? Nel finale abbiamo avuto dei contropiede importanti, eravamo stanchi; ma un pareggio a Torino..beh!” (ride).

E’ poi il turno dell’attaccante Piovaccari: “Per noi era importante portare a casa il risultato. Nel primo tempo abbiamo sofferto, nel secondo con un gol di fortuna abbiamo pareggiato”. Oggi, la giovane punta é staa marcata da Ogbonna: “Non lo scopro io, si sa che é uno dei migliori giovani difensori in circolazione, ed é stata dura”. Pensare che all’inizio il Cittadella poteva anche segnare, poi… “Sì, dopo il contropiede di Bellazzini ci siamo un po’ spenti, chissà cosa sarebbe successo se fossimo andati in vantaggio; poi, il Torino ha iniziato a giocare, e con i giocatori di classe che ha ci ha messo in difficoltà”.

 

Guarda tutta la VIDEOintervista! TN WebTV

(foto M.Dreosti)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy