toro

Serie A, la classifica: il Cagliari pareggia a Napoli

I sardi pareggiano in extremis a Napoli (1-1). Pareggio ricco di gol tra Bologna e Fiorentina: è 3-3

Redazione Toro News

Tanti pareggi nelle partite fin qui disputate nella 34ª giornata di Serie A: con un gol nel recupero di Nandez il Cagliari ottiene un prezioso punto a Napoli (1-1). I sardi, non nuovi a risultati ottenuti negli ultimi minuti,  salgono a quota 32, a +1 rispetto ai granata e al Benevento, ma con due partite in più disputate rispetto al Toro.

Nelle altre gare delle 15, pareggio-spettacolo tra la Fiorentina e il Bologna, con la Viola tre volte in vantaggio e tre volte raggiunta da Palacio (3-3 il finale). I toscani fanno un passettino in avanti in ottica salvezza, salendo a quota 35, mentre gli emiliani con 39 punti possono ormai ritenersi tranquilli. Rallenta la corsa Champions invece l'Atalanta, fermata sull'1-1 dal Sassuolo al Mapei Stadium.

Nella gara delle 18, perde in casa per 1-2 l'Udinese, contro la Juventus: in vantaggio con Molina, i friulani si sono visti rimontare da una doppietta di Cristiano Ronaldo negli ultimi minuti. Restano così fermi a 39 punti, in coppia col Bologna, mentre i bianconeri di Torino si rilanciano in chiave Champions, salendo al secondo posto.

Continua la crisi della Roma, sconfitta anche dalla Sampdoria nel posticipo serale: allo stadio Ferraris finisce 2-0 per i doriani, con Dzeko che fallisce anche un calcio di rigore (parato da Audero).

Gol ed emozioni nella sfida che ha aperto le gare della domenica: allo stadio Olimpico di Roma il Genoa perde per 4-3 contro la Lazio dopo aver sfiorato la clamorosa rimonta (al 57' si era sul 4-1). Con questo risultato i Grifoni mantengono i 36 punti in classifica, a +5 dal Toro.

Resta a quota 31 il Benevento, sconfitto ieri al Meazza dal Milan per 2-0. Gli irpini, alla quarta sconfitta in cinque gare, restano - come detto - al terzultimo posto in classifica.

Negli altri due anticipi, lo Spezia sale a 34 punti ottendo un buon 1-1 contro l'Hellas Verona al Bentegodi mentre perde in casa il Crotone contro l'Inter (0-2 il finale): i calabresi sono così matematicamente retrocessi in Serie B mentre i nerazzurri, grazie al pareggio odierno dell'Atalanta, possono già festeggiare il 19° scudetto.

LA CLASSIFICA