Torino: 51 punti nell’anno solare 2016, otto in meno rispetto al 2015

Torino: 51 punti nell’anno solare 2016, otto in meno rispetto al 2015

Statistiche / I granata pagano il girone di ritorno sotto tono della passata stagione, ma superano il bottino delle annate 2013 e 2014

di Federico Bosio, @fedebosio19

Si è conclusa la prima parti di questa stagione, ed anzi è sempre più vicino il ritorno in campo per le venti di Serie A in occasione dell’incontro che concluderà ufficialmente il girone d’andata di questo campionato, in programma nel secondo fine settimana di gennaio 2017. Il Torino è tornato ad allenarsi già due giorni fa sul terreno della Sisport per riprendere la preparazione dopo la sosta natalizia, che ha offerto spunti per riflettere su quanto la Serie A ha finora lasciato osservare. Su queste colonne abbiamo confrontato la partenza dei granata di Mihajlovic in questo campionato, osservando come questo girone d’andata abbia di fatto rappresentato un record nell’era Cairo con i suoi 28 punti conquistati ed i dunque possibili 31 totali all’esatto giro di boa.

Allo stesso modo abbiamo paragonato l’anno solare del Torino con lo stesso periodo temporale delle altre formazioni di Serie A andando ad osservare come i granata, nella speciale classifica di questa annata, occuperebbero l’undicesima posizione frutto di un girone di ritorno sotto tono nella passata stagione e di un’andata positiva in questa. Paragonando i numeri dei ragazzi di Mihajlovic non con quelli delle altre formazioni ma con le statistiche granata delle passate stagioni, tuttavia, emergono dati parecchio interessanti. Ricapitolando: nell’anno solare 2016 il Torino ha conquistato 51 punti totali disputando ben 40 partite e classificandosi undicesimo nell’ipotetica classifica finale. Andiamo a vedere cosa è cambiato rispetto alle annate precedenti.

STATISTICHE ANNI SOLARI TORINO, IN SERIE A
PARTITE IPOTETICO PIAZZAMENTO FINALE PUNTI
2016 40 11° posizione 51
2015 38 7° posizione 59
2014 37 10° posizione 49
2013 37 10° posizione 44
2012 18 / 19

Si tratta del secondo miglior bottino da quando i granata sono tornati in Serie A, ma paradossalmente del peggiore piazzamento finale per via dei risultati finali di incroci tra stagioni – e dunque rose – differenti: sia nel 2013 che nel 2014 infatti, il Torino ha disputato nel complesso 37 incontri nel massimo campionato collezionando rispettivamente 44 e 49 punti, e piazzandosi in entrambi i casi al decimo posto. Non considerando il 2012 come annata completa, poichè i granata disputarono soltanto le 18 partite del girone d’andata 2012/2013 in Serie A conquistando 19 punti, essendo precedentemente impegnati nel campionato cadetto; l’anno ‘dei record’ rimane però il 2015 nel complesso, frutto di un girone di ritorno straordinario nella stagione 2014/2015 e di una partenza fulminante nella passata stagione: sono infatti 59 i punti totalizzati nell’annata 2015, nella quale il Torino occuperebbe la settima posizione finale con le sue 38 partite disputate. Considerando quanti elementi variabili diano vita alle classifiche finali, il 2016 nel complesso reca con se un buon bottino ed un’ottima base per il futuro, un futuro nel quale il club granata sta già ampiamente costruendo.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. crocian_786 - 4 anni fa

    la colpa è del pessimo girone di ritorno della squadraccia di Ventura (cui va ricordato che Immobile, dopo poche partite, è stato fuori per 2 mesi, quindi oltre ad essere povera di motivazioni la squadra risulto pure incompleta)

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy