Torino: accordo con Mazzarri per la risoluzione del contratto

La notizia / Il contratto sarebbe andato in scadenza il 30 giugno, ma le parti hanno deciso insieme di interromperlo

di Marco De Rito, @marcoderito

Risoluzione di contratto tra il Torino e Walter Mazzarri. Le due parti avrebbero trovato l’accordo per una rescissione consensuale: il tecnico di San Vincenzo interromperà il contratto in essere con i granata. Lo riporta Paolo Aghemo, giornalista di Sky Sport. La scadenza dell’accordo era fissata per il 30 giugno 2020, ma Mazzarri avrebbe compreso la gravità del momento ed ha deciso di venire incontro alle esigenze del club rinunciando a una parte degli emolumenti che gli sarebbero spettati. Si attende a questo punto il comunicato in merito del club. Sarebbe la conferma che, nonostante l’interruzione del rapporto, l’allenatore è ancora in buoni rapporti con il presidente Urbano Cairo: l’esonero è una decisione tecnica per certi versi inevitabile, ma dal punto di vista personale permane la stima reciproca tra il patron e l’ormai ex allenatore granata.

Leggi anche: LIVE La panchina del Torino: Longo tutto ok, ufficialità domani

 

97 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Granata_vero! - 9 mesi fa

    …MAI POTUTO SOFFRIRE, ODIATO SIN DAI TEMPI DELLA SAMPDORIA : ALLENATORE MEDIOCRE E PRESUNTUOSO ERA ARRIVATO ADDIRITTURA AD APPROPRIARSI DEL NOSTRO FILADELFIA !!! DIO QUANTO BENEDICO QUESTO GIORNO!!! ORA VAI A RIPRENDERTI QUELLO CHE VERAMENTE TI APPARTIENE, OVVERO UN POSTO TRA L’IMMONDIZIA INDIFFERENZIATA….E SPERO DI NON SENTIRE MAI PIU NOMINARE IL TUO NOME….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Prawda - 9 mesi fa

    Se si vuole riconoscere a Mazzarri che ha fatto un bel gesto nel rinunciare ad una parte di quanto gli spettava, anche se senza numeri e’ difficile determinarne il quantum, questo e’ sicuramente corretto. Peraltro e’ un gesto verso Cairo, non verso i tifosi, che e’ l’unico a beneficiarne e che magari nei sei mesi rimasti riuscira’ pure a spendere meno di quanto avrebbe speso continuando con Mazzarri.
    Questo pero’ non deve far dimenticare due anni di risultati mediocri, io francamente non vedo cosa vi sia da festeggiare in un settimo posto, un gioco che anche nei momenti migliori e’ sempre stato pessimo, una tattica sparagnina e difensiva come nemmeno ai tempi di Nereo Rocco, un rapporto con i tifosi pessimo, con il Filadelfia sempre chiuso ed alcune frasi che sono state davvero infelici come quella su Chiellini o quella sui veri tifosi, una montagna di scuse, con conferenze stampa spesso risibili se non comiche, dietro le quali nascondere il mancato raggiungimento di risultati.
    Perche’ non va dimenticato che nessun allenatore che ha preceduto Mazzarri ha avuto una rosa di questo livello, che sempre chi lo aveva preceduto si era visto cedere in estate gli elementi migliori e sostiuiti spesso con delle scommesse; questo con Mazzarri non e’ successo e questa stagione e’ iniziata con la stessa rosa dell’anno passato a cui si aggiungevano Lyanco, Bonifazi e Edera rientrati dai prestiti.
    Perdere con quelle che erano in quel momento le ultime tre in classifica, perdere 4 a 0 a Lecce, perdere 7 a 0 con l’Atalanta, la peggiore sconfitta in casa nella storia del Torino calcio, come si possa dopo tutto questo spendere ancora parole in difesa di questo allenatore lo trovo incomprensibile; senza contare che il Torino e’ attualmente dodicesimo con ben 11 sconfitte in 22 partite ed onestamente ha probabilmente anche piu’ punti di quelli che avrebbe meritato sul campo.
    Le critiche piu’ che legittime a Mazzarri come allenatore non devono diventare pero’ un parafulmini per Cairo, perche’ e’ evidente che il principale responsabile di 15 anni di nulla, di risultati modestissimi, di un progressivo disamoramento verso la squadra da parte dei tifosi, di non aver mai creato una societa’ con un orientamento ai risultati sportivi e non solo a quelli economici, sia il presidente.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. sergiovatta70 - 9 mesi fa

      Mi hai tolto le parole di bocca…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. rza78 - 9 mesi fa

      vedi il problema è che vedi una rosa di chissà quale livello e non vedi come un buon risultato il 7 posto davanti alla lazio. è uno dei problemi della ns piazza pronta a farsi le seghe per 1 (dicasi 1) acquisto da 25 mil quando il bologna (ripeto: il bologna) ne spende 20 a gennaio per barrow ad oggi riserva. il problema di una tifoseria isterica alla prima sconfitta quando la fiorentina che l’anno scorso veniva data al nostro livello si è salvata all’ultima giornata e la lazio che penso concorderai è di un altro pianeta sia a livello societario che di organico finisce 8 e nessuno si sogna di criticare inzaghi. il problema di pendare che siano chissa quali giocatori un branco di signori nessuno pagati spiccioli o poco più. il problema di non capire le difficoltà di lavorare senza una società che ti supporta anzi che esista a meno che tu non consideri tale bava + comi + presidente più incompetente di calcio della storia e il più tirchio. ma forse eri tra quelli che diceva se ne vada petrachi che ha portato boye e iturbe…senza capire (forse) che una figura societaria di quel genere non può restare vacante o essere ricoperta dal maggiordomo di cairo. io questo trovo incomprensibile soprattutto in considerazione del tuo finale dove dimostri di avere capito che il responsabile principale (per me unico) ècairo. chiaro che se il prossimo anno con longo(oppure il 19 allenatore in 16 anni di presidenza) farà il 6 posto beh allora avevi ragione tu

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Prawda - 9 mesi fa

        Io credo che vadano distinte le competenze di presidente ed allenatore ed e’ evidente che dopo 15 anni di nulla la maggiore responsabilita’ sia in capo a Cairo. E’ altrettanto evidente per me che Mazzarri abbia fatto due anni decisamente modesti, sia come risultati che soprattutto come gioco; qui non e’ piu’ una questione di opinioni ma di numeri perche’ nessuno dei passati allenatori ha avuto la rosa in termine di valore dei giocatori di cui ha beneficiato Mazzarri, nessuno ha avuto due sessioni di calciomercato dove non e’ stato ceduto nessuno dei principali giocatori in rosa come accadeva invece regolarmente in passato, nessuno ha avuto il settimo monte ingaggi della seria a. Se qualcuno considera positiva la gestione Mazzarri allora deve cominciare a fare un monumento a Ventura. Che Nessuno critichi a Roma Inzaghi non e’ vero, ma e’ anche chiaro che Inzaghi al contrario di Mazzarri vince e lo fa con una societa’ che non fattura molto di piu’ del Torino. Io non vedo una rosa di chissa’ quale livello e non ero tra quelli che scrivevano lodi la scorsa estate ma va preso atto che non e’ nemmeno una rosa da dodicesimo posto, da undici sconfitte in ventidue partite, da un 7 a 0 in casa con l’Atalanta; non trovo nemmeno che un settimo posto si debba considerare come un buon risultato, si puo’ ritenere non negativo ma non certo da festeggiare.
        I numeri dicono che Mazzarri a Torino ha fatto male e verra’ ricordato solo per la peggiore sconfitta casalinga della storia del Torino, questa sara’ una macchia che Mazzarri e Cairo si porteranno dietro per sempre.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. rza78 - 9 mesi fa

          Ti sbagli. Mihailovic era 12mo quando fu licenziato e i numeri dicono che il monte ingaggi a disposizione era più alto che è l’unico dato che si può prendere perché se no si entra nel campo delle opinioni. Per te niang era più scarso di verdi? Per te meitè è più forte di Obi? Opinioni. Mazzarri sarà ricordato da te per il 7-0, da me e molti altri per avere battuto dopo 30 anni circa il milan 2 volte, l’inter 2 volte, la lazio 2 volte, la roma all’olimpico dopo 30 anni circa, e potrei continuare. E soprattutto per avere dato un’identità ed un carattere ad una squadra che era molle come un fico a dispetto degli atteggiamenti battaglieri di miha. poi prenderne 7 non è cosi diverso da prenderne 5 come capitava a mihailovic (ero allo stadio e ti assicuro che essere presi per il culo dai napoletani che ne potevano fare 20 non è stato divertente). Per quanto riguarda ventura confermo: altro allenatore finito nel tritacarne delle aspettative isteriche della piazza per 1 campionato sotto le attese dopo anni di lavoro straordinario con materiale modesto. se poi consideri la lazio sul nostro livello come organico abbiamo sicuramente un’altra idea di calcio. ma se restiamo ai numeri mi dispiace ma il valore della rosa è 3 volte più alto. credo che il solo milinkovic valga metà di tutta la nostra rosa se non 2/3. Mi piacerebbe vedere un Toro con l’organico della lazio finire ottavo e leggere i tuoi commenti

          Rispondi Mi piace Non mi piace
        2. rza78 - 9 mesi fa

          non è stato ceduto nessuno? ma se sono 2 anni che leggo i piagnistei per la cessione di ljiaic (vjhe quando c,era era insultato). e niang non è stato venduto? e moretti che era una colonna della difesa non ha smesso? e nkoulu non si è messo fuori rosa ed è tornato il fratello stanco?

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Prawda - 9 mesi fa

            Puoi provare a giocare con i numeri ma il risultato non cambia.
            – Il Torino 2019/20 ha il monte ingaggi piu’ alto della gestione Cairo, ben piu’ alto di quello di Mihajlovic.
            – Il Torino ha chiuso nel 2018 e nel 2019 due sessioni di calcio mercato entrambe in passivo, con Mihajlovic aveva fatto il record di plusvalenze, con il maggior utile di bilancio.
            – Il fatturato della Lazio, di quello ho parlato non del valore dei giocatori, e’ simile a quello del Torino ma i risultati sportivi sono decisamente diversi; merito della societa’ ma anche sicuramente di chi li manda in campo.
            Poi se tu ti ricorderai Mazzarri con piacere e’ una tua considerazione personale che mi interessa ben poco, quello per cui sara’ sicuramente ricordato e’ per un penoso 7 a 0 in casa con l’Atalanta. Poi difendere un allenatore quando la squadra ha fatto pena da agosto, e’ dodicesima in classifica, ha gia’ perso 11 partite su ventidue e deve essere ancora contenta perche’ di punti sul campo ne avrebbe meritati anche meno, per me e’ inconprensibile; se tu invece sei tra quelli che ancora lo ringraziano per questi risultati fantastici, e’ una tua opinione, credo che ci sia chi puo’ legittimamente averne una diversa.

            Mi piace Non mi piace
  3. leoj - 9 mesi fa

    Partito Petrachi, l’unico che capiva di calcio e soprattutto di calciatori, che sapeva anche tenere al loro posto, siamo rimasti in balia di un megalomane convinto di poter sopperire personalmente alla sua mancanza, e del suo cameriere Mazzarri che già che c’era si è fatto regalare un inutile giocattolo da 25 milioni per buttare fuori uno come Iago.
    E’ noto l’amore di Cairo per i tirapiedi ossequiosi.
    Se Mazzarri come uomo valesse più che come allenatore, e se fosse vero che questo campionato, catastrofico per risultati e distruzione della rosa costruita, non lo vede implicato, allora la stima non potrebbe essere immutata tra i due complici.
    Il suo record scialbo non è nulla, proprio nulla in confronto allo stato in cui ha lasciato la squadra e all’immagine persa.
    I due milioni di stipendio netto difesi fino alla morte escludono qualsiasi altra scusante a sua difesa. Punto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. LucioR - 9 mesi fa

    Possiamo cambiare tutti gli allenatori che vogliamo ma il problema è un altro. Finché ci sarà alla presidenza uno come Cairo nn cambierà nulla ma sprofonderemo sempre di più. Mi dispiace per Longo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. robert - 9 mesi fa

    Togliete il fiasco davanti a chi elogia testadighisa.E’uno dei peggiori allenatori che abbia conosciuto.Mediocre sia caratterialmente ,sia tecnicamente e culturalmente.Infine non ha avuto un po’di dignita’a dimettersi unilateralmente dopo tuttii disastri che ha compiuto sporcando l’immagine di una societa’gloriosa insieme a Cairo e svalutando il parco giocatori.Dunque e’meglio che non si faccia piu’vedere nei dintorni dello stadio perche’il Toro senza di lui e’come un pesce senza bicicletta.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. rza78 - 9 mesi fa

    Concordo al 100%. Ho sempre difeso il lavoro dimazzarri e continuerò a farlo.
    17 allenatori in 15 anni dimostrano una sola cosa: il difetto è nel manico cioè una gestione societaria che fa acqua da tutte le parti anzi chiamarla società è un insulto. mazzarri è arrivato a sostituire un allenatore che aveva fatto solo confusione ed errori (felice per lui che a bologna abbia trovato la sua dimensione)e 25 pt in un girone intero e 4 vittorie (per intenderci, quest’anno abbiamo fatto 27 pt e 8 vittorie e ho detto tutto)dopo avere dichiarato di essere stato accontentato dalla società e che toccava a lui e solo a lui centrare il settimo posto. Mazzarri diede subito la svolta come detto da ansaldi nkoulu e iago e soprattutto dalle statistiche: sistemò la difesa l’attacco segnò molto di più che nel girone di andata, fece 29 pt e soprattutto iniziò a dare un’identitaà ed un carattere preciso alla squadra. Il meglio lo diede lo scorso anno, anno in cui per la prima volta in 20 anni di abbonamento ho visto una squadra cazzuta su tutti i palloni fino all’ultimo secondo dell’ultima giornata, conclusasi con toro-lazio 3-1 ed ovazioni di tutto lo stadio per l’allenatore e per il 7 posto conquistato. Nel calcio si sa la memoria è corta e sul banco degli imputati ci è finito lui. Dici bene tu…i “pecoroni” che invece di contestare il vero artefice del disastro: colui che non ha mai dato una struttura alla società, non ha sostituito il DS capace di portarci dalla metà classifica in B all’EL con spiccioli per fare il mercato, che dall’arrivo di mazzarri ha costantemente abbassato i costi, che non ha fatto il mercato per affrontare come si doveva il doppio impegno campionato ed europa, che ha aspettato di essere eliminato dall’EL per non rinforzare a dovere la squadra, che haaspettato il 1 febbraio per risolvere il contratto per non fare il mercato di gennaio, nel quale ha incassato 16 mil spendendo 0, che oggi ingaggia longo per spendere poco e leccare il culo a chi vuole gente del Toro nel Toro e non professionisti di esperienza ed affermati (che costano), che a giugno dirà che longo merita di continuare e così avrà messo gente da calcio primavera a gestire una squadra di A. E da loro si aspetterà richieste di giocatori da primavera che costano poco niente e se va bene li rivendi bene. E se andrà male risolverà il contratto per non pagare neanche la buonuscita, e sotto con il 18 allenatore di questa farsa gigantesca chiamata Torino fc. Io ho buttato via l’abbonamento e non lo rifaccio, ma non per colpa di mazzarri contro il quale oggi puntano il dito gli stessi che urlavano “walter walter” 4 mesi fa, ma perchè stufo di essere preso per il culo da chi non ha nessuna ambizione sportiva e tiene il club in questa mediocrità voluta. un abbraccio a tutti i fratelli

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. valex - 9 mesi fa

    Questo articolo è infestato dalle ragazze pon-pon del testadighisa.
    🙂

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. r.ponzon_13686323 - 9 mesi fa

    Per quanto il suo gioco non fosse esteticamente apprezzabile (per non dire di peggio, ovviamente), ricordo a tutti che Mazzarri, risultati alla mano, è stato il miglior allenatore da 22 ani a questa parte….
    Ha perso lavoro e soldi grazie al deteriorarsi dei rapporti causato da una campagna d’odio montata ad arte da Tuttosport e seguita da molti pecoroni
    Direi che anche insultarlo sia troppo.
    E’ stato un nostro allenatore, ci ha portato il record di punti ed un girone di ritorno da Champion solo pochi mesi fa ed a lui va il nostro ringraziamento

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ElettoreReazionario - 9 mesi fa

      Il migliore da 22 anni a questa parte….
      La peggiore débâcle interna in 113 anni, volevi forse dire?
      A lui va il tuo personale ringraziamento, non il mio.
      Parla per te, pusillanime provocatore da tastiera.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. r.ponzon_13686323 - 9 mesi fa

        E’ incredibile come certa gente npon sappia esprimersi senza insultare…complimenti!
        Auguro a Longo (e eventuali successori) ovviamente di migliorare il record di Mazzarri, anche se temo non sarà facile superare 63 punti

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. ElettoreReazionario - 9 mesi fa

          E nemmeno lo 0-7 in una gara di campionato.
          Quando si parla di record, per amore di verità, bisognerebbe citarli tutti.
          Anche il fatto che mai si erano prese 4 pappine ad Empoli in passato, semplicemente in una delle gare più importante degli ultimi 25 anni, con il vento in poppa e tutto l’entusiasmo possibile del momento.
          Mai si era sentito di un allenatore che portasse come esempio da seguire nello spogliatoio il più gobbo dentro attualmente in circolazione, da un (mezzo)uomo che poche settimane dopo avrebbe persino osato discriminare una selezione fra tifosi veri e non.
          Costruisciti un bell’altare votivo al tuo eroe.
          Dopodiché se vuoi parlare da educanda perbenista, vieni pure a trovarmi.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. r.ponzon_13686323 - 9 mesi fa

      Aiutami tu: quale allenatore nei precedenti 22 anni è arato a 63 punti ?

      Vedo caro amico, anche a me Mazzarri non piace, ma è stato un professionista esemplare, dedito al lavoro come pochi, che ha raggiunto il miglior risultato in campionato negli ultimi 22 anni.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. SubComandante - 9 mesi fa

    Mimmetto parla di testa alta, 7 a 0 peggior sconfitta della nostra storia gli unici a testa alta il giorno dopo erano i gobbi come te caro mimmo, facile provocare da una tastiera.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Patatrack - 9 mesi fa

    Ha pure preteso una parte degli emolumenti che gli spettavano, anzichè rinunciarvi, visto il macello che ha compiuto insieme al suo datore di lavoro complice.

    Vergognoso.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. user-14356946 - 9 mesi fa

    Fatto troppo tardi……abbiamo buttato via un anno e deprezzato tutti i giocatori! La Rosa del toro adesso vale la metà dell’altr’anno! E a fine anno i pezzi migliori andranno via x forza……..hai fatto un bel disastro Cairo!!!!!!!!!!!!!!!!! Ci aspettano anni di sofferenza……….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Nero77 - 9 mesi fa

    Adesso il tecnico di s.vincenzo si può dedicare al suo hobby preferito:L alcolismo..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Simone - 9 mesi fa

    La cosa più bella sarà non sentire più le sue irritanti e vergognose conferenze stampa.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Rimbaud - 9 mesi fa

    Al toro servirebbe un allenatore che prenda in mano la situazione anche a livello societario come faceva ventura. Che sia trasparente coi tifosi. Che non abbia paura di andare contro il presidente al punto di inimicarselo, che non abbia paura di sputtanarlo davanti alle telecamere. Mi auguro che Moreno sia tutto questo. Toccherà poi a noi difenderlo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. sergiovatta70 - 9 mesi fa

    Eccoci! È bastato un articoluccio come questo per riabilitare il buon Mazzarri. Basta leggere buona parte dei commenti qua sotto: “onore a lui”, “un signore punto”, “le colpe non erano sue”… L’articolo tra l’altro non specifica quasi nulla visto che non parla di cifre. Ma tant’è, si vede che il buon Walter deve avere un grande ascendente su tanti tifosi visto che ora anche le scellerate cessioni di Lijaic e Iago non sono state decise da lui, i giocatori arrivati non li voleva lui, la rosa corta nemmeno, mamca solo che qualcuno scriva che il non gioco, anche l’anno scorso, non fosse colpa sua. Uno che ha trattato di m…. noi tifosi, chiamandoli a raccolta quando gli faceva comodo salvo lasciarli puntualmente fuori dalla porta.
    Non oso immaginare se si fosse dimesso!! Santo subito!!!
    Abbiamo proprio la memoria corta quando vogliamo …

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. leggendagranata - 9 mesi fa

      Hai ragione su tutta la linea. L’ ingaggio di Mazzarri è stata una delle tante cantonate prese da Cairo. Non perchè sia stato il peggiore allenatore della sua storia (il posto d’ onore spetta a Lerda e Zaccheroni), ma per il rapporto totalmente sbilanciato fra costi e benefici. Mazzarri ci ha riportato al calcio che vedevamo con un De Biasi, vecchio, prudentissimo, con poche geometrie, una tattica che ha sacrificato giocatori importanti, come Ljajic, Iago, Belotti, Zaza, Soriano, persino Verdi è stato snaturato. Insomma, abbiamo già dimenticato le critiche di stampa e tifosi sulle prestazioni del Toro anche dell’ anno scorso? La responsabilità di Cairo (e di Petrachi) e di avere scovato a carissimo prezzo un vecchio cappotto rattoppato, di lana pesante che sa di naftalina. Purtroppo ha fatto danni (la famosa rosa corta con la cessione di pedine preziose) impossibili da riparare a tempi brevi e forse nemmeno a tempi medi, se Cairo non si decide di circondarsi di gente professionalmente più valida che sappia scovare talenti non a cifre irraggiungibili per le tasche del Toro. Gente che non si fa sfuggire Immobile per 8 milioni di euro (tanto l’ ha pagato la Lazio),che non cede Quagliarella per 3,5 e Ljajic per 8 e non compra Verdi per 25 e Ola Aina per 10.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. EraldoPecci - 9 mesi fa

    Doveva farlo prima. Punto. Resta tuttavia anche lui vittima di una società fatiscente e di giocatori senza attributi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. Vit71 - 9 mesi fa

    Ecco bravo… stomaco che magari lo riprendi sto Guardiola de noaltri!!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. Thor - 9 mesi fa

    Al di là della performance di squadra, non mi è mai andato giù il fatto che collezionasse ammonizioni ed espulsioni peggio di uno stopper vecchio stampo. Troppo impulsivo e rabbioso, senza costrutto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. Leo - 9 mesi fa

    A mio parere tutto si è rotto con la vicenda Petrachi.
    Cosa possa fare Longo e perché dovrebbe fare meglio di Mazzarri non l’ho capito.
    E’ evidente che la crisi è di tipo dirigenzial-societario.
    Sicuramente Mazzarri non ha potuto o saputo farci nulla.
    Ma non potrà farci nulla neanche Moreno Longo, assoldato per condurre il Toro ad una salvezza preludio di saldi estivi di grande richiamo : Belotti e Izzo prima di tutto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Rimbaud - 9 mesi fa

      A mio avviso i giocatori sono incazzati con la società per questioni di premi e per il mancato rafforzamento. E se è così ci aspetta il baratro… Buona fortuna a moreno

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. fabrizio - 9 mesi fa

    comunque si e’ dimostrato un signore. Il problema piu’ grosso rimane purtroppo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. Ciccio Graziani - 9 mesi fa

    Paga Mazzarri, sicuramente a fatti l’allenatore piu’ titolato passato al Torino di cairo, niente a che vedere con Mihajlovic, Ventura , Colantuono Beretta , De Biasi ecc. Poi in questa melma di societa’ anche lui si e’ impantanato, ma a Reggio Calabria, Napoli; Livorno, alla Samp e anche nell ‘Inter post triplete avava sempre raggiunto gli obiettivi. Qui e’ dura senza Societa’….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Kieft - 9 mesi fa

      Mazzarri in più di ventura ha una coppa Italia ma ha allenato Napoli e Inter….ventura al Torino ha dato molto ! Anche se ha fallito come ct rimane assieme a mondonico il miglior allenatore degli ultimi 30 anni….sugli altri stendiamo un velo ….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. DARIOGRANATA - 9 mesi fa

    Mazzarri sarà con ogni probabilità “una persona per bene” ma il disastro é causato principalmente dal suo lavoro o dal suo non lavoro
    l’allenatore é il primo responsabile dei risultati: doveva dimettersi e cercare un accordo con quel fantasma che é la società per sciogliere il contratto dopo il vergongnoso pareggio di Verona o una delle innumerevoli sconfitte interne
    le scelte di formazione sono solo ed esclusivamente sue, cosi’ come gli assurdi mercati
    vi immaginate Conte accettare una situazione del genere?
    un uomo “per bene” dopo una figuraccia come quella con l’Atalanta avrebbe almeno trovato la dignità di andarsene
    Mazzarri sarà “per bene” mo come uomo vale veramente poco

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. Michele Nicastri - 9 mesi fa

    5 mesi troppo tardi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. maxxx - 9 mesi fa

    Bel gesto ma nessun rimpianto da parte mia. A mio avviso resta un allenatore non più adatto a questo calcio ma soprattutto non adatto a questa piazza. Adesso voglio guardare solo al domani targato Longo. Forza Toro

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. ALESSANDRO FIENAURI - 9 mesi fa

    Qui non si tratta di essere signori qui si tratta essere corretti e sinceramente non e’ che ci abbia perso chissa’ quanto. Ci mancava che pretendesse anche lo stipendio per altri 6 mesi con le macroscopiche figuracce che ci ha fatto fare (certo nel calcio di adesso altri allenatori avrebbero succhiato fino all’ultimo centesimo, ma questo e’ un’altro discorso a parte). Sicuramente non e’ l’unico colpevole anzi il primo e’ Cairo e’ lui che si dovrebbe autosospendere forse lo farebbe volentieri ma in questo momento riceverebbe briciole per le sue pretese sproporzionate ( il mercato di Gennaio vale come un ammutinamento nei confronti del popolo granata) e poi c’e’ anche la buona parte di alcuni giocatori (soprattutto i mercenari stranieri compreso Zaza) un po per scarsezza un po per…meglio che non dico altro che invece del pallone dovrebbero essere presi loro a calci. Io comunque credo in Longo ed ho sempre sperato che ci allenasse. Gli faccio i miei piu’ sinceri auguri e che riporti quello spirito e tremendismo granata…pero’ qui’ il problema piu’ grosso rimane sempre Cairo…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Bischero - 9 mesi fa

      Chissà se anche molti giocatori si decurteranno lo stipendio allora. Perché loro scendono in campo. E vedere meité ola aina e djidji giocare fa venire il magone.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  26. mirkog201_5555439 - 9 mesi fa

    cane non mangia cane…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  27. Daniele abbiamo perso l'anima - 9 mesi fa

    Qui ora si celebra il canto funebre elogiativo per Mazzarri… non posso condividerlo. Allenatore sicuramente preparato ma troppo cocciuto, troppo pauroso, presuntuoso, permaloso, con scarsissima empatia del mondo granata.
    Esce a testa alta per aver rescisso il contratto in modo consensuale ? Suvvia, ci avrà rimesso qualcosa ma resta ricco privilegiato e in questo modo non si sputtana nel mondo del calcio verso altri presidenti che in futuro potrebbero cercarlo.
    Non è un eroe.
    E in questa stagione ha lasciato troppi ricordi brutti che sarà per me difficile rimpiangerlo.
    Da domani come scrive un amico qui sotto, tiferò Longo “alla Mimmo” fino a fine stagione e fiducioso
    Forza Longo !
    Forza Toro !

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. prawn - 9 mesi fa

      Difficile uscire a testa alta dopo 4 sconfitte di fila, un’intera tifoseria a mandarlo a quel paese, 15 goals subiti, Sirigu costantemente migliore in campo, il Gallo che gioca sulle fascie …

      Pure io tifero’ longo alla Mimmo, Longo e’ un grande allenatore e se non lo e’ vorra’ dire che lo diventera’ nei prossimi mesi!
      Longo e’ un grande. Punto!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. fdimaio - 9 mesi fa

        Questo è ancora tutto da dimostrare,la sua breve esperienza in A è stata un fallimento,spero solo che non faccia piu’ danni di Mazzarri,sono molto preoccupato a dire il vero.Ci voleva un allenatore di esperienza abituato a lottare per la salvezza,altro che Longo.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Daniele abbiamo perso l'anima - 9 mesi fa

      Esatto. Dopo le ultime 4 partite non si esce a testa alta.
      Ad ogni modo discorso chiuso. Spero adesso che saranno i giocatori a rialzarla la testa, con Longo a indirizzarli verso la strada giusta.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  28. Roland78 - 9 mesi fa

    Mai insultare qualcuno che ha provato a fare il suo lavoro, sebbene lui prendesse in un anno quanto molti di noi prenderanno in una vita . Ma l’ultima settimana è stata la più devastante degli ultimi anni, a livello di dignità. Quindi, un bravo per il passo indietro, ma nessun applauso per la resa. Probabilmente sarebbe uscito più forte se fosse stato cacciato o si fosse dimesso prima.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  29. Conta7 - 9 mesi fa

    Io lo ricorderò prima di tutto per il record di punti e per quella cavalcata incredibile.. Grazie Mister!
    Francamente non so quando e se qualcuno farà meglio di te al Toro.
    E, al di là di questa o quella chiacchiera da bar, si vede sei un professionista dallo spessore umano notevole. Non dimentico che sei andato da solo con tuo figlio, lontano dai riflettori, a Superga appena arrivato.
    E questo ultimo gesto ti fa onore!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  30. user-13958142 - 9 mesi fa

    Tantissimo rispetto per Walter, umanamente mi spiace veramente tanto, sarò impopolare ma non mi interessa, paghi colpe non tue, paghi scelte deliberate di giocatori che hanno voluto boicottare il toro (nessun allenatore chiede alla squadra di prendere 15 gol in 3 partite) oramai non si poteva fare nient’altro e serviva per forza questa svolta perché la dirigenza non aveva altra scelta. Però io ti ringrazio veramente di cuore Walter, ti ho sostenuto fino all’ultimo secondo, in bocca al lupo per il futuro

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  31. ciscomarco8_14322509 - 9 mesi fa

    che dire ma chi che presidente abbiamo noi … una vergogna
    Mazzarri nel male è stato un signore , ma colpe non sono tutte sue alla fine , solamente a una che sappiamo chi è , come dicono in tanti
    Braccine corte
    Speriamo ad una rinascita del toro ci tengo con tutto il cuore

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  32. Granataforever - 9 mesi fa

    Onorer a Te Walter…..
    E non da poco questa tua scelta
    In bocca al Lupo….
    FoRzA ToRo Sempre

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  33. prawn - 9 mesi fa

    Beh non me l’aspettavo, infatti i timori per una tacita estensione c’erano eccome.
    Pero’ il fatto che Cairo l’abbia portato all’esasperazione senza fare mercato resta un po’ come dubbio. WM ha fatto il signore o si e’ licenziato?
    Magari un giorno sapremo la verita’. Quelle famose urla nello spogliatoio di chi erano, da chi a chi?

    Concordo con chi dice che pero’ andava allontanato prima, direi minimo prima della partita contro l’atalanta, se avessimo un organigramma tecnico qualcuno si sarebbe accorto dello stato d’animo dei giocatori, la squadra non c’era piu’, non si tratta di essere col mister o no, non c’erano proprio piu’ con la testa.

    Grosso in bocca al lupo a Longo, che sosterro’ “alla mimmo” fino a giugno, senze se e senza ma.

    Il profilo giusto per ricucire coi tifosi, la speranza e’ che se la cavi per raggiungere una tranquilla permanenza in serie a.

    Se va bene ci porta in europa, ma non voglio manco nominarla, mi piacerebbe per dare una lezione a mazzarri e anche a Cairo che non si e’ fidato (a questo punto pur pagando solo un allenatore non due fino a giugno).

    Longo tutta la vita, fa giocare i giovani, apri le porte del fila.

    A mazzarri auguro un pre-pensionamento precoce, che rifletta molto.

    La societa’ e’ marcia e la matematica dice che ha sbagliato tutto, sedici allenatori in 15 anni, con 5 anni di ventura.

    Manca un DS, manca un mercato fatto con una programmazione annuale.

    Se Cairo veramente vuole restare alla guida, lo deve fare con convinzione.

    Quindi forza Longo, che Bava curi la primavera e i giovani e poi fra qualche anno se son rose fioriranno.

    Sicuramente preferisco un toro da meta’ classifica ma che mostra un settore giovanile forte e cresce di anno in anno senza fare acqusti sensazionali e inutili (mi piace sempre nominarlo il nostro attacco d’oro Niang-Zaza-Verdi)

    FORZA LONGO FORZA TORO

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  34. Gallochecanta - 9 mesi fa

    Seeee, ma devono dire i termini della rescissione.
    Avendo Mazzarri in tasca una side letter non depositata per il rinnovo contrattuale, le parti hanno condiviso il pagamento degli emolumenti fino a giugno Più accordo transattivo a evitare ogni disputa futura.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  35. giancasortor - 9 mesi fa

    Leggo tanti apprezzamenti verso Mazzarri,io invece imputo a lui le colpe maggiori di questo disastro. Con questo non è che voglio difendere la dirigenza,anzi,però non si può far finta di non vedere la totale mancanza di gioco e di idee .Inoltre un tecnico deve saper motivare i propri giocatori,non deve essere bravo solo dal punto di vista tecnico ,tattico,ma deve essere anche il generale che guida le truppe…Ecco,le lacune tecniche con lui erano imbarazzanti e le truppe,quest’anno,ricordavano molto l’armata brancaleone!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  36. Nidam - 9 mesi fa

    Le responsabilità di Mazzarri sono enormi in questa situazione. Ma non pensiamo che Longo possa fare i miracoli. Eredità un pessimo stato delle cose senza possibilità alcuna di intervenire sul mercato. Cairo ha opportunamente aspettato che il mercato finisse prima di cambiare allenatore così da non dover spendere un euro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  37. maxx72 - 9 mesi fa

    Be’ se ha rinunciato a un po’ di grana gli faccio un applauso. Adesso si volta pagina, gli faccio un in bocca al lupo ma lo 0-7 grida vendetta.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  38. Granatanero - 9 mesi fa

    Cairo è il problema

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  39. Granatissimo1973 - 9 mesi fa

    Volevate quasi tutti la testa di Mazzarri.

    Eccovela, su un piatto d’argento.

    Volevate Moreno Longo figlio del Filadelfia sulla panchina.

    Eccolo, fresco di nomina.

    Diceva Oscar Wilde che due sono le grandi disgrazie della vita, non ottenere cio’ che si vuole e… ottenerlo.

    Auguroni a tutti noi, qualcosa mi dice che ne avremo parecchio ma parecchio biosogno!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. valex - 9 mesi fa

      Fate una bella cosa, tu e mimmo, andate a Vinovo, vi troverete bene.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Nidam - 9 mesi fa

      Ho paura che tu abbia ragione.. Longo viene catapultato contro i cannoni a petto nudo. Ci servirà parecchia buona sorte.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  40. Toro Forever - 9 mesi fa

    Giusto cercare una scossa. Ma la Squadra è complessivamente scarsa. Non aspettiamoci troppo. Molti problemi resteranno, a partire da una Società inadeguata. Forza chi può. Dai Toro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Simone - 9 mesi fa

      “squadra difficilmente migliorabile”.
      E infatti ha tolto Iago

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  41. Conterosso - 9 mesi fa

    Adesso c’è solo da capire quali programmi ha Cairo per il Toro. Se non ne parla chiaramente bisogna mandare via anche lui al più presto

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  42. Rimbaud - 9 mesi fa

    Sicuramente è una persona seria e credo anche preparata.
    Paga in primis il troppo aziendalismo e la mancanza di una struttura societaria seria, la mancanza di un’idea di squadra chiara e alcune scelte di mercato davvero molto molto ma molto discutibili (zaza verdi -ljajc). Che magari non sono state nemmeno sue tra parentesi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  43. Bischero - 9 mesi fa

    Cairo é alla frutta se é andato a chiedergli la risoluzione. Ha le braccia talmente corte che le mani gli puzzano d ascella.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Rimbaud - 9 mesi fa

      E’ vergognoso per quanto è pezzene

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Bischero - 9 mesi fa

        Dobbiamo essere realisti e non lasciarci guidare dalle emozioni. Ma come si fa ad avere un presidente del genere. Rosa corta? Mediamente Mazzarri ha avuto rose in tutte le sue squadre dai 25 ai 30 giocatori. Signori… Cairo aveva deciso da un pezzo che a fine anno avrebbe cambiato mister. Come la passata stagione cioé da quando nei 2 anni é aumentato il tetto ingaggi ha tagliato i giocatori per alleggerire il bilancio senza mai comprare nessuno. Iago con Mazzarri ha sempre giocato appena arruolabile é da pazzi pensare che se ne sia liberato lui. Cioé… Gli veniva imputato di non voler far giocare millico ed edera e ora si libera di Iago per farli giocare? Bisogna essere di un altro pianeta per pensare a delle cose così. Come é scontato che gli abbia chiesto un mediano visto il taglio di meité e l infortunio di baselli. Come é scontato che gli abbia chiesto un centrale sulla sinistra dove abbiamo preso il 70% dei gol visto che dopo moretti ne ha provati 3 continuamente in rotazione. Ma di 3 per svariati motivi non facevano mezzo moro. Poi possiamo parlare di gioco brutto. Di dichiarazioni strampalate. Ma ragazzi. Sta squadra ha 5 o 6 di valore. Gli altri o sono rotti o sono senza palle o sono brocchi. Questa squadra la può anche allenare conte. Sempre ste figure farà.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Bischero - 9 mesi fa

          Logicamente parlo dei mercati di gennaio per i tagli di ingaggi. Appunto ancora su laxalt.sicuramente non era nelle grazie del mister ma con ansaldi spesso rotto, desilvestri a fine carriera vi sembra normale cedere un esterno con 2 su 4 alla frutta? Senza neanche prendere un sostituto? Se zaza avesse accettato Milano saremmo anche senza centroavanti di riserva.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
        2. Rimbaud - 9 mesi fa

          Tutto giusto bischero, dicdvo infatti paga il troppo aziendalismo. Avrebbe dovuto dimettersi e sputtanare cairo davanti i microfoni viste le campagne acquisti assurde viste durante la sua gestione

          Rispondi Mi piace Non mi piace
        3. suoladicane - 9 mesi fa

          si vero, però se ti accorgi che non riesci a fare la difesa a tre perchè i centrali di sx non li reputi all’altezza, cambi lo schema non ti incaponisci, a maggior ragione se hai gli esterni alla frutta; fosse passato al 4.3.3 saremmo molto più avanti in classifica e lui sarebbe ancora li.
          SFT

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  44. Conterosso - 9 mesi fa

    È più che meritato un bel vaffa a questo signore e stop… Non c’è altro da aggiungere

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Conterosso - 9 mesi fa

      Per chi ha cliccato sul pollice verso, vi chiedo: dobbiamo forse ringraziarlo per il 7-0, o per tutte le figuracce fatte con le piccole, o per i 2 milioni l’anno che ha preso? E se qualcuno mi dice che il burattinaio è stato Cairo, io rispondo dicendo che Mazzarri non si è mai ribellato e pertanto essendo complice è anche colpevole!! Adesso dobbiamo pure dispiacerci di uno che ci ha ridotto alle pezze… Siamo messi proprio male noi Granata

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. fabrizio - 9 mesi fa

        non ho messo pollice verso, ma il responsabile principale e’ un altro. arriva da milano…. e se non bastano piu’ di 10 allenatori cambiati in 15 anni di nulla a provarlo…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  45. peluches - 9 mesi fa

    Cosa quelle cose che vanno sempre in coppia? I c_ _ _ _ _ _ i!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. peluches - 9 mesi fa

      Sono

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  46. Garnet Bull - 9 mesi fa

    Mi aspettavo molto di più da WM ma purtroppo le aspettative sono state pesantemente deluse, è chiaro che le colpe non siano solo sue, ma ormai sono cose che sappiamo fin troppo bene, per cui aggiungo solamente che mazzarri ha tanti difetti, ma è certamente una persona seria e un professionista serio e rescindere il contratto è una cosa che 1 persona su 100 fa, per cui non ti ricorderò con odio ma con rispetto, anche perché lo scorso anno è innegabile, non è stato niente male…. Buona fortuna mister

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Andreas - 9 mesi fa

      Ma certo Garnet, il rispetto è la conditio sine qua non per gli esseri umani e la vita! E’ caratteristica delle masse aver bisogno di un capro espiatorio e dopo tutti gli allenatori cambiati/scaricati è strano come questo possa ancora succedere. Auguri Mr Mazzari. A volte certi rapporti devono finire senza che ci sia per forza una colpa (le responsabilità aimè ci sono eccome, sempre). Forza Moreno! Io amo la continuità, che tu possa essere il ns Inzaghi (Filippo 🙂 )

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  47. valex - 9 mesi fa

    Ero convinto che il testadighisa avesse già il contratto firmato anche per i prossimi due anni e che questa fosse la ragione per cui non lo spedivano a fare il bagnino a san Vincenzo, ma scopro che non è così. Quindi ancora peggio il comportamento di braccino che non l’ha cacciato già sei mesi fa.
    Incredibile…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Gallochecanta - 9 mesi fa

      Guarda che è esattamente il contrario. Questa è la prova che l’accordo c’era.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  48. Scifo7 - 9 mesi fa

    Finanze ridotte all’osso? Mercato nullo da due anni, Petrachi non rimpiazzato, caso Laxalt, adesso Mazzarri ci aiuta con 5 mesi di stipendio…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  49. giancasortor - 9 mesi fa

    Due bottiglioni di barbera e un salame cotto(come lui)penso che possano bastare!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  50. Policano - 9 mesi fa

    Ma quanto è avvinazzato in questa foto??

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  51. Antoniogranata76 - 9 mesi fa

    Se la notizia è confermata,la cosa fa onore a Mazzarri,detto ciò con tutto il rispetto la sua avventura al Toro doveva finire molto prima,su questo ci sono responsabilità enormi da parte di Cairo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  52. Junior - 9 mesi fa

    Ritengo WM un allenatore preparato e di esperienza. Credo ci fosse davvero un bel progetto a lungo termine e le premesse c’erano. Ha pagato per tutti come è naturale che sia.
    Per tutti questi strascichi che hanno portato:
    1. A depauperare quanto fatto fino ad ora
    2. A ridurre i giocatori in uno stato psicologico penoso (penso a Sirigu teso a pallonate da mesi)
    3. A rovinare i rapporti con gran parte della tifoseria senza che questa abbia mai fatto qualcosa di male, anzi ha sempre sostenuto la squadra
    4. A lasciare il nuovo allenatore con una squadra difficilmente migliorabile visto che il mercato è ormai chiuso e si può contare solo su qualche svincolato ancora a spasso
    5. Ad aver venduto giocatori che potevano esserci utili visto il traffico che abbiamo in infermeria
    6. La mancanza di una struttura societaria a supporto della squadra, non avendo rimpiazzato Petrachi con una persona adeguata
    Potrei continuare……
    Insomma di tutto ciò incolpo il presidente a non aver esonerato a tempo debito WM e cioè prima di Natale, per il bene del toro, dei suoi calciatori, della sua storia e, perché no, di noi tifosi che amiamo questi colori all’inverosimile.
    Non oso pensare se non ci salviamo cosa potrà succedere ma credo il presidente un bel l’esame di coscienza se lo debba fare e seriamente!
    Per il resto FVCG e in bocca al lupo a Longo, ne ha proprio bisogno!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. SemperFidelis - 9 mesi fa

      Condivido il 98% del tuo post, l’unico appunto lo faccio su petrachi che le ultime 3 campagne acquisti le ha fallite miseramente, la prima delle tre con l’acquisto di Niang la seconda con l’acquisto di zaza la terza lasciando in misero modo a maggio lasciando il Toro in mutande.
      Questo mi fa pensare che fosse Ventura a scegliere gli acquisti per cui anche i meriti di quei anni non sono di petrachi.
      Forza Toro

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Junior - 9 mesi fa

        Posso anche essere d’accordo con te. circa i bidoni. Ma chi è arrivato dopo Petrachi? Nessuno. Almeno lui garantiva la connessione tra società e allenatore/giocatori. Da quando è andato via ho visto solo scollamento.non dico doveva rimanere ma solo che il presidente non ha messo al suo posto una persona all’altezza.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  53. Paul67 - 9 mesi fa

    Meno male va, ero preoccupato per madama Granata

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  54. ddavide69 - 9 mesi fa

    E riuscito a risparmiare pure sulla ingaggio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  55. Gian - 9 mesi fa

    Se è vero. L’uomo ha provato a rimediare ma non vi è riuscito. Un apprezzamento al comportamento dell’ex-allenatore.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  56. Mimmo75 - 9 mesi fa

    Testa altissima mister, altissima.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Policano - 9 mesi fa

      Daje……

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Sempretoro - 9 mesi fa

      Do che ci ha fatto prendere 7 goal….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Policano - 9 mesi fa

      Praticamente una giraffa…..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. valex - 9 mesi fa

      I 52 “mi piace” te li sei messi tutti da solo?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    5. rogozin - 9 mesi fa

      Hanno sbagliato tutti, Mazzarri compreso. Sì sarebbe potuto dire ciò che dici se se ne fosse andato, di sua iniziativa, dopo la sconfitta con l’Atalanta. In realtà lui è stato cacciato dopo altre due sconfitte pesantissime e aver nel frattempo perso – per colpe, probabilmente, non solo sue – il controllo della situazione.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  57. AndreaSilenzi - 9 mesi fa

    Che coppia di buffoni!! Almeno uno si é levato dai coxxxxni. Speriamo che anche il giornalaio lo segua a breve!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. AndreaSilenzi - 9 mesi fa

      Tutti questi meno sono fantastici! Ora spuntano come funghi i buonisti! Gli amici del duo Bracciamozze/Superiuk. Ve li meritate proprio!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. valex - 9 mesi fa

        Quando c’è mimmo75 in giro i “non mi piace” spuntano come funghi.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  58. Granat....iere di Sardegna - 9 mesi fa

    E questo gli fa onore

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy