Torino, anche i magazzinieri salutano Burdisso: “Un uomo straordinario”

Social / I componenti dello staff del Torino salutano così il difensore argentino prossimo all’addio

di Redazione Toro News

Grazie per l’affetto, onorato di aver vestito la maglia granata“. Queste le parole con cui Nicolas Burdisso, ormai prossimo all’addio, ha deciso di rendere omaggio al Torino (LEGGI QUI). Un’annata intensa e ricca di emozioni quella vissuta sotto la Mole dall’ex Genoa, ma pur sempre un’avventura giunta ai titoli di coda. Il difensore argentino però ha sempre dimostrato grande professionalità e rispetto per tutto il popolo granata. A testimoniarlo il bel messaggio di Marco Pasin, magazziniere del Torino, che lo ha salutato così su Instagram: “Eccomi qua… Devo purtroppo salutare un compagno eccezionale ed un Uomo straordinario che è Nicolas Burdisso Lui che a mio parere ha incarnato lo Spirito Toro sempre e comunque. Grandissimo Leader! Esempio per tutti. Ciao Nico GRAZIE DI TUTTO. Un onore averti conosciuto“.

6 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. CarlosMarinelliCampobasso - 3 anni fa

    Dispiace davvero e non capisco perché non potesse fare da chioccia con Moretti…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. robertozanabon_821 - 3 anni fa

    Grande rammarico. Una persona eccezionale che avrebbe potuto fare da “chioccia” ai nostri “giovinastri ”
    che prima di saper fare uno stop si fanno tatuare come ergastolani, tagliare i capelli da un giardiniere, impreziosire le appendici da un ferramenta.
    Se gli uomini sono importanti,e lo sono, Burdisso doveva rimanere con noi.
    Ciao grande Campione e grazie.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Giustoro - 3 anni fa

      Troppo bella la tua descrizione e fin troppo vera.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. user-13814791 - 3 anni fa

    esistono anche le riserve e Burdisso poteva ricoprire il ruolo egregiamente. contento Cairo che adesso ci presenterà un ventenne strapagato e, a suo dire, rubato alle squadre migliori del mondo, che però ha il piccolo difetto di rompersi come una ballerina di danza classica!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. user-13814791 - 3 anni fa

    esistono anche le riserve e Burdisso poteva svolgere egregiamente il compito. contento Cairo che adesso ci porterà un ventenne strapagato che si rompe più di una ballerina classica facendocelo passare per un fenomeno rubato alle squadre più forti del mondo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. robertofo - 3 anni fa

      povero te……

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy