Torino, chi gioca contro il Milan? Ecco i ballottaggi da sciogliere

Dubbi Leciti / Niang scalpita ma davanti la concorrenza è folta. Barreca scalpita per rientrare

di Marco De Rito, @marcoderito

I DIFENSORI

Lyanco

Si avvicina Milan-Torino e Sinisa Mihajlovic sta snocciolando gli ultimi dubbi di formazione in vista della gara di San Siro. Il tecnico serbo confermerà il 4-3-3 che ha portato una svolta in positivo nel Toro, rendendo la formazione più solida grazie ai tre centrocampisti. In linea di massima dovrebbe essere confermata la formazione delle ultime uscite ma c’è ancora qualche incertezza. Sul centrale difensivo che andrà ad affiancare N’Koulou, Miha sta pensando di dare il cambio a Burdisso schierando Lyanco. Il brasiliano ha avuto dei problemi fisici nelle scorse settimane, adesso appare tutto sistemato e può essere nuovamente schierato. Duello affascinante per il posto, l’esperienza contro la gioventù, sarà l’allenatore a scegliere.

4 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. drino-san - 3 anni fa

    Ansaldi é un terzino sinistro adattato a destra, non viceversa. Comunque speriamo giochino lui e Barreca…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Simone - 3 anni fa

    Niang x Falque sarebbe una follia. E se proprio vogliamo far rifiatare Iago è 100 volte meglio Boyè che offre più copertura del senegalese

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. renato - 3 anni fa

    In effetti sarebbe ora di decidere una volta per tutte chi far giocare nei vari ruoli senza aspettare la cosiddetta settimana dei tre giovedì, come dice il celebre proverbio.
    In avanti per Niang abbiamo capito tutti che non c’è posto (infortuni a parte, naturalmente…). Stesso discorso in difesa: Ansaldi a destra e Barreca a sinistra, gli altri pronti a subentrare in caso di necessità. Lyanco centrale con una scelta tra Nkoulou, Moretti e Bonifazi per l’altro posto.
    In avanti tutto chiaro, il dubbio è soltanto chi potrebbe subentrare a partita in corso. Secondo me bisognerebbe mettere in pole position Edera che, nei pochi istanti avuti a disposizione, ha dimostrato di essere un elemento di sicuro interesse.
    A questo punto farei una semplice considerazione: non sono un tecnico, non credo di essere particolarmente presuntuoso ma vedo che moltissimi, su questo forum, la pensano come me. Come mai l’unico che la vede diversa è l’allenatore? I latini dicevano “absit iniuria verbo…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. vittoriogoli_526 - 3 anni fa

    Ancora il dubbio Niang? E basta! In panchina é già molti!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy