Torino, con Vagnati si interromperà il processo di “granatizzazione”? Ecco chi potrebbe seguirlo

Torino, con Vagnati si interromperà il processo di “granatizzazione”? Ecco chi potrebbe seguirlo

Focus on / Ecco chi, tra i collaboratori, potrebbe seguire Vagnati al Toro

di Andrea Marchello, @AndreaMarchell0

Il DS della Spal Davide Vagnati è ormai vicinissimo al Torino. Quella che si prospetta in casa granata è una vera e propria rivoluzione, che potrebbe spingere Vagnati a portare con sé un paio di suoi fedelissimi all’ombra della Mole.

CHI ARRIVA CON VAGNATI – Quello che ormai ha tutte le carte in regola per essere il nuovo DS dei granata potrebbe chiedere di seguirlo a due fedeli collaboratori, tra i quali i buoni rapporti non sono un mistero. Si tratterebbe del Segretario Andrea Bernardelli e del Team Manager Alessandro Andreini (profilo con esperienze maturate all’interno di società come Pro Vercelli, Ivrea, Sassuolo e Carpi). Questi – eventuali – nuovi arrivi darebbero il via ad un Torino diverso rispetto a quello che conosciamo oggi, e che Bava stava costruendo.

Cairo-Bava, l’altro 4 maggio: al Filadelfia un faccia a faccia di due ore

FINE DELLA “GRANATIZZAZIONE”? – L’attuale DS, succeduto a sua volta a Petrachi, aveva infatti iniziato un processo che potremmo definire di granatizzazione dello staff, che consisteva nell’inserimento in società e nello staff di alcune personalità tipicamente granata, come ad esempio Vincenzo D’Ambrosio nel ruolo di segretario. Da ricordare anche il comparto degli scout, che vede tra i membri anche Milanetto, Storgato e Rizzieri. A dirci il futuro di Bava e dell’attuale impianto di collaboratori sarà il tempo.

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. peter1 - 5 mesi fa

    E’ chiaro che se arriva Vagnati vuol dire che la breve parentesi di Bava è finita e non è stata positiva.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. LeoJunior - 5 mesi fa

    Ma il ns DG custodisce segreti incofessabili? E’ il primo che andrebbe cambiato per dare un’immagine di rinnovamento ma è l’unico che sembra non sia schiodabile dalla sedia….

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy