Torino, cosa è successo martedì 1 ottobre

Torino, cosa è successo martedì 1 ottobre

La giornata / Ripercorriamo i principali avvenimenti di giornata riguardanti il Torino

di Redazione Toro News

La giornata volge al termine, andiamo a ripercorre i principali avvenimenti riguardanti il Torino.

Sicuramente non il compleanno più bello della sua vita per Walter Mazzarri, che ha spento oggi 58 candeline. Per ‘festeggiarsi’, il tecnico di San Vincenzo ha diretto una seduta di allenamento mattutino a doppio programma, suddiviso quindi tra chi ha giocato ieri a Parma e chi invece non è sceso in campo (QUI per approfondire). Nel tardo pomeriggio è arrivata anche la sentenza del Giudice sportivo, che ha squalificato per una giornata Mazzarri e Frustalupi, che quindi salteranno la sfida con il Napoli. Oltre a loro è stato squalificato anche Bremer, espulso durante il match di Parma per doppia ammonizione (QUI per saperne di più). C’è da capire ora chi si siederà in panchina contro i partenopei. Al momento sembra essere favorito Miggiano (QUI per l’approfondimento).

 

6 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. michelebrillada@gmail.com - 2 settimane fa

    è scandaloso vedere il toro giocare grazie a belotti,sirigu,baselli,ansaldi,bonifazi (quando ce lo hanno fatto vedere ,per gli altri sempre insufficienza compreso rincon
    mazzarri da esonerare subito prima che sia troppo tardi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. MarchigianoGranata - 2 settimane fa

    Se dovesse andar male anche contro il Napoli sarebbe ora di cercare un nuovo mister; direi un Ringhio Gattuso.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 2 settimane fa

      Non mi dispiacerebbe. Ma non succederà

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. ddavide69 - 2 settimane fa

        Intendo dire gattuso come allenatore

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. barrieradimilano - 2 settimane fa

    Foto dei tempi belli di Bormio, neanche tre mese e sembra passato un secolo, sognavamo grandi risultati e ci ritroviamo già con la faccia gonfia per gli schiaffoni presi e la paura di aver di fronte una stagione da incubo, che tristezza..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Marchese del Grillo - 2 settimane fa

      Quanto è tristemente vero. Ci ho passato dieci giorni a Bormio è a ripensarci veramente mi sembra di essere cascato in un incubo. Speriamo di tirarcene fuori in qualche modo. Tutto questo è veramente assurdo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy