Torino, Darmian: “Per ora il mio futuro è qui. Cerci? Se la società lo trattiene, tanto meglio…”

Torino, Darmian: “Per ora il mio futuro è qui. Cerci? Se la società lo trattiene, tanto meglio…”

Ritiro estivo / Il laterale granata dopo il triangolare di Mondovì: “Il fatto che Quagliarella venga dalla Juve, non è un limite, anzi… E’ una motivazione in più”

di Redazione Toro News

Ha parlato ai microfoni di Sky Sport, al termine del triangolare di Mondovì, il laterale del Torino, Matteo Darmian, commentando innanzitutto la situazione attuale della squadra: “Ho ritrovato un gruppo molto volenteroso, abbiamo ancora tanta voglia di fare bene. Sono arrivati dei giocatori nuovi che hanno tanta fame e questo è importante”.

Sull’arrivo di Quagliarella, prelevato dalla Juventus: “Il fatto che Quagliarella venga dalla Juve non è un limite anzi è una motivazione in più sia per lui che per noi. Sappiamo le qualità che ha. Ci darà sicuramente una mano, quando è arrivato si è subito integrato nel gruppo e credo che sia importante anche questo”

Sull’esperienza al Mondiale in Brasile: “Il Mondiale è stata un esperienza che mi ha fatto crescere sotto tutti i punti di vista, sia come giocatore che come persona. E’ stata un esperienza importante purtroppo non è andata nei migliori dei modi però adesso dobbiamo guardare avanti e guardare al futuro”.

Un commento, poi, sul nuovo tecnico della Nazionale: “Antonio Conte è un allenatore che cura tutti i particolari e trasmette tutta la sua voglia alla squadra e quindi credo che possa solo far bene”.

Sul calciomercato: “Mi ha fatto piacere che il mio nome sia diventato caldo nel calciomercato, alcune erano solo voci, alcune erano state cose più concrete,ma per ora il mio futuro è qui con il Torino”.

Sull’eventuale permanenza di Cerci: “Cerci è un giocatore dalle grandi doti e qualità, farebbe comodo a qualsiasi squadra. Se la società riuscirà a tenerlo sarà tanto di guadagnato per noi ma non so ancora cosa succederà”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy