Torino, doppia seduta al Fila: tattica e partitelle. Ancora a parte Ansaldi

Torino, doppia seduta al Fila: tattica e partitelle. Ancora a parte Ansaldi

La seduta / Non disponibili ovviamente gli infortunati Daniele Baselli, Simone Verdi e Mihael Onisa; ancora lavoro personalizzato, invece, per Cristian Ansaldi

di Marco De Rito, @marcoderito

Giornata di doppia seduta per i ragazzi di Moreno Longo al Filadelfia. Belotti e compagni hanno lavorato in mattinata svolgendo parte atletica ed esercitazioni per reparti. Nel pomeriggio, dopo il pranzo allo stadio Olimpico-Grande Torino, i granata sono tornati in campo. All’inizio hanno svolto attivazione muscolare nel terreno di gioco. In seguito hanno proseguito con programma tecnico e in chiusura partite a tema. Non disponibili ovviamente gli infortunati Daniele Baselli, Simone Verdi e Mihael Onisa; ancora lavoro personalizzato, invece, per Cristian Ansaldi. Domani ancora piede sull’acceleratore: altra doppia seduta in vista del ritorno del campionato, il 20 giugno contro il Parma.

Toro, il (non) mercato di gennaio torna d’attualità: ora i giocatori sono contati

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. christian85 - 3 mesi fa

    non ho capito il tuo discorso bertu62.
    il discorso della vittoria contro il Genoa lo avevi gia’ tirato fuori e ti avevo risposto che in quell’occasione forse e’ stata l’unica volta in cui la dea bendata ci ha voluto baciare.

    O forse non ricordi come abbiamo vinto ?
    Ah si, dovremmo fare un regalo a Pandev che a porta vuota e’ riuscito a spedire il pallone sulla bandierina d’angolo, contro ogni legge fisica, piu’ ringraziamo Agudelo per il palo.
    Abbiamo fatto un tiro e un gol vincente.. cosa che succede raramente.

    Adesso tornando all’articolo e rileggendo il tuo commento, sempre che io non abbia capito male, ma come puoi anche con tutta la ragionevolezza possibile, non poter dire che la Societa’ non ha colpe ? Che poi…. societa’… formata soltanto da uno ed unico colpevole.
    I giocatori cambiano aria… per me dovrebbero proprio cambiare lavoro e andare a fare i facchini per 1000 euro al mese, visto che a far schifo e a prendere per il culo la gente sono piuttosto bravi. Nemmeno i pagliacci del circo sono cosi buffoni.

    Concludo, sempre guardando la tua difesa alla Societa’. Ma per caso non e’ che potevamo avere dei rinforzi adeguati prima del Wolverhampton ?
    Cosa hanno ( o ha ) accettato a fare i preliminari di Europa se non hai nemmeno il bruciolo di voglia di poter aspirare almeno alla qualificazione ai gironi ?

    Lo sai perche’ abbiamo perso contro i Lupi ? Perche’ loro PROPRIO PER CASO, hanno fatto una camoagna acquisti da 80 milioni. O T T A N T A M I L I O N I.
    E noi ? ZERO

    DOe si trova attualmente il Wolverhampton ?
    A 5 punti dal 4 posto ( occupato dal Chelsea ) = qualificazione in CHAMPIONS.

    Mi fermo qui, perche’ a vedere e sentire ste cose mi sale il Cristo, e noi che per per 15 ANNI continuamo a essere presi per il culo.
    Va bene cosi allora… continuamo altri 15 anni e contenti tutti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. bertu62 - 3 mesi fa

    Hummmm….Nessuno ha ancora scritto nulla, come mai?
    Ah già, non ci sono stati infortuni! Quindi perché mai scrivere qualcosa visto che non c’è stato nulla di negativo per “scatenare i mastini della guerra”?
    Che tristezza….
    Eppoi qualcuno si domanda PERCHE’ i giocatori (tipo Laxalt) appena possono cambiano aria….. Certo certo, colpa della società…..Sempre colpa della società, come la contestazione con tanto di “petardi gioiosi” al Pullman della squadra dopo aver vinto a Genoa… Ma tanto è sempre di altri, di Cairo, di Mazzarri, della preparazione fatta male, come no……

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy