Torino e Fiorentina, i doppi ex: da Quagliarella, Amauri e Kurtic ai gemelli del gol

Torino e Fiorentina, i doppi ex: da Quagliarella, Amauri e Kurtic ai gemelli del gol

Verso Toro-Fiorentina / Amauri, Moretti, Quagliarella, Larrondo e Kurtic gli ex della sfida. Tra i giocatori del passato che hanno indossato entrambe le casacche ricordiamo soprattutto i gemelli del gol Pulici e Graziani, protagonisti in viola negli anni ’80

di Nicolò Minella

Tra le file di Torino e Fiorentina, gli ex della gara son ben 5: Moretti, Amauri, Quagliarella e Larrondo per i granata e Kurtic per i viola.

Quagliarella e Amauri, gli attaccanti più rappresentativi del Toro, vantano un breve trascorso a Firenze. Il bomber di Castellamare di Stabia ha, infatti, realizzato un gol in 12 presenze in C2 con la maglia della “Florentia Viola” nella stagione 2002/2003, l’attaccante italo-brasiliano ha, invece, collezionato 12 gettoni e una sola rete nella Fiorentina di Delio Rossi nel 2012. I due centravanti, entrambi a completa disposizione di Ventura, sono dunque pronti a punire la Viola con il più classico gol dell’ex.

Il recentissimo ex a disposizione di Montella è, invece, Jasmin Kurtic, giocatore giunto a Torino ad inizio 2014 ed approdato alla Fiorentina nelle battute finali del calciomercato estivo. Protagonista di un’ottima metà di campionato in granata, il centrocampista sloveno è stato, tra l’altro, l’autore del gol del definitivo 2-2 nello sciagurato match del Franchi dello scorso maggio. L’ex giocatore del Toro ha cominciato nel migliore dei modi la sua nuova avventura ed è attualmente l’unico marcatore dei toscani in campionato.

Tra i doppi ex del passato menzioniamo, infine, Claudio Sala, Christian Vieri, Sandro Cois, Diego Fuser, Alessio Cerci e, soprattutto, i gemelli del gol Paolo Pulici e Francesco Graziani, entrambi protagonisti di due stagioni nel capoluogo toscano. Il primo ha, infatti, concluso la sua carriera con la maglia viola nel 1985, mentre il secondo ha realizzato 14 reti in 52 presenze tra il 1981 e il 1983.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy