Torino, Gillet: “Tornare a giocare è una botta di vita”

Torino, Gillet: “Tornare a giocare è una botta di vita”

Verso Club Brugge-Torino / Il portiere belga in conferenza stampa: “Ci vuole grande rispetto per il Brugge, ha tradizione europea”

di Redazione Toro News

Parole importanti per il portiere belga Jean François Gillet che, al fianco di mister Ventura, ha presentato la partita di domani a Bruges in conferenza stampa. “Torno finalmente a giocare, per è una botta di vita. Il mister non mi ha detto niente, ma l’ho capito ieri guardando il video. E’ importante tornare a giocare a casa, in Belgio.” Gillet conosce i suoi limiti e sa che non sarà al 100% immediatamente, ma ha voglia di fare bene e guadagnarsi di nuovo l’affetto dei tifosi: “Dobbiamo avere rispetto per il Brugge: ha tradizione e qualità ed è abituato da anni a giocare le coppe europee. Anche il Toro vanta tradizione, ma è tornato in Europa solo adesso dopo 20 anni” la conclusione del numero 1 belga.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy