Torino, tutti i dati del para-rigori Sirigu: in Serie A nessuno come lui

Torino, tutti i dati del para-rigori Sirigu: in Serie A nessuno come lui

Focus on / Il primo nel 2010 a Ljajic quando era estremo difensore del Palermo, l’ultimo lunedì a Parma a Gervinho. Ora sono 6 in maglia granata, 12 in carriera

di Andrea Calderoni

I numeri raramente mentono. Quelli di Salvatore Sirigu lo incoronano para rigori. 56 penalty affrontati in carriera, 12 parati. L’ultimo al “Tardini” di Parma contro i crociati a Gervinho. Un tuffo che ha permesso al Toro, rimasto in 10 uomini per il doppio giallo a Gleison Bremer, di restare sull’1 a 1 e di poter continuare a fare la propria partita nonostante l’inferiorità numerica. È stato il primo rigore intercettato nella stagione di Sirigu, battuto da Nikolai Yanush dello Shakhtyor Soligorsk nei preliminari di Europa League e da Krzysztof Piatek in Serie A. Ora i penalty parati con la casacca granata sono 6 sui 15 affrontati e così Sirigu ha raggiunto due grandi ed illustri colleghi del passato in vetta alla speciale classifica: Lido Vieri e Giuliano Terraneo, che tra A e B si opposero a 6 penalty con indosso la maglia del Toro. Come il vino, pertanto, anche la versione Sirigu para rigori migliora con gli anni.

ORO GRANATA Per fortuna del Torino, il portiere sardo, nato il 12 gennaio 1987 a Nuoro, non è abile soltanto a fronteggiare l’avversario dagli 11 metri. Campione tra i pali, è un leader indiscusso dello spogliatoio granata e tale aspetto lo si può notare nel corso di ogni partita. Al “Tardini” ha sfornato l’ennesima prestazione eccellente da quando è tornato in Italia per riscattarsi dopo gli ultimi anni a Parigi e la parentesi in Liga con la maglia dell’Osasuna. A proposito di Liga, era il 15 aprile 2017 quando Sirigu dimostrò una volta per tutte al mondo di essere un fenomeno nel parare i rigori. Nella sfida con l’Atletico Madrid di Simeone parò due penalty in 101 secondi a Yannick Carrasco e a Thomas. Un vero e proprio record per un portiere.

SEGRETO Come aveva dichiarato un po’ di mesi fa lo stesso Sirigu, dietro alla parata di un calcio di rigore ci sono “studio dell’attaccante, istinto e fortuna”. Le tre componenti convivono perfettamente nell’estremo difensore granata. Il primo penalty Sirigu lo parò nella stagione 2010/2011. Era il 3 ottobre 2010 e Sirigu ipnotizzò una vecchia conoscenza del mondo granata come Adem Ljajic. Allora Sirigu era portiere del Palermo, da dove tutto è iniziato. Poi, la sua carriera ha conosciuto ampie impennate e tra qualche settimana festeggerà le 100 convocazioni con la maglia azzurra. Nel luglio 2017, dopo un lungo corteggiamento, è approdato a Torino per il dopo Joe Hart. All’ombra della Mole Sirigu ha portato esperienza, serietà, sicurezza, voglia di stupire e quella qualità che non tutti i portieri hanno: essere un para rigori. Chiederlo per conferma a Gervinho.

I DATI DEL PARA-RIGORI SIRIGU

12 – I rigori parati da Sirigu sui 55 affrontati in carriera tra Serie A (7), Liga (3), Coppa Uefa (1) e Champions League (1)

6 – I rigori parati con il Torino: quelli a Luis Alberto, Veretout e Pulgar nel 2017-2018, quelli a Quagliarella e De Paul nel 2018-2019, quello a Gervinho nel 2019-2020

7 – I rigori sventati da Sirigu negli ultimi due anni: è il miglior portiere della Serie A nel periodo

2 – Gli unici altri portieri che hanno parato sei rigori con la maglia del Torino: Lido Vieri e Giuliano Terraneo

5 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. marinelli70 - 2 settimane fa

    Un campione assoluto e un leader. A parma, a parte il rigore, ha fatto una parata mostruosa su Gervinho solo in area che calcia (forte) a botta sicura.
    Impazzisco quando sforna miracoli in serie e poi prende a calci i pali e urla come un pazzo per svegliare i nostri difensori.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. ALESSANDRO 69 - 2 settimane fa

    Se fossi Cairo lo chiamerei in sede gli proporrei un rinnovo di 5 anni a 2,5 milioni l’ anno più eventuali premi. Costerebbe sempre molto meno che venderlo e cercarne uno simile..” Ho detto simile..non uguale..perché uguale non si trova..”””

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Tarzan - 2 settimane fa

    Semplicemente un campione. Mi accodo al commento di Ardi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Ardi - 2 settimane fa

    Spero l’anno prossimo non si rompa le palle pure lui di questa mediocrità da cui è circondato

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Junior - 2 settimane fa

    È encomiabile quanto fa Sirigu per noi, il nostro portierone! Ma è allo stesso tempo preoccupante la difesa si regge praticamente sui suoi miracoli.
    Ragazzi sveglia!!!! Ci sarebbero state goleate se non fosse stato lui.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy