Torino, la conferenza in tre punti: “Turnover? Valuteremo in base ai recuperi”

In conferenza / Il tecnico granata presenta la sfida di quest’oggi all’Inter: idee, futuro e la possibilità di un turnover in stile derby della Mole

di Redazione Toro News

TURNOVER

Il Torino si prepara ad affrontare l’Inter a San Siro nel posticipo della 32° giornata di Serie A. Un match complicato per i granata, che affronteranno un avversario affamato di risultati dopo i tanti scivoloni delle ultime settimane. Di questo e molto altro ha parlato Moreno Longo nella conferenza stampa della vigilia: “Andremo a confrontarci con una big – ha detto il mister granata – e vogliamo cercare di fare una grande prestazione per uscire con dei punti da San Siro ed avere la possibilità di confrontarsi con una grande realtà. L’Inter fa delle sue caratteristiche, sopratutto gioco da fermo e cross, un punto di forza: è una squadra evoluta che ha mandato in gol 9 giocatori differenti nelle ultime 9 partite in casa”.

Attenzione però alle scelte di formazione che potrebbe effettuare il Torino. Già, perché con lo scontro diretto contro il Genoa all’orizzonte Longo potrebbe decidere di operare un turnover ragionato in stile derby. “Cerco sempre di mettere la formazione migliore – ha risposto Longo a riguardo, non svelando nulla – giocando ogni tre giorni bisogna valutare ogni aspetto, soprattutto in funzione dei recuperi”. Parole che fanno riflettere, specie se si considerano i tre diffidati pesantissimi (Lukic, Rincon e Sirigu) che il Torino dovrà provare a salvaguardare in vista dello scontro salvezza di giovedì prossimo.

LEGGI ANCHE: Longo pre Inter-Torino: “Mettiamo da parte l’Io e ragioniamo con il Noi”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy