Torino, l’agente di Hart: “Il futuro? Ci sono tante opzioni”

Torino, l’agente di Hart: “Il futuro? Ci sono tante opzioni”

Calciomercato / Barnett sicuro: “Joe è uno dei migliori al mondo, ci sono molte opzioni da valutare: per il momento non ne abbiamo discusso”

di Redazione Toro News

Colpo dell’estate, lieta sorpresa per gli increduli tifosi granata, è divenuto sin dai primi momenti colonna del Torino di Mihajlovic ed altrettanto celermente hanno cominciato ad inseguirsi le voci riguardanti il suo futuro: Joe Hart sta affrontando questa sua nuova esperienza, la prima in Italia, con tutta la professionalità e la determinazione necessarie per disputare una stagione ad alti livelli, ma il principale interrogativo relativo al portiere è rivolto al termine di questo campionato, ed a quel che sarà successivamente. In seguito alla vittoria ottenuta contro il Palermo, il presidente Urbano Cairo si era così espresso in proposito: “Hart? Vedremo, siamo contentissimi di lui. Ma in questo caso dipende anche dal Manchester City. Il rapporto con il portiere è eccellente, è contento di essere da noi e anche della piazza. Se riuscissimo a tenere anche lui sarebbe un colpaccio, io sarei felicissimo

ACF Fiorentina v FC Torino - Serie A

E proprio recentemente sono arrivate dichiarazioni importanti in questo senso, rilasciate ai colleghi di Sky Sports UK da parte di una delle parti in causa più autorevoli: Jonathan Barnett, direttore della rinomata agenzia di giocatori Stellar Group ed agente dello stesso Hart, ha infatti parlato a questo proposito “Il futuro di Joe? E’ qualcosa di cui non abbiamo ancora discusso con il Manchester City. Ci sono molte opzioni in ballo, perché lui è uno dei migliori portieri al mondo, ma al momento non ne abbiamo ancora parlato” Un discorso che sembra, sin dall’approdo del portiere all’ombra della Mole, venire perennemente evitato e rimandato al termine della stagione: certo, molto inciderà anche la volontà del City, ma il futuro di Hart sembra davvero dipendere principalmente dalla volontà del giocatore. Ed allora, ecco che una permanenza al Torino potrebbe rientrare nel ventaglio di possibilità, assecondando le speranze del popolo granata…

8 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. abatta68 - 3 anni fa

    Secondo me non è affatto un caso che il Manchester City, che tratterà Belotti, si possa rendere disponibile a trattare anche Hart… vediamo Cairo cosa riuscirà a spuntare da queste trattative, potrebbe anche essere che Belotti rimanga con noi ancora un anno, cosi come il portiere, per poi trasferirsi entrambi per la stagione 2018/19, dopo i mondiali.
    Oppure che Belotti parta alla cifra pattuita e con Hart si trovi il modo per farlo rimanere comunque (ad un prezzo di favore, diciamo cosi!)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. abatta68 - 3 anni fa

      Di sicuro il Toro non svuoterà le casse per un portiere, altrimenti non avrebbe senso aver preso il giovane serbo, che pare sia anche bravo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Gra-nato - 3 anni fa

      Belotti e Hart due gran professionisti,amicizia e stima li legano,il nostro campionato é stato ampiamente nelle loro mani e piedi da una porta all’altra.E se questo valore umano vincesse sui soldoni? Se facessero un patto da fratelli del destino e,rinunciando a qualche manciatona di soldacci,strizzassero l’occhio alla grande chance di rimanere nella storia del Toro con un prossimo campionato tutto grinta ed entusiasmo? Io nei loro sorrisi vedo veritá di valori,per cui sono fiducioso..Spesso e volentieri le vere forze delle squadre sono queste intese sottili che creano forza e magia,materiale che non ha prezzo..tanto hanno ancora tutta la vita davanti per arricchirsi col calcio,quindi un altro anno di sano e umanissimo divertimento non gli costerebbe granché,e il guadagno che riceverebbero nel carattere e nello spessore umano sarebbe ragguardevole. Olé

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Ryan - 3 anni fa

    Aldilà di cosa succederà a fine stagione, intanto mi godo questo serio professionista che ha scelto di venire da noi e si è calato perfettamente nella parte senza mai far pesare la sua caratura internazionale.. Onore a Joe

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. prawn - 3 anni fa

    Su Hart e’ meglio sorvolare, meglio non sperarci, ingaggio, cifra d’acquisto, anche avessimo i famosi 100M di Belotti (mi tengo bellotti, altro che i Milioni) non ne investirei 20 sul portiere (10/15 per prenderlo e poi quanto lo paghiamo e per quanti anni?)

    Dispiace , ma e’ fantascienza.

    Non credo che arrivera’ manco il Polacco della roma, tutte storie dei giornali, ci teniamo quella montagna serba in porta… Basta lui

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Gra-nato - 3 anni fa

    La primavera torinese che sta per sbocciare in tutta la sua regalità,le langhe e il monferrato con i loro paesaggi da sogno, e tanto bel mare a due ore di macchina a mio parere saranno ingredienti di non poco peso per fargli accarezzare l’idea di godersi un’altra annata granata 🙂

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. vittoriogoli_817 - 3 anni fa

      Bravo Granato hai ragione e joe é ragazzo intelligente cosa hai appena detto avrà il suo peso.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Gra-nato - 3 anni fa

        Grazie Vittorio,aggiungerei che Joe non a caso nel 2015 (prima di venire a Torino) si é sposato a Firenze con la sua bella.
        Insomma si sa che gli inglesi hanno un debole per il nostro paese e anche le dolci metá hanno il loro peso nelle scelte.
        Io fossi in lui,dopo aver trattato un accordo economico soddisfacente,non mi farei certo sfuggire l’occasione di regalare alla mia pupa,all’alba dei 30,un altro bell’anno di italianitá,sicuramente un super champion’s goal di romanticismo per il suo matrimonio! Un investimento per la vita! Rimanesse,e con la sua grinta ci aiutasse l’anno prossimo a fare un bel salto di qualitá nelle squadre che contano,rimarrebbe nei nostri cuori per sempre.
        Tra vent’anni,venendo in vacanza da queste parti, avrebbe quintali di affetto da spendere..Kammonnn Joe,fai la scelta giusta,che ad andare a raspare dei gran soldoni ai cinesi o a prender freddo e tristezza nel grigio nord europa hai ancora parecchio tempo 🙂

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy