Torino, le tre sentenze della stagione: niente Europa, pesa l’annata di Belotti

I fatti / Mazzarri è più efficace di Mihajlovic, ma l’annata nel suo complesso è deludente

di Redazione Toro News

LE TRE SENTENZE

Genoa CFC v Torino FC - Serie A

Termina la stagione e l’appuntamento conclusivo dopo ogni incontro del Torino si traduce stavolta ne “Le tre Sentenze” dell’intera annata granata. Difficile sintetizzare in soli tre punti tutto quel che ci sarebbe da dire sull’intera stagione del Torino, ma ciò che si può dire è che la stagione è stata tutto sommato sotto le aspettative, che molto ha pesato l’annata sotto tono di Belotti, e che il cambio allenatore a metà annata si è rivelato una scelta quantomeno logica.

9 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Spadowsky - 3 anni fa

    Sono sempre più convinto che la più grossa ca…ata quest’anno si sia fatta acquistando Niang. Con quei 15 milioni potevamo rinforzare degnamente il centrocampo e/o trovare una riserva per Belotti (ammesso che Maxi Lopez non potesse svolgere lui quell’incarico). O poi come la sensazione che l’insistenza da parte di Miha a farlo giocare anche se con rendimenti ridicoli, abbia messo malumore nello spogliatoio, pregiudicando così anche il rendimento della squadra.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. user-13685686 - 3 anni fa

    Il Milan non avrà più un baiocco da investire a breve forse quelli del monopoli

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Pimpa - 3 anni fa

    Alzi la mano chi,a condizione di non essere tifoso del Toro,vorrebbe rimanere qui.
    È ovvio che se ne voglia andare a giocare altrove,magari al Milan per cui tifa,ed è quasi certo che ciò accadrà.
    Anche perché la società non farà niente per trattenerlo e scaricherà come al solito la responsabilità su di lui.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Athletic - 3 anni fa

      Prima dici che è ovvio che voglia andare al Milan, anche perchè è la sua squadra del cuore. Poi che la società scaricherà la colpa su di lui mela caso venisse ceduto. Se vuole andare al Milan, cosa dovrebbe fare la società, tenerlo contro la sua volontà?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Pimpa - 3 anni fa

        No, banalmente allestire una squadra che lo invogli a rimanere.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Athletic - 3 anni fa

          Il Milan è in EL, è la squadra per cui tifa, la vedo dura competere, anche allestendo una buona squadra.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Toro71 - 3 anni fa

    Belotti avrà sicuramente le sue colpe, ma il resto della squadra non ha avuto un rendimento alto. Cairo , come tutti i presidenti, dovrebbe ridare i contratti con una base fissa per tutti e il resto variabile in base al rendimento di ciascun giocatore. Sicuramente in questo modo queste persone privilegiate renderebbero molto di più.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. gikappa67 - 3 anni fa

    Belotti sottotono?
    Meglio dire non pervenuto……nè sul campo, nè come Capitano……..
    Bastava segnasse i rigori che ha sbagliato per portarci in Europa…..solo che i rigori bisogna saperli calciare…..
    Chissà il prossimo anno quanto entusiasmo avrá nel suo Milan e nel calcio che conta!
    Secondo me però, nel calcio che conta gli attaccanti che sbagliano così tanti rigori li mandano via a calci nel culo……mah vedremo…..
    FVCG ahora y siempre!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Granat....iere di Sardegna - 3 anni fa

    Più che l’annata storta di Belotti pesa l’assenza di una sua valida alternativa…e poi stiamo attenti a buttargli la croce addosso, un attaccante va anche degnamente servito per fare gol e non è che il nostro centrocampo brillasse in questa virtù

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy