Torino, le ultime dai granata in nazionale

Torino, le ultime dai granata in nazionale

Buone notizie dai ritiri dei giocatori del Toro convocati in nazionale, crescono le chance di vedere Darmian titolare contro l’Azerbaigian

di Redazione Toro News

 Ultimi aggiornamenti dai ritiri dei giocatori del Torino impegnati con le rispettive nazionali in giro per il mondo. Crescono le chance di giocare per Darmian e Benassi. Martinez diventa protagonista di un documentario sulla sua giovane carriera.

DARMIAN – Nel ritiro azzurro la notizia di giornata è quella di Daniele Rugani, il giovane difensore dell’Empoli alla prima convocazione con la nazionale maggiore deve lasciare il ritiro della squadra di Conte per raggiungere il ritiro dell’Under 21 che durante l’allenamento di ieri ha visto l’infortunio del compagno di reparto Alessio Romagnoli della Sampdoria, per lui un trauma distrattivo agli adduttori della coscia destra. Oggi il programma di allenamenti ha visto svolgersi un allenamento mattutino seguito dalla conferenza stampa congiunta dell’ex granata Ciro Immobile e dell’attaccante del Sassuolo Simone Zaza. Domani il programma prevede allenamento a porte chiuse al mattino e alle 16 la partenza del volo charter da Firenze verso Palermo dove alle 18.15 si svolgerà allo stadio “Renzo Barbera” un allenamento aperto al pubblico. Dalle indiscrezioni raccolte dai giornalisti sembra che Darmian sia favorito assieme a Pasqual per i due posti disponibili sulle due fasce. Questa l’attuale probabile formazione che scenderà in campo venerdì sera contro l’Azerbaigian per le qualificazioni a Euro2016: Buffon; Chiellini, Bonucci, Ranocchia; DARMIAN, Marchisio, Pirlo (T.Motta), Florenzi (Poli), Pasqual; Immobile, Zaza.

BENASSI – Questa mattina gli Azzurrini tra cui il granata Marco Benassi hanno effettuato l’ultimo allenamento a porte chiuse presso il Mancini Park Hotel di Roma e nel pomeriggio partiranno per la Slovacchia, dove venerdì alle 17 allo stadio ‘FC ViON’ di Zlate Moravce scenderanno in campo per la gara di andata del play off europeo. E’ probabile che Marco possa conquistarsi il posto da titolare nella sfida alla Slovacchia visto il forfait di Sturaro, in avanti spazio alla qualità di Bernardeschi, Berardi e Belotti che si stanno mettendo in luce nel massimo campionato.

EL KADDOURI – Il centrocampista marocchino ha svolto ieri a Marrakech il secondo giorno di allenamenti con la sua nazionale. Nella sessione di allenamento aperta ai giornalisti del pomeriggio lo staff tecnico ha preparato per i suoi giocatori una serie di esercizi fisici per poi passare a una sessione tattica sulla costruzione di azioni offensive e passaggi in spazi stretti. Domani è previsto un nuovo allenamento mattutino a El Jadida aperto ai giornalisti per i primi quindici minuti. A seguire possibilità di incontro con i media per giocatori e staff.

GLIK – Dopo la sonante vittoria per 7-0 contro la modesta Gibilterra la Polonia del centrale granata si appresta ad affrontare la Germania a pari punti nel gruppo D delle qualificazioni all’Europeo. Probabile che Glik scenda in campo da titolare sabato contro i tedeschi campioni del mondo.

GILLET – Stamani il Belgio ha svolto una sessione di allenamento mattutina alle 10.30 a Neerpede. Previsto per domani pomeriggio un allenamento di rifinitura a porte chiuse allo Stade Roi Baudouin di Bruxelles dove venerdì sera sfideranno Andorra per le qualificazioni all’Europeo di Francia.

MAKSIMOVIC – Dopo il buon pareggio per 1-1 ottenuto contro la Francia di Benzema, la Serbia si rimette al lavoro per sfidare l’Armenia sabato fuori casa. La squadra di Dick Advocaat ha dovuto rinunciare a diversi uomini come il laziale Basta per infortunio e vista l’assenza del nerazzurro Vidic non è impensabile poter vedere Nikola in campo almeno per uno spezzone di partita in uno dei due impegni con Armenia e Albania.

MARTINEZ – Il Venezuela continua il suo stage di allenamento a Madrid in Spagna, lunedì ha svolto soltanto lavoro in palestra mentre ieri è sceso in campo per alcuni esercizi fisici di corsa e a seguire esercizi con la palla volti a concludere in rete. Il prossimo impegno è l’amichevole dell’11 ottbre contro l’Oman. Martinez è salito alla ribalta nel suo paese proprio oggi con l’uscita in Venezuela di un documentario sulla sua vita difficile prima dello sbarco in Italia e nel calcio professionistico. Una bella iniezione di fiducia per la punta granata.

GASTON SILVA – L’Uruguay si trova nella città di Jeddah ospitato nell’hotel Hilton, in attesa della partita di venerdì contro l’Arabia Saudita. La squadra è attualmente composta da 21 giocatori a causa dell’infortunio di Martín Cáceres, al suo posto è stato convocato l’ex Palermo Egidio Arévalo Ríos. La selezione ha effettuato il primo allenamento oggi pomeriggio, in palestra a Jeddah, e poi si è trasferita al campo ausiliario dello stadio Re Abdullah Sport City. Domani l’Uruguay svolgerà un allenamento doppio nello stesso campo ausiliario, mentre venerdì giocherà un amichevole contro l’Arabia. Sarà la prima partita diretta in panchina da Oscar Tabarez dopo la Coppa del Mondo di Brasile 2014, i successivi due incontri in Giappone e in Corea sono stati infatti diretti da Celso Otero e Mario Rebollo perché Tabarez si stava riprendendo da un intervento chirurgico alle vertebre cervicali. Dopo l’amichevole contro l’Arabia, l’Uruguay partirà per l’Oman per giocare la seconda partita in programma lunedi ad Al Buraimi.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy