Torino-Lecce 1-2, le statistiche: il conto delle palle recuperate è impietoso per i granata

Torino-Lecce 1-2, le statistiche: il conto delle palle recuperate è impietoso per i granata

Focus on / Izzo si conferma tra i migliori in campo, troppo sterile il possesso palla granata

di Redazione Toro News

La formazione di Mazzarri perde al Grande Torino contro la squadra allenata da Liverani. La prestazione negativa dei granata è fotografata anche dalle statistiche. Tra i giocatori del Torino si salvano in pochi: Izzo è il giocatore che in termini assoluti ha giocato più palloni (75) e a cui sono riusciti più passaggi (57). Mentre dei problemi vengono rilevati sulla fascia destra, dove il bilanciamento offensivo risulta essere del 28% contro il 49% della fascia sinistra.

PASSAGGI E POSSESSO – Ai granata durante tutto il match sono riusciti ben 396 passaggi a fronte dei 270 dei salentini: ma si è trattato di un possesso di palla sterile se si considera che le squadre si sono equivalse per occasioni da goal, 6 per parte, e tiri totali, anche qui 12 per squadra. Il Toro preferisce costruire e infatti le percentuali vedono il 58% del possesso palla a favore del Toro contro il 42% del Lecce, che però è riuscito a concretizzare di più in termini realizzativi.

PALLONI RECUPERATI E OCCASIONI – Non serve tuttavia al Torino il possesso palla se poi si gioca con una squadra davvero abile a recuperare i palloni, aiutata dalla lentezza della circolazione della palla granata. Le palle recuperate dal Lecce durante l’incontro sono 102, un dato che appare impressionante affianco ai 67 del Toro. Una grossa fetta di responsabilità va all’imprecisione dei granata nei passaggi ma ciò non toglie valore alla capacità della squadra ospite di farsi trovare sempre lucida e puntuale nell’approfittare delle situazioni in corso.

9 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Cecio - 4 settimane fa

    Il.conto sulle palle recuperate conferma solo quello che penso: Rincon non deve giocare finché non torno su livelli accettabili.
    Se non recupera palloni diventa un giocatore mediocre e in questo momento non è in grado di farlo.
    Detto ciò, il problema di ieri non è stato solo rincon ma la mentalità che il buon mister non riuscito a trasmettere.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. LBgranata. - 4 settimane fa

    Questa mattina un collega gobbo mi ha detto siete dei perdenti.
    Devo purtroppo ammettere che ha ragione,leggendo tanti commenti su questo sito dove candidamente quasi si scusano allenatore e giocatori per lo schifo di ieri sera.In tanti dicono siamo solo alla terza di campionato.
    No cazzo io sono incazzato nero perché sono anni che facciamo queste figure di merda,sono anni che quando dobbiamo fare quel passetto in più inciampiamo.
    Nello sport, i migliori non sono mai appagati,cercano sempre di migliorare,perché nel Toro questo non avviene?
    Forse perché abbiamo una presidenza a cui importa poco della crescita sportiva.
    E non mi si dica che ha speso 20 milioni per verdi, costui non era la nostra priorità è stato preso per calmare la piazza pure l’ultimo minuto di calciomercato.
    Quindi i giocatori perché devono impegnarsi alla morte quando poi hanno un capo a cui basta vivacchiare.
    E infine l’allenatore, la formazione di ieri sera era vergognosa.
    Dijgji è disastroso,già Contro Zapata aveva fatto pena,contro il Lecce giochi a una punta, e così facendo già comprometti le sostituzioni,obbligando Sirigu a restare in campo anche se si vedeva quanto era sofferente.
    Il Lecce non ha rubato nulla,ha giocato a 3 punte ci hanno ridicolizzati,probabilmente meritavano un punteggio più ampio.
    Liverani con 4 scappati di casa ci ha fatto vedere cosa vuol dire giocare a calcio.
    E non attacchiamoci al rigore colossale non datoci,il primo probabilmente non c’era.
    Quindi caro Toro è veramente dura continuare a seguirti,la tentazione di non volerti più vedere è forte quanto l’amore per questa squadra,per ciò che rappresenta,ma così è veramente dura .

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. ottobre1955 - 4 settimane fa

    Il calcio non è scienza esatta e succede come ieri sera che si rimane a mani vuote. La cosa che più mi stupisce è la mancanza di personalità dopo venti minuti non avevamo fatto un tiro in porta, gli scambi o di lanci nemmeno l’ombra, gros dalle fascie oh erano lunghi o corti in sostanza non uno decente. Cos’altro dire. Belotti il suo lo fa ma va servito altrimenti si fa dura non può suonare e portare l’orchestra. Partita brutta troppo brutta er essere vera, impariamo l’umiltà che non guasta non ci sono partite facili e tutte vanno giocate finché arbitro non fischia la fine.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Ardi - 4 settimane fa

    Hanno giocato, come già successo con altre piccole, così male che c’è da chiedersi se qualcuno non l’abbia fatto apposta col calcio scommesse

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. GlennGould - 4 settimane fa

    Redazione, ve la do io una ststistica. La statistica è che tra i forumisti ce qualche becero razzista che dovreste avere la decenza di allontanare da questo forum.a tempo indeterminato.
    Spero accada, diversamente vi contattero’ in forma privata per far ulteriore luce sulla questione.
    Cordiali saluti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Tifoso da Malta - 4 settimane fa

    La nostra manovra e’ prevedibile e lenta, complicata e generalmwnte confusa.
    Pochi i passaggi verticale.
    Pratticamente nessun giocatore punta l avversario.
    Çalci da fermo senza precisione… o troppo imprecisi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Policano - 4 settimane fa

    Vediamo quanto guadagnano quelli del lecce….. E che impegno hanno messo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. user-13734369 - 4 settimane fa

    CG
    comunque abbiamo perso una partita
    non la guerra non facciamone un dramma più grande
    di quello che può essere una partita di calcio sempre
    FGCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. inf_710 - 4 settimane fa

    Comprese quelle di noi tifosi ad ogni occasione/crocevia/partita della vertà persa malamente!

    Se hanno bisogno glielo insegnamo noi siamo ormai espertissimi.

    Vado a voltar pagina

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy