Torino-Milan 1-1, Mazzarri: “Una crescita esponenziale. Sono contento”

Torino-Milan 1-1, Mazzarri: “Una crescita esponenziale. Sono contento”

Post partita / Le parole del tecnico granata dopo il match del Grande Torino

di Redazione Toro News

BELOTTI E MODULO

TURIN, ITALY - APRIL 18: Andrea Belotti (L) of Torino FC misses a penalty during the Serie A match between Torino FC and AC Milan at Stadio Olimpico di Torino on April 18, 2018 in Turin, Italy. (Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)

Su Belotti: “Belotti rigorista del Torino? Se se la sente glieli faccio ancora tirare, ne parlerò con lui. Con Donnarumma davanti non è facile”. Sul modulo: “Io quando sono arrivato ho cercato di toccare il meno possibile, mettendo solo qualche idea mia con il 4-3-3. Non vedevo una vera identità della squadra e allora ho deciso di cambiare tutto e di passare al 3-4-3. Adesso abbiamo un’identità, un gioco ed il Torino comincia ad essere una squadra considerata da tutti”

Rigore di Belotti.

Con Donnarumma in porta ha fatto bene a tirarlo così, l’ha sbagliato di qualche centimetro. Ci parlerò, se se la sente li tirerà ancora lui, se no li tireranno altri. Il rigore si sbaglia,  non è un problema. Sicuramente se avessimo segnato la partita avrebbe preso una piega più favorevole. Mi è piaciuta la squadra dopo il cazzoto preso: abbiamo reagito, ha subito e ha risposto.

12 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Dani toro - 2 anni fa

    Toro 71 ma come fai a dire cose del genere????? Rimango di sasso, x carità,rispetto ogni opinione ma questa mi sembra fuori luogo.un’attaccante così non lo avevamo da tempo e dare colpa a lui di tutta una stagione mi sembra un po’ esagerato.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. thebrooklynbrawler83 - 2 anni fa

    Forza Toro, fino alla fine non si deve mollare!
    La mano di Mazzarri si vede, avanti così!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Toro71 - 2 anni fa

    Belotti doveva spostare gli equilibri…infatti si è visto ha sbagliato un rigore dopo soli 4 minuti ed ha impedito a Edera di fare gol…vai al Milan per qualsiasi cifra…come fa un attaccante a sbagliare 5 rigori su 7 è assurdo. Per il bene del Toro Belotti vattene. È solo colpa tua se quest’anno non andiamo in Europa League. E lascia la fascia da capitano non sei degno di indossarla.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. r.ponzon_821 - 2 anni fa

      L’unico indegno sei tu !

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. abatta68 - 2 anni fa

      Nella partita di ieri non era necessariamente Belotti a dover spostare gli equilibri, ma Ljaic. Il primo tempo un pò sottotono è stato a causa del mancato contributo di Adem, assolutamente invisibile e mai capace di prendere l’iniziativa palla al piede, solo appoggi laterali, mai un lancio o un’accelerazione. Nel secondo tempo Ljaic ha cambiato in intensità e velocità, ha puntato l’avversario, ha giocato più palloni… se non lo fanno i giocatori di talento, chi lo deve fare?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Vorarlberg - 2 anni fa

    Io a Bergamo lascerei Belotti e Falque in panchina, per Niang ed Edera.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. genzil - 2 anni fa

    Avanti così mister! Mazzarri è riuscito in poco tempo a dare al Toro un’identità precisa. Anche stasera si è vista una squadra ben organizzata e compatta: anche contro un Milan che tre giorni fa ha bloccato il Napoli siamo riusciti a dire la nostra, sfiorando la vittoria nel finale

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Pesce - 2 anni fa

    Consiglio per la partitavdi bergamo posto che baselli e de silvestri sono squalificati, obi infortunato e quindi in mezzo ci saranno per firza i “ piedi buoni” di Aquah e Rincon che sanno fare solo copertura, io proporrei edera al posto di De Silvestri anche perché setve solo la vittoria. Quindi un 343:
    Sirigu
    N’Koulou, Burdisso Moretti
    Edera Rincon Acquah Ansaldi
    Falque Lijaijc Belotti

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Vorarlberg - 2 anni fa

      Preferisco far giocare Barreca al posto di De Silvetri. E poi Falque é alla frutta

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. abatta68 - 2 anni fa

        non vi preoccupate, il caso è risolto… non ci saranno ne Barreca, ne Iago!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. masren - 2 anni fa

    Quello di Mazzarri è un Toro ben messo in campo, organizzato e che prova a giocare… E, cosa non meno importante, ha un’anima: stasera dal punto di vista mentale non era facile reagire dopo quell’avvio… Invece ci abbiamo creduto e nel finale abbiamo anche provato a vincerla, come quando Ljajic ha sfiorato il gol (gran parata di Donnarumma)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Nino - 2 anni fa

    Condivido quanto detto dal mister… La crescita di questo Toro è sotto gli occhi di tutti. E non solo per gli 11 punti in 5 gare e per il fatto che a casa nostra si siano fermate sia l’Inter che il Milan. Questa squadra cerca sempre di giocare, e anche stasera un avversario come il Milan è andato in difficoltà per più tratti della partita… Il lavoro di Mazzarri si nota!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy