Torino, ora anche Rincon deve convincere Giampaolo. E ha solo un anno di contratto

Torino, ora anche Rincon deve convincere Giampaolo. E ha solo un anno di contratto

Focus on / Si gioca il futuro anche il giocatore venezuelano

di Redazione Toro News

Un nuovo allenatore porta sempre nuove idee e nuove condizioni. E le gerarchie di sempre inevitabilmente si rimescolano. Così anche un caposaldo del Torino degli ultimi anni come Tomas Rincon dovrà convincere l’allenatore di poter far parte del suo progetto.

LEGGI ANCHE: Luca Giovannone: “Mi aspettavo di più in 15 anni di Cairo. Se lasciasse, io ci sarei”

CARATTERISTICHE – Il tecnico abruzzese, infatti, come noto, adotta uno stile di gioco propositivo e votato al possesso palla, che privilegia giocatori con qualità tecnica e visione di gioco. Non sono queste le principali caratteristiche di Rincon, giocatore votato più all’interdizione che alla costruzione, che ama agire da mediano di rottura davanti alla difesa. Giampaolo, invece, adotta un impianto di gioco che necessita di un playmaker puro, come può essere Lucas Biglia (giocatore che il Torino sta trattando) e come sono stati, nelle sue precedenti squadre, Lucas Torreira e Albin Ekdal.

LEGGI ANCHE: Izzo, futuro da chiarire. Intanto lui è carico per il ritorno a Torino

FUTURO – Di certo è prematuro trarre conclusioni circa il futuro di Rincon, ma nemmeno è fuori luogo dire che dovranno essere prese decisioni anche sul futuro del General, che col Toro ha solo un anno di contratto. Se si decidesse che rientra nei piani del club per il presente e per il futuro, si dovrà procedere con un prolungamento. Viceversa, non è da escludere che da qui al 5 ottobre, quando chiuderà il mercato, possano esserci novità sul suo conto.

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. nicodeimos8_13775722 - 1 mese fa

    Rincon in una squadra ke vuole ASSOLUTAMENTE le prime 7 posizioni é un buon rincalzo, anche dal primo minuto nelle partite contro le scarse cosí da far rifiatare e ruotare ogni tanto i titolari.. Quello ke mi chiedo é: ki abbiamo ora di titolare davanti a lui? Sinceramente dobbiamo essere onesti, con la coppia mediana rincon baselli piú del 9° posto non c’arrivi, una volta ogni 5 anni puoi anche arrivare 7° (ma chissà xké l’8° vince la coppa italia) ma ogni tanto puoi anche patire e rischiare il precipizio della b come quest’anno.. Con tutto il rispetto per baselli, costui pagato 6 milioni in una qualunque dirigenza SERIA lo cedevi istantaneamente appena te ne offrivano 15, tanto piú di lí non va e x capirlo bastava un Sartori o un Tare o un Carnevali qualsiasi… Chissà xké da noi i piú forti hanno sempre le ali da non tarpare mentre i piú brocchi ferri da stiro amorfi sono sempre lo zoccolo duro (tranne il Gallo)….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Guevara2019 - 1 mese fa

    Rincon? Potrebbe essere d’aiuto come riserva,eventuali sostituzioni nel secondo tempo, o parte time in caso d’infortunio, altrimenti sempre titolare, complice l’età, quel ruolo non lo può più svolgere, almeno in seria A sicuramente.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy