Torino, l’infortunio di Ansaldi cambia i piani: adesso è sprint Laxalt

Torino, l’infortunio di Ansaldi cambia i piani: adesso è sprint Laxalt

Focus / Mazzarri ora è scoperto sulle fasce e il rossonero sarebbe un giocatore d’esperienza

di Roberto Ugliono, @UglionoRoberto

La situazione legata a Cristian Ansaldi non sembra particolarmente positiva e il giocatore dovrebbe perdere non solo la trasferta a Wolverhampton. Tra oggi e domani il terzino del Torino verrà sottoposto a esami strumentali per valutare l’entità dell’infortunio patito al flessore della gamba destra. Le sensazioni però non sono positive e si teme che i tempi di recupero del giocatore argentino non siano brevi. Inoltre, se si considera i diversi problemi muscolari patiti da Ansaldi nella sua carriera, si capisce quanto questa situazione vada gestita con le tempistiche necessarie per permettergli di rientrare nella miglior condizione possibile.

CONSEGUENZE – In questa situazione, quindi, il Torino si ritrova senza una delle pedine più importanti del suo scacchiere. Non solo Mazzarri dovrà sopperire alla sua assenza contro il Wolverhampton, ma anche domenica sera per la sfida all’Atalanta. Le scelte dunque saranno obbligate, nonostante sia stato recuperato Parigini e si possa schierare anche Berenguer sulle corsie esterne. E’ chiaro che queste due alternative, però, non diano le stesse garanzie – soprattutto difensive – che poteva dare Ansaldi.

SPRINT LAXALT – Vista la situazione, quindi, il Torino avrebbe optato per accantonare la scelta di un esterno mancino giovane. Stando a quanto raccolto dal Corriere di Torino, il profilo su cui i granata vogliono puntare ora è quello di Diego Laxalt. Il terzino milanista, infatti, rappresenta un giocatore di esperienza a cui potersi affidare sin da subito, viste le tempistiche per il rientro di Ansaldi. La trattativa che il Torino vuole imbastire con il Milan partirebbe dalla volontà di un prestito con diritto di riscatto. Laxalt giorni fa aveva già raggiunto un accordo con l’Atalanta, ma la firma non è ancora arrivata. Dietro questo ritardo potrebbero esserci proprio i granata, che ora hanno fretta e Laxalt potrebbe essere il primo nuovo innesto per Walter Mazzarri.

61 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. iard68 - 3 mesi fa

    Come sempre non riesco a condividere la gran parte delle lamentele… o meglio i ragionamenti (o I NON ragionamenti) a supporto. Sul fatto che la rosa fosse da completare e lo sia a maggior ragione adesso che si sono infortunati diversi uomini non ci sono dubbi, siamo TUTTI d’accordo. Ma tutti sappiamo anche che la società ha come priorità il bilancio. Priorità vuol dire che il bilancio viene PRIMA del risultato sportivo, si tratti dei gironi di EL o del 6 posto in campionato… Magari non siamo d’accordo, ma lo sappiamo e dobbiamo farcene una ragione. Qualsiasi argomentazione al rigurado è fuori contesto, come se ragionassimo sul fatto che “se il GATTO avesse le ali…”. Se si ragiona TENENDO CONTO di questa premessa, la scelta della società di NON rinforzare la rosa in tempo per lo spareggio (o per le prime di campionato, cambia nulla) appare ovvia e, devo dire, neanche sbagliata! I prezzi quest’estate sono esorbitanti e solo all’ultimo, forse, scenderanno un po’. Le probabilità che si incontrasse una squadra più forte di noi, nei playoff, erano davvero minime; la società ha accettato la scommessa e, ahimè, l’ha perduta. Il Toro e la fortuna non vanno quasi MAI a braccetto. Si può biasimare la società? Certo, che si può. Ma vorrei leggere critiche che partano dalla realtà dei fatti e non dal mondo dei sogni che ognuno figura nella propria testa! Forse è vero, io mi sono rassegnato alla situazione. Forse potrebbe essere meglio con un’altra proprietà. Ma non una qualsiasi, e altre all’orizzonte non ce n’è. Sono curioso di vedere Commisso a Firenze… però ci ragioneremo su tra un paio d’anni. “Che tre terzini fossero pochi già in partenza e che in più ansaldi si fa male facilmente e che quindi rischiassimo di rimanere con due terzini, di cui uno, aina, in ritardo di preparazione, lo sapevano pure i muri, ma niente e’stato fatto…” Tutti sappiamo tutto. Ma se a questi ragionamenti, ognuno di noi, aggiungesse i paletti di un portafoglio che DEVE ogni anno rimanere non più vuoto di prima, le conclusioni sarebbero più utili. Questa è la mia opinioni e la mia speranza.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. marione - 3 mesi fa

      Dubito che Comisso possa fare peggio del Chievo nei prossimi 15 anni. Ci è riuscito solo il mandrogno che parlava di Champions. Complimenti per il ragionamento economico, allora così il presidente lo fa chiuqnue. Prima si vende e poi FORSE si compra un Rossettini. 165 anni di figure di pauta in tutti gli stadi di Italia.
      In te aprirei il codice civile alla parola imprenditore, requisit. Tu hai cercato pezzente contaballe

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. iard68 - 3 mesi fa

        Io non ho affatto scritto che sono d’accordo e non amo l’imprenditoria, tutt’altro… proprio perché funziona come ho descritto. Il punto non è quello. Se si vuole discutere seriamente di toro (quello che c’è, cioè quello di cairo, contenti o no) bisogna partire dal modo di pensare di cairo. Non del tuo o del mio. Altrimenti i post diventano fuffa illeggibile, o infinite lamentazioni, magari condivisibili, ma totalente inutili. Questo è il punto.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. eurotoro - 3 mesi fa

      iard68 fratello…OK il bilancio..pero’ allora all’1 luglio Bava doveva consegnare al mister il miglior terzino sinistro che poteva trovare tra i tanti giovani validi…il suo pane quotidiano!…giusto x fare numero!…ci riusci petrachi cin D’Ambrosio preso dalla serie c….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. iard68 - 3 mesi fa

        Questo lo condivido in toto. Perchè è realistico anche nel contesto del toro di cairo. Al momento non ho grande stima di bava: sembra sbarcato fra i grandi senza uno straccio di idea. Eppure di lui, come possibile sostituto di petrachi, si parlava da mesi… Spero migliori col tempo, se gli verrà concesso.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. pupi - 3 mesi fa

    Lemme lemme arriverà Di Marco.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. user-14356946 - 3 mesi fa

    Come ogni anno x prendere un giocatore si comincia a parlare a maggio x poi forse prenderlo a settembre a campionato inoltrato. Che schifo! Non ne posso più!!!!……sono disgustato! Adesso capisco le sconfitte con Bologna e Empoli ……..si poteva fare la champion ma li servivano investimenti importanti! Meglio così quindi…….ma dico io come si fa ad affrontare i preliminari EL con i giocatori contati? No era meglio rifiutare?…..che figure sono queste?comment_parent=0

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. prawn - 3 mesi fa

    Beh Ansaldi si sapeva da ancora prima di prenderlo che non era uno solido, Laxalt piacerebbe molto, ma i problemi sono dall’altra parte con Lollo senza ricambi!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. iard68 - 3 mesi fa

      Perché Aina non ha giocato a dx mille volte? Laxalt serve come il pane.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Ardi - 3 mesi fa

    Sembra che per avere Laxalt ci vogliano un milione subito più tredici per DIRITTO di riscatto ed uno stipendio di 1,4 milioni l’anno. Direi sarebbe perfetto

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Sapientino - 3 mesi fa

    Semplice pezza per coprire l’infortunio di Ansaldi. Chiamala programmazione…
    In ogni caso si continua a non capire che i problemi tecnici sono in mezzo al campo…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. lucagranata - 3 mesi fa

      quindi non ci serve l’esterno sinistro? tutto il mondo dice il contrario da maggio…io, mi ripeto, Laxalt lo vado a prendere in bici

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Sapientino - 3 mesi fa

        Serve serve…ma non basta. Non si puo’ affidare il centrocampo a gente come Baselli/Meite’/Rincon…hanno gia’ ampiamente dimostrato di non sapere creare gioco offensivo. Tutte le nostre azioni offensive vengono dalle fasce ma proprio tutte.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Bischero - 3 mesi fa

          Be… Il modulo predilige il gioco sull esterno e le sovrapposizioni dei terzini sulle due mezze punte che dovrebbero essere Iago e verdi.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Toro forever - 3 mesi fa

    Ragazzi Laxalt è da prendere subito,buon giocatore da sempre il meglio di se quando è in campo,però ci vogliono almeno 3 innesti ancora di cui, un regista con i controcazzi alla Martin Vazques per intenderci,un’altra punta ,e un altro sull’altra fascia,De Silvestri si è un buon giocatore ma prenderei un giovane più veloce e esperto su quella fascia.Non sapremo quando Iago tornerà al top,poi per tutta la stima che ho per Baselli,ma non lo vedo un regista da far paura.Speriamo che arrivino rinforzi e che giovedì possiamo ripetere l’impresa di Bilbao.FVCG SEMPRE!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Ardi - 3 mesi fa

    Che tre terzini fossero pochi già in partenza e che in più ansaldi si fa male facilmente e che quindi rischiassimo di rimanere con due terzini, di cui uno, aina, in ritardo di preparazione, lo sapevano pure i muri, ma niente e’stato fatto. Che con i giocatori contati pure nel centrocampo e nella trequarti, data la rosa ristretta, più le varie defezioni tipo quella di falque, lo sapevamo di nuovo tutti. E anche li niente e ‘ stato fatto. Oltre al problema in se, questa situazione, come scritto da un altro utente, ha favorito l’allenatore dei lupi, che sapeva già da prima la nostra formazione ed ha potuto prendere le migliori contromisure. Grazie al cielo poi non è venuto il raffreddore a sirigu. Direi che non si è fatto assolutamente niente per passare il turno dei playoff. Ora vediamo cosa sarà fatto per campionato e coppa Italia, anche se siamo in netto ritardo e anche qui tutti sapevamo che Mazzarri ha bisogno di tempo per inserire i nuovi giocatori. La società non è difendibile da chi ama avere buoni risultati sportivi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Filadelfia - 3 mesi fa

    Sarebbe ora di chiudere la trattativa. Con un blitz. Forza e coraggio presidente.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. FORZA TORO - 3 mesi fa

    l’esterno sinistro era il primo innesto da fare l’avevo scritto già più di un mese fa,il resto (avevamo ancora Iago sano) poteva anche aspettare

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. eurotoro - 3 mesi fa

      …ma Mazzarri pensava di fare i gironi di Europa league con rincalzi parigini e berenguer terzini tutta fascia?…cioè’ giovedì chi subentrerebbe ad aina…berenguer?…ce lo vedete difendere su traore?…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. iard68 - 3 mesi fa

        Si si si! E sarebbe andata benissimo con qualsiasi altro sorteggio, diciamo al 95%. Ecco perché hanno scelto così! Certo, per noi tifosi, sarebbe stato certamente meglio avere una rosa come quella dei gobbi, con altri 10 titolari in panchina… ma di sicuro non era una scomessa a perdere… ci si poteva tranquillamente giocare 10 euro!!!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Cerutti_Gino - 3 mesi fa

    E che problema c’è? Per affrontare la settima squadra della Premier League, in casa loro, in una partita che vale mezza stagione, in una partita che dobbiamo vincere con 2 gol di scarto.. abbiamo Parigini


    Senza offesa per Vittorio: serviva qualcosa in più. Purtroppo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. CUORE GRANATA 44 - 3 mesi fa

    Le”riflessioni” sul costo di Paleari….lo “sprint” su Laxalt…Gli infortuni purtroppo accadono e non metterli in conto…Però vengono mandati in prestito due ragazzi come Segre e Gilli che avrebbero potuto fare comodo.Cosa dire al Pres.:” Và a scoà l’mar!” come avrebbe detto Gianni Brera!O meglio ancora entra in politica nella veste di “homo novus”e lascia perdere il Toro!!!FVCG!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. paviagranata - 3 mesi fa

    La programmazione Cairo è basata su infortuni, scarti di altre società, last.minute , plusvalenze, e scommesse su giovani. Ma Bava esiste? Forza Toro, come diceva un vecchio striscione di tanti anni fa ” Da Torino a Licata 1600 km d’amore “

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Tifoso Obiettivo - 3 mesi fa

    Costa più di 0 euro, quindi non arriverà.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Carlo - 3 mesi fa

    Ma far giocare Parigini o Edera no? A me Laxalt non esalta, costa caro e prende tanto. Piuttosto allora altrove qualche scommessa. Certo che arrivati a questo punto siamo quasi nel ridicolo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Leo - 3 mesi fa

      Hai voglia a parlare di “esterni” LAXALT è un centrocampista (come Ansaldi, che anzi è un ex difensore) PARIGINI è un attaccante, ci vogliono entrambi….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. ddavide69 - 3 mesi fa

        Esattamente

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. iard68 - 3 mesi fa

      Quei due vanno bene per la coppa italia di serie C…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Madama_granata - 3 mesi fa

    Notizia con un qualche fondamento, o dissertazione giornalistica?
    Solo verbi al condizionale: potrebbe, arriverebbe, giocherebbe, ecc.. Mah!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. KEYPAX - 3 mesi fa

    Veramente una società seria, la campagna acquisti dipenderà da un giocatore che si infortunia, da un’ altro che se ne vuole andare e da qualche altra coincidenza astrale!!! Il tutto ovviamente negli ultimi 2 gg, chapeaux…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. Marchese del Grillo - 3 mesi fa

    Laxalt non ha chiuso con l’Atalanta per via dell’ingaggio elevato e di richieste definite eccessive. Ma figurati se arriva da noi!!! Se lo vedo non ci credo! Altra fuffa

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Torino FC - 3 mesi fa

      Esattamente

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. torotranquillo - 3 mesi fa

    Veramente ridicola la storia degli esuberi. Ma si vuole tener conto degli infortuni? Siamo contati in difesa, a centrocampo e in attacco. In più abbiamo una serie di giocatori storicamente fragili fisicamente e esposti a infortuni: Ansaldi, Ola Aina, Lyanco e Bonifazi. Per non parlare di Belotti che se continua a correre come un pazzo e buttarsi ammirevolmente in ogni contrasto è veramente a rischio. Abbiamo poi un fuoriclasse come Sirigu di cui ancora oggi NON ABBIAMO RISERVA. Penso che il Toro sia l’unica squadra al mondo che non riesce a comprare un secondo portiere. Ci mancano un laterale (chiaramente Laxalt dal Milan che nessuno vuole più, come sempre gli scarti del Milan e con stipendi assurdi, quando c’era Jankto, Lazzaro e mille altri all’estero), ci manca un centrocampista forte (magari Fofana), ci manca un trequartista da due anni (magari De Paul). Anche nella prima dio campionato decine di nuovi giocatori promettenti e forti in quel ruolo e in altri. Noi senza talent scout, senza ds e senza soldi. E cerchiamo di perdere anche la difesa facendo fuori ‘N Kolou mi raccomando!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 3 mesi fa

      Hai elencato tutti quelli a cui ho pensato io quest anno e lo svirso. Purtroppo non arriverà nessuno. Anche un cieco vede ciò di cui c è bisogno. Cairo ha 5 giorni. Europa o non Europa, deve compare. Altrimenti che se ne vada.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. Nero77 - 3 mesi fa

    Non mi risulta che il Milan lo dia in prestito gratuito..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Marchese del Grillo - 3 mesi fa

      …e inoltre chiede un botto di ingaggio.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. RFgranata - 3 mesi fa

    Mazzarri ora è scoperto ORA????? Ma i giornalisti della redazione sanno di cosa abbiamo bisogno? È da 1 anno che siamo scoperti sulle fasce e a centrocampo e scrivete ORA? Fate ridere x non piangere FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. lucagranata - 3 mesi fa

    ma magari….lo vado a prendere io…veloce, gioca anche davanti se necessario, ha fiato, segna……probabilmente il meglio che ci possiamo permettere…..se ce lo possiamo permettere, con l’Atalanta sta saltando per la richiesta di ingaggio

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. drino-san - 3 mesi fa

    Laxalt era da prendere subito. Meglio tardi che mai…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. Karmagranata - 3 mesi fa

    Minchia che programmazione (scusatemi per l’espressione camilleriana). Il mercato di questa società dipende da due variabili che sono, l’una, la qualificazione ai gironi di coppa, l’altra, la lista degli infortunati..!! Visto l’esito scontato in Europa,per vedere superare questo immobilismo alla voce acquisti bisognerà incrociare le dita e sperare in un ceppo influenzale al Filadelfia… SSFT!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. iugen - 3 mesi fa

    Ma cambia i piani cosa? Sono mesi che tutti sanno che ci serve un esterno, infortunio o meno. E che Ansaldi si faccia almeno un paio di mesi all’anno in infermeria lo sanno anche i muri, soprattutto perché ha 33 anni e di certo non ringiovanisce

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. fra_grant_3447307 - 3 mesi fa

      Magari il grande pres ha trovato l elisir di lunga vita e farà tornare ventenne ansaldi e magari pure Claudio Sala per emulare il Grande Torino, visto che seguiamo le orme del grande Torino, come dice il pres

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  26. eurotoro - 3 mesi fa

    Troppo tardi la frittata e’ stata fatta…il terzino sarebbe dovuto arrivare al 1 luglio!…e visto l’infortunio di Jago sarebbe dovuto arrivare anche il trequartista!…sempre se veramente si voleva andare ai gironi!…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. eurotoro - 3 mesi fa

      …e comunque resto dell’idea che fare la coppetta Europa league non ci fa svoltare…quindi se giovedì va male che si resetti tutto..si ricuce con nkoulu e con i rinforzi giusti puntare tutto sul campionato e cercare di emulare l’Atalanta!…arrivare quarti con gli introiti Champions si che svoltiamo!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. torotranquillo - 3 mesi fa

        Io l coppetta la vorrei fare altrimenti che facciamo in campionato: giochiamo per arrivare alla coppetta e poi la rifiutiamo?

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. fra_grant_3447307 - 3 mesi fa

        Coerenza ad oltranza proprio… Cioè tu cambi idee da un giorno all’altro, ripeto 10 giorni fa parlavi solo d Europa, di semifinali di coppe e di quarto posto, ora nemmeno la vuoi fare la coppetta… Vorrei vincere subito la Champions immagino..

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. eurotoro - 3 mesi fa

          Fratello hai ragione..quando avevo fiducia nell’arrivo in tempo x il playoff dei rinforzi…infortunio di Jago…la situazione astratta di nkoulu..il non arrivo del terzino…non posso più essere coerente con quello che pensavo fino a meta’ luglio…giovedì giochiamo con solo 2 terzini di ruolo e niente ricambi…anche la coerenza e’ andata a farsi….

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  27. crew_389 - 3 mesi fa

    Rabberciamo le fasce …

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  28. crew_389 - 3 mesi fa

    Complimenti al mercato del toro!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  29. ALEgranataALE - 3 mesi fa

    Cairo pagliaccio

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  30. maxx72 - 3 mesi fa

    E vorrà dire che in futuro si farà il tifo per Laxalt…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. BACIGALUPO1967 - 3 mesi fa

      Ciaoo Maxx,
      Abbiamo tifato per il tronista Coco, per Alejandro Escalona, per Dorigo….
      Possiamo tifare per Laxalt, sempre che arrivi…

      Te lo ricordavi Alejandro Escalona???
      Abbiamo avuto anche lui…
      PS il presidente non era Cairo
      🙂

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. èunafede - 3 mesi fa

        Avevo completamente rimosso Escalona … ah ah ah ah ah, si vede che lì c’era la mano di un vero Presidente…. ah ah ah ah

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. BACIGALUPO1967 - 3 mesi fa

          Già solo per il nome…
          🙂

          Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. ToroShakty - 3 mesi fa

        no io mi ricordo Mussi, Sergio, Iarni e Policano, quelli si che erano buoni!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. BACIGALUPO1967 - 3 mesi fa

          Salvadori lui sì che era un grande!

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  31. LeoJunior - 3 mesi fa

    Però resta un buon giocatore, senza dubbio. Ha subito la stagione del Milan. E per noi sarebbe un bell’innesto. Sarebbe un titolare a tutti gli effetti. Al rientro di Ansaldi potrebbe altrnarsi a dx o anche dare una mano a centrocampo.
    Alle giuste condizioni sarebbe una bella manovra.
    Vediamo con l’esterno d’attacco cosa accade. Oggi si parlava di Boga del Sassuolo. Per come l’abbiamo visto domenica non è male. Ma temo non faccia per noi. A noi serve uno che possa anche servire le punte. Lui sembra più un attaccante esterno, tipo Kouamè.
    La realtà è che per noi sarebbe perfetto De Paul o simile

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  32. mirafiori64 - 3 mesi fa

    la fretta fa gattini ciechi !!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. abatta68 - 3 mesi fa

      Quale fretta?!?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  33. Garnet Bull - 3 mesi fa

    A parer mio buon giocatore ma un po’ sopravvalutato, quindi spero in un riscatto adeguato…. Forza toro e forza con questo mercato

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Rimbaud - 3 mesi fa

      Intanto prendiamolo e vediamo cosa succede

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy