Torino, pillole dalla Sisport: Martinez ha voglia, riecco Avelar

Torino, pillole dalla Sisport: Martinez ha voglia, riecco Avelar

L’allenamento / I granata si sono ritrovati dopo la sconfitta di Genova contro la Sampdoria: rientra anche Vives

di Redazione Toro News

È ripartita questa mattina alle ore 11 in Sisport nella consueta prima sessione a porte aperte la preparazione del Torino di Sinisa Mihajlovic, che inizia a mettere a fuoco l’attesissimo incrocio con la Juventus. I titolari e i subentrati della sconfitta contro la Samp hanno svolto lavoro defaticante, mentre gli altri (più i giovani) si sono divisi in due squadre, Primavera contro riserve. Primo tempo show, con Martinez protagonista: due gol e tanto movimento, con spostamenti al centro alla Ljajic. Tradotto: il venezuelano scalpita per avere un’altra possibilità. Buona prova di Lukic, che ha servito Aramu per un gol, con un assist alla Valdifiori; bene anche Gustafson. La difesa di comporta bene, senza particolari affanni. Nel secondo tempo nessun gol, ma lavoro prettamente sul pressing e sulla gestione del pallone.

Nel secondo tempo – ed è la notizia del giorno – è entrato in campo Danilo Avelar, che prima dell’inizio della seconda parte della partitella ha avuto un colloquio con Mihajlovic, il quale gli ha fornito qualche dritta tattica. Il brasiliano si è posizionato sulla fascia sinistra, fornendo un buon apporto di corsa e sovrapposizione. Ma non solo, perché ha anche messo in mostra un repertorio interessante, facendo un sombrero in difesa all’avversario e partendo in velocità. Un buon test, dunque,  per Avelar, che è arrivato più volte al cross non sbagliando quasi mai la misura del passaggio.

sisport 5/12

Ma il ritorno di Avelar non è stato il solo: anche Vives è tornato in campo, schierandosi con la squadra primavera. Subito nel vivo del gioco, con buoni passaggi nello stretto. Alcuni errori quando è arrivato il momento di effettuare passaggi più complicati, ma nel complesso la prova è più che sufficiente. Il suo ritorno potrebbe essere un’alternativa valida a Valdifiori, che può rifiatare. Dall’infermeria il Toro potrebbe trovare rinforzi, se non decisivi, quantomeno utili.

4 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Djordy64 - 4 anni fa

    Ottime notizie. Abbiam bisogno di tutta la rosa e anche i migliori come Belotti Barreca o Liaic o lo stesso Valdifiori prima o poi dovranno tirare il fiato. Avelar Vives e Molinaro guariti da gennaio saranno utili anche se immagino che forse Molinaro verra dato in prestito. Non giocando le coppe 3 terzini sarebbero troppi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. FVCG'59 - 4 anni fa

    Recuperare un giocatore come Avelar è un’ottima notizia: sia per l’uomo che per l’atleta.
    Nel girone di ritorno potrebbe diventare la carta vincente: sulla fascia sinistra, avere un’alternativa a Barreca è fondamentale.
    Ben tornato!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. abatta68 - 4 anni fa

    Si riuscisse a recuperare appieno Avelar sarebbe un buon acquisto… speriamo!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. fabio1906 - 4 anni fa

    Avelar prima dell’infortunio era abile sui cross dal fondo e il gallo è dotato di una notevole elevazione. Lo stesso Iago pur piccolo ha segnato 2 volte di testa su traversoni. Potremmo avere un’arma in più

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy