Torino sui social, Izzo: “Non è una sconfitta a farci perdere la voglia di lottare”

Social / Il numero 5 granata suona la carica provando a motivare lo spogliatoio

di Redazione Toro News

Come spesso accade dopo una sconfitta, il silenzio è la linea scelta da molti giocatori del Torino per quanto riguarda i propri profili social. E’ stato Armando Izzo a esprimersi, tuttavia. Il difensore napoletano ha voluto commentare su Instagram lo 0-2 esterno incassato dal Torino nel faccia a faccia con un Milan evidentemente qualitativamente migliore. Non è una sconfitta a farci perdere la voglia di lottare”, il sintetico e laconico pensiero del numero 5 granata – che nel prepartita aveva provato a motivare i suoi compagni – per accompagnare uno scatto, postato sul suo profilo, della gara giocata ieri sera al Meazza, che lo ritrae visibilmente deluso per il risultato raccolto dal Toro dopo quattro gare senza sconfitte.

Frase eloquente quella utilizzata dal difensore napoletano che, dopo diverse settimane ai margini, nell’ultimo periodo è tornato ad essere un elemento importante nello scacchiere di Marco Giampaolo. Un incoraggiamento – rivolto ai compagni di squadra, ma anche a se stesso – al lavoro quotidiano finalizzato al raggiungimento più rapido possibile della salvezza.

22 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. mp63 - 2 settimane fa

    Izzo è uno dei pochi che ci mette impegno. Certo anche lui fa degli errori ma nel marasma generale è uno dei pochi che si salva. Certo che non è possibile non dare la colpa a Giampaolo. Forse è arrivato nel periodo sbagliato ma non si è impuntato con la società per acquistare i giocatori che voleva. Speriamo che invece di vedere solo dei nomi arrivi qualche giocatore nuovo. Poi se ci aspettiamo che Kouame risolva i problemi siano messi male. Speriamo che prendano una punta decente e un regista.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Gigiotto - 2 settimane fa

    Se continuare a lottare è riferito a ieri sera, in modo particolare nel primo tempo, allora siamo a posto così’, direi bene.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Rimbaud - 2 settimane fa

    Io a questo Izzo non ho nulla da dire o rimproverare

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Daniele abbiamo perso l'anima - 2 settimane fa

    State sbagliando a ricordare a Izzo le 9 sconfitte di questa stagione.
    Dovreste aggiungere anche le oltre 20 dello scorso campionato…
    Agonia senza fine !

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Torello di Romagna - 2 settimane fa

    Certo non è un ma sconfitta a demoralizzzare …. Peccato sia la 9 nona in diciassette partite .
    È ora di svegliarsi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. PotenzaGranata - 2 settimane fa

    …tanto l’ingaggio milionario resta e ciò è più che sufficiente per “lottare”.

    E’ la prima volta, nella mia vita, che vedo un’azienda pagare milioni di euro ai propri dipendenti per fare i falliti e per dostruggere, anzichè costruire.

    ….anche se occorre puntualizzare che gli stipendi non li paga il mandrogno di tasca sua, bensì li pagano i diritti televisivi che, copiosamente, arrivano nelle saccocce societarie, ovverosia nelle sue.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. user-14356946 - 2 settimane fa

    Hai ragione Izzo!!!!!!…..c’è tempo….ahahaahahahahahahahahaahah

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. charles - 2 settimane fa

    Questi invertebrati, mercenari,pagliacci,smidollati con una maglia granata che scendono in campo e sono autori di spettacoli osceni, compreso quel pseudo allenatore, tutto sommato va molto bene…devono ringraziare le normative anti covid che impediscono ai tifosi del TORO di andare allo stadio per VOMITARLI addosso tutto il nostro disprezzo, la nostra rabbia, i nostri insulti il nostro dolore per la mancanza di rispetto che questi innominabili hanno nei confronti dei tifosi. Escono tranquilli da questi stadi spettrali, addirittura qualcuno con il sorriso sulle labbra, solite interviste di circostanza merd..se e prive di senso… Ricordo molto bene i nostri amici tifosi genoani , durante un Genoa – Siena penoso, imposero ai giocatori rossoblu’ di levarsi la maglia perche’ indegni…E domenica per assoluto rispetto di noi tifosi, queste merxxde devono vincere, devono vincere, devono vincere contro lo Spezia, una squadra che 6 anni fa era in C2 , E’ un obbligo. devono sputare sangue e vincere invece di sparare mink..sui social !!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. sandro - 2 settimane fa

    Armando……..guarda che non è UNA sconfitta!!! MAGARI!!!! Ma invece di scrivere sui social perchè non fate gli uomini in campo? Fossi io presidente per una settimana alle 6 del mattino a servire le colazioni ai senzatetto, rifare i letti e qualcuno a pulire i cessi , poi tutti ad allenarsi e a mezzodì di nuovo a servizio, pomeriggio in campo sera a servire cena…..Vediamo se poi avete tempo di scrivere stronzate sui social o vi viene più facile iniziare a giocare……

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. GlennGould - 2 settimane fa

    Vero.
    Due vittorie su 17 partite, invece?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. policano67 - 2 settimane fa

    Caro armandino nn e una sconfitta che ci abbatte ma bensi sommata alle altre 8 e arriviamo a 9 su 17.son poche ancora?mi sa di si

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. becy1982 - 2 settimane fa

    Vai a dire al tuo allenatore che belotti deve stare in area avversaria? Vaffa cairo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. vertigo.19777 - 2 settimane fa

    Zaza…errare è umano, perseverare è diabolico
    Grazie Giampy

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Schiffer - 2 settimane fa

    Non si può perdere infatti ciò che non si ha mai avuto. VERGOGNATEVI.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Andrea63 - 2 settimane fa

    Per favore la volete smettere di scrivere puttanate sui social!? Ma quando vi decidete a dimostrare sul campo quello che dite!? BASTA!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. eurotoro - 2 settimane fa

    sono piu di 2 anni che scendete in campo con 3 difensori centrali 2 terzini 3 mediani 1 fuori ruolo ed un centravanti pure…che tutto sembra tranne che un centravanti..una impostazione che dovrebbe dare solidità ed invece fragilità e mollezza! rivaluto alla grande il lavoro che fece Sinisa pur avendo in rosa gente ancora piu molle di questi..rossettini ajeti valdifiori niang

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. puliciclone11 - 2 settimane fa

    Pensa che a noi tifosi sono 21 le sconfitte da inizio 2020 che ci hanno fatto perdere la voglia….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. davidegranata - 2 settimane fa

    Cmq se ci dava rigore e espulsione che erano sacrosante, oggi parliamo di un’altra partita, episodio troppo importante nei fini del risultato e della prestazione, ovvio che il primo tempo male, ma se succedeva quello che doveva succedere a quest ora magari parlavamo di una vittoria con la prima in classifica o cmq di un pareggio quasi certo, perché in 10 contro 11 volevo vederli loro, cotti com’erano nel secondo tempo….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. Toro71 - 2 settimane fa

    Ma quale voglia di lottare???
    Nel primo tempo sembravano le belle statuine, ma per favore!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. Filadelfia - 2 settimane fa

    Parole Parole Parole soltanto Parole e niente di più. Ci vorrebbero invece Fatti Fatti Fatti dal presidente al tecnico ai giocatori. FUORI LE PALLE! TIRATE FUORI LE PALLE.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. fedeltoro49 - 2 settimane fa

    Quello spilorcio del presidente può permettersi la spesa per mandarvi tutti a Lourdes per farvi benedire?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. Robertina - 2 settimane fa

    Parole e musica di Mino Raiola.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy