Torino-Udinese, l’album dei ricordi: l’omaggio a Pulici e la folle rincorsa europea

Torino-Udinese, l’album dei ricordi: l’omaggio a Pulici e la folle rincorsa europea

I match storici / Dal primo roboante successo al Motovelodromo di Corso Casale alla delusione firmata Perica, tante ne sono possate tra granata e bianconeri. Riviviamole insieme

di Nikhil Jha, @nikhiljha13

ESORDIO CON I FIOCCHI

Adolfo Baloncieri

Adolfo Baloncieri

La rivalità tra Torino e Udinese affonda le sue radici molto più in là di quanto si possa immaginare, ossia nel dicembre del 1925: granata e bianconeri finiscono insieme nel primo raggruppamento del campionato e si affrontano per la prima volta nella loro storia al Motovelodromo di Corso Casale. Il risultato è netto: i granata si affermano 7-0 e corrono alla ricerca del primo posto nel girone che garantisce il passaggio alla finale di lega, ma alla fine a passare sarà il Bologna, davanti di soli due punti. L’Udinese retrocederà, togliendosi però la soddisfazione di vincere 4-3 il ritorno in Friuli.

TORINO – UDINESE 7-0 (2-0) (tabellini da archiviotoro.it)
Torino
: Latella, Morando II, Martin II, Janni, Kreutzer, Martin III, Amadesi P., Baloncieri, Libonatti, Calvi, Haftel.
Udinese: Lipizer, Bellotto, Tosolini, De Biasi, Mulinaris, Liuzzi II, Gerace, Semintendi, Polack, Miconi, Molinis.
Arbitro: Sguerso di Savona.
Reti: Libonatti 17′, Baloncieri 26′, 53′, 82′, Kreutzer 57′, Calvi 62′, 87′

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy