Toro, altri due contagi limitano Giampaolo. E in settimana c’è anche la coppa

La situazione / Il tecnico perde alternative in un periodo critico. E torna alla memoria quella riflessione dello scorso mese…

di Alberto Giulini, @albigiulini
Giampaolo

Lo spettro del Covid torna ad aleggiare sul Filadelfia. Dopo la positività di Marco Giampaolo riscontrata la scorsa settimana (in dubbio la sua presenza a Milano), ieri i granata hanno pagato a caro prezzo la sosta per le nazionali. Dai tamponi effettuati sui giocatori rientrati a Torino sono infatti emersi altri due casi di giocatori contagiati. Una brutta notizia anche per il tecnico, che ora dovrà fare a meno di alcuni elementi con un piccolo tour de force in arrivo.

LEGGI ANCHE: Il Torino e le nuove positività: Belotti, Sirigu e altri 6 ieri già al Fila

FLORENCE, ITALY – SEPTEMBER 19: Simone Zaza of Torino FC in action during the Serie A match between ACF Fiorentina and Torino FC at Stadio Artemio Franchi on September 19, 2020 in Florence, Italy. (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

L’INFRASETTIMANALE – Alle porte, oltre alla gara contro l’Inter, c’è infatti l’infrasettimanale di Coppa Italia contro l’Entella prima del posticipo contro la Sampdoria (lunedì 30). La rosa del Toro non è sicuramente ridotta all’osso e non avrebbe senso parlare di emergenza, ma Giampaolo si troverà senza due giocatori in un momento cruciale della stagione. E non è la prima volta che i granata sono costretti a fare i conti con assenze da coronavirus. Da quando è iniziato il campionato, per quanto riguarda solamente i giocatori, si è infatti registrato un caso prima della gara contro l’Atalanta ed altri due (Millico e Zaza, come rivelato da Giampaolo) prima dell’incontro con il Cagliari.

LEGGI ANCHE: Toro, Djidji rivela: “A settembre ho avuto il Covid, ma ora sto meglio”

Giampaolo

IL CASO GENOA – Una situazione che riporta alla mente la considerazione del tecnico granata prima della gara con il Cagliari. “Ci sono squadre che su trenta calciatori hanno già il novanta per cento che ha avuto il Covid. Da noi solo tre, potenzialmente rischiamo sempre di perdere giocatori” spiegava il tecnico, prendendo ad esempio il caso del Genoa. Un discorso che non è retto da evidenze scientifiche certe per quanto riguarda l’immunizzazione, ma che è molto cinico e riflette tutte le difficoltà con cui gli allenatori sono chiamati a fare i conti. Ed i timori di Giampaolo ieri si sono trasformati in realtà: nelle prossime gare non potrà contare su due elementi, che una volta guariti dovranno poi lavorare per ritrovare la condizione nel frattempo persa.

13 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Ardi - 3 giorni fa

    Ot Ci sono scommesse che nel Toro hanno funzionato e l’ultima porta il nome di Bremer, possibile ricca plusvalenza già a gennaio. Ma un altro colpo è in canna secondo calciomercato.it che sdogana il nome di un 21enne difensore centrale francese: è Axel Bamba, ventunenne difensore centrale nato a Zurigo ma con doppia nazionalità, francese e ivoriana. Classe ’99, è sotto contratto fino al 2023 con il Paris Fc, squadra che guida la Ligue 2 (la nostra Serie B) francese. A lui si sono interessate il Toro, ma anche l’Atalanta e il Napoli e con 3-4 milioni di euro può partire. Fonte tmw, vediamo se il benefattore riesce nel colpo( per lui ovviamente)di venderlo davvero già a gennaio, magari sostituito proprio con axel bamba

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. GlennGould - 3 giorni fa

      Certo. Stiamo andando dritti in b, abbiamo un solo difensore affidabile.
      A gennaio via per una bella plusvalenza. E l’anno prossimo giochiamo contro Cosenza e procavese.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Ardi - 3 giorni fa

    Mercoledì c’è la coppa e giustamente giochiamo lunedì contro i ciclisti, ma stranamente contro le merde giochiamo in anticipo, sabato. Quando si dice che il diavolo è nei dettagli

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. granatadellabassa - 3 giorni fa

      Se è per quello i gobbi giocano il 2 e l’8 dicembre la Champions con Kiev e Barca. Perché devi pensare male? Per me il derby cade bene, anzi benissimo. Poi dipenderà dai nostri.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. NEss - 3 giorni fa

    In effetti sarebbe stato meglio diventare positivi all’inizio della pausa nazionali, non alla fine.
    Ma chi poteva immaginare che far viaggiare e mettere insieme tanti calciatori di squadre diverse potesse portare un rischio di contagio…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. claudio sala 68 - 3 giorni fa

    Con il crotone eravamo al completo ed abbiamo fatto un brutto pareggio. Il covid non deve essere una scusante per giustificare una squadra con una rosa ampia ma non efficace, figlia di un mercato bislaccoz

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Messere Granata - 3 giorni fa

    Se la classifica non migliorerà entro Natale, si tornerà alla difesa a 3 con Semplici come allenatore. A me Giampaolo piace, ma si devono fare i punti. Alla fine, nel Calcio, sono l’unica cosa che conta.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Csko69 - 3 giorni fa

      d’accordissimo…peccato perchè gli sciagurati finali di partita con sassuolo e lazio hanno chiaramente tolto, oltre a punti vitali e meritati, la tranquillità ai giocatori e ciò lo si è visto nelle partite successive, dove il bel gioco visto in quelle partite è diventato un ricordo…speriamo bene…SEMPRE FORZA TORO!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Gigiotto - 3 giorni fa

    Ok la privacy da seguire correttamente nei confronti delle persone prima che calciatori, però mi sembra che solo noi non diamo i nomi di chi contaggiato,non credo che prendere il covid sia una cosa di cui vergognarsi,inoltre lo si viene conunque a sapere successivamente boh.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. GlennGould - 3 giorni fa

    L’obbiettivo deve essere monitorare la classifica di Benevento, Genoa, Spezia e Crotone
    E sperare che 3 squadre di queste quattro stiano dietro di noi in classifica.
    In questo modo arriverebbe la salvezza che, visto il mercato condotto e la società che ci ritroviamo, deve essere l’obbiettivo da conseguire.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Daniele abbiamo perso l'anima - 3 giorni fa

      Ci sono delle “B” di troppo nel tuo commento …non vorrei fossero pure di malaugurio :/

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. GlennGould - 3 giorni fa

        Ciao Daniele.
        No no, nessun malaugurio.
        E che la vedo molto male.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Daniele abbiamo perso l'anima - 3 giorni fa

        Ciao Glenn,
        Sì certo. Ad ogni modo per quanto mi riguarda questo campionato non conta nulla. Falsato non rende abbastanza

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy