Toro News
I migliori video scelti dal nostro canale

toro

Toro, in tre per una maglia da mezzala: Meité in vantaggio su Lukic e Segre

FERRARA, ITALY - JULY 26: Soualiho Meite of Torino FC in action during the Serie A match between SPAL and  Torino FC at Stadio Paolo Mazza on July 26, 2020 in Ferrara, Italy.  (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

Focus on / Con Linetty destinato ad un posto da titolare, sono in tre a giocarsi un posto

Alberto Giulini

Con l'acquisto di Linetty ed un regista che dovrà ancora arrivare dal mercato, in casa Toro tiene banco la questione relativa all'altra mezzala da impiegare sul versante opposto al polacco. Diverse le soluzioni a disposizione di Giampaolo, che nelle prime amichevoli ha dimostrato di tenere in grande considerazione Soualiho Meité.

MEITE - Proprio il francese, in virtù dell'importante stazza fisica e della grande tecnica, è un profilo che ha colpito il nuovo tecnico. L'obiettivo è dunque rigenerare il centrocampista, autore nella scorsa stagione di un campionato deludente nonostante i miglioramenti nelle partite dopo la ripresa. Giampaolo ha mostrato grandi attenzioni nei confronti di Meité, sempre impiegato da titolare in amichevole e continuamente stimolato e guidato dalla panchina. Al momento è il profilo che più è stato provato da mezzala destra, tanto in allenamento quanto nei primi test stagionali, ma dovrà trovare i ritmi giusti in partita.

SEGRE - Non mancano, in ogni caso, le alternative al centrocampista francese. In attesa del rientro di Baselli, per cui ci vorranno ancora un paio di mesi, le attenzioni sono rivolte a Jacopo Segre e Sasa Lukic. Il primo, reduce da una grande stagione al Chievo, verrà valutato in queste settimane. Sicuramente Segre rappresenta un profilo differente rispetto a Meité, in grado di garantire molta più corsa ed inserimenti. Nelle prime uscite ha ben figurato e potrebbe restare in granata rinnovando il contratto (in scadenza nel 2022), resta sullo sfondo la possibilità di un prestito in Serie A.

LUKIC - Il jolly, nel ruolo di mezzala, può essere rappresentato da Sasa Lukic. Arrivato nel 2016 per fare il regista, il serbo ha dimostrato di poter giocare in tutte le posizioni del centrocampo. Pur non essendo una vera e propria mezzala, il classe '96 potrebbe essere impiegato ai fianchi di un regista. Nelle gerarchie non parte tra i favoriti, penalizzato anche da qualche piccolo problema fisico che gli ha impedito di prendere parte alla prima amichevole prima di partire con la Nazionale. In ogni caso, per il ruolo di mezzala, anche Lukic si giocherà le sue carte.

tutte le notizie di

Potresti esserti perso