Toro, oltre la sfortuna: tre motivi per essere ottimisti in vista della ripresa

Toro, oltre la sfortuna: tre motivi per essere ottimisti in vista della ripresa

Toro News / Tre motivi per cui il Torino potrebbe aver tratto un piccolo vantaggio dall’interruzione del campionato di Serie A

di Redazione Toro News

IN ESTATE

Sport Calcio Europa League: Torino-Debrecen. Paolo Pavan Photographer. Nella foto: Belotti

Non è cominciato nel migliore dei modi il periodo di avvicinamento alla ripresa del campionato di Serie A per il Torino. Negli scorsi giorni infatti, il tecnico Moreno Longo ha già dovuto fare i conti con i tre infortuni di Onisa, Baselli e Meité (anche se per quest’ultimo non dovrebbe trattarsi di nulla di grave). Al di là della sfortuna che ha perseguitato il Torino in queste prime settimane di allenamenti, ci sono però da tenere in considerazione almeno tre fattori che potrebbero rappresentare un piccolo vantaggio per i granata in vista della ripresa del campionato.

Il primo fattore riguarda il periodo in cui si giocheranno le partite. Perché se per la stragrande maggioranza delle squadre sarà una novità assoluta quella di giocare in piena estate, il Torino invece potrà fare affidamento su un bagaglio di esperienze già accumulato nel corso dei mesi di luglio e agosto 2019. Proprio in quei mesi, infatti, la squadra dell’ex tecnico Walter Mazzarri sfidava Debrecen e Shakhtyor Soligorsk nei preliminari di Europa League. Per Belotti e compagni, dunque, le alte temperature potrebbero non essere un grosso problema; a differenza di tanti altri giocatori non abituati a giocare in questo periodo dell’anno.

7 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Venturin - 4 mesi fa

    Poi, naturalmente, non avete idea di quanto sarei contento di sbagliarmi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Venturin - 4 mesi fa

    Ragazzi io, purtroppo, pur essendo sempre stato ottimista in ogni occasione dove bisognava incrociare le dita, stavolta non vedo cosa ci possa salvare (solo lo stop definitivo del campionato). Non solo è una squadra scarsa tecnicamente e svogliata. In più ci son rimasti 2 centrocampisti, di cui uno che non riesce a NON farsi ammonire in ogni partita. Sono già rassegnato alla ennesima retrocessione.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. bertu62 - 4 mesi fa

    Piccolo incipit: attenzione a parlare e scrive in chiave ottimistica, si rischia la gogna mediatica se non ci si accoda alla lunga fila dei “maicuntent”….
    Dopodiché vediamo i 3 motivi elencati nell’articolo:
    ESTATE-Un po’ “stiracchiato” come elemento ottimistico”, però apprezzabile lo sforzo…Tuttavia resta il fatto che giocare una partita di campionato i primi di Luglio a Torino alle 17:15 è DA CRIMINALI, da qualsiasi parte la si guardi, indipendentemente che sia (pure!) il derby, anche se dato che “Loro” avranno le partite di CL a cui pensare potrebbe essere che giocheranno tenendo conto anche di questo e che tengano “i pezzi da 90” al sicuro in panchina o tribuna (gli infortuni sono “democratici”, non guardano in faccia nessuno..)..
    PREPARAZIONE- Vero che “potrebbe” aver aiutato la squadra questo periodo “morto” così da recuperare fisicamente il GAP della prima parte di campionato, però questo ammesso che il GAO fosse SOLO di tipo fisico, mente invece sono convinto che sia stato più “mentale”, oltre al fatto che questo STOP così come a noi potrebbe aver giovato anche ad altri, quindi di fatto sarebbe una situazione condivisa/condivisibile anche dalle altre squadre…
    UMORE- secondo me è questa la “vera chiave” di volta, la vera “arma in più” che dovremmo/potremmo ritrovarci in mano, e sfruttare a nostro vantaggio: detto e ripetuto che il valore della rosa “sulla carta” è migliore di quanto la classifica faccia pensare, è chiaro che ci dev’essere stato qualcosa nel passato recente che “ha inceppato” il meccanismo: questo periodo si STOP potrebbe quindi aver consentito di “sistemare” alcune questioni lasciando quindi il campo libero da scorie e detriti, determinando la volontà comune di raggiungere tutti assieme l’obiettivo, permanenza in A eppoi ciascuno per la propria strada…
    Comunque siano le cose, fra breve vedremo SE e COME il campionato riprenderà, e nell’arco di poco più di un mese avremo il verdetto definitivo…
    FV♥G!! SEMPRE!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. user-13967438 - 4 mesi fa

    Intanto alla prima ammonizione di un centrocampista tocca prendere antidepressivi così psicoattivi da far venire le pupille dilatate più grosse dell’occhio di un bue, e lì finisce l’ottimismo inverso.
    Il va tutto così male che tutto può solo andar meglio lo vedo sofferente e claudicante.
    Papillon

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. altoro - 4 mesi fa

    Mi piacerebbe condividere l’ottimismo della Redazione.
    La rossa ridotta all’osso voluta e indicata dall’ex tecnico Mazzarri inducono Longo a reperire giovani risorse dalla formazione Primavera.
    In una situazione del genere tanto critica, sotto l’aspetto tecnico e tattico con un centrocampo contato, sotto l’aspetto numerico, e privo di adeguata qualità, sotto l’aspetto tecnico, a due settimane dal “rush” finale estivo del campionato in tempi strettissimi, ribadisco, che personalmente faccio i debiti scongiuri … .
    Alè TORO !

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Paul67 - 4 mesi fa

    Mah, speriamo….. Altro nn possiamo fare, finché si può.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Bacigalupo1967 - 4 mesi fa

      Caro coscritto e compagno di scuderia equina, non sei rincuorato da tanto ottimismo a da una rosa profonda in ogni reparto?
      Suvvia!!!
      Possiamo solo sperare che le disgrazie del Lecce siano superiori alle nostre o sarà serie B.
      Fvcg

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy