Toro, ora hai un Vesovic in più

Toro, ora hai un Vesovic in più

Ritiro estivo / L’esterno montenegrino è apparso uno dei giocatori più brillanti: convincerà Ventura a dargli sempre maggiori spazi o partirà in prestito per “farsi le ossa” nel calcio italiano?

di Redazione Toro News

Marko Vesovic c’è. Arrivato al Torino nella sessione di mercato di gennaio 2014 il laterale montenegrino classe ’91 non ha avuto tanto spazio nel finale di campionato collezionando solamente 3 presenze. Tanta panchina e tanto allenamento che  però non lo hanno abbattuto e che gli hanno permesso di inserirsi nel migliore di modi nello scacchiere tattico granata.

Ma dopo questo rodaggio iniziale l’esterno montenegrino vuole definitivamente guadagnarsi la fiducia del tecnico. Chiaramente non sarà facile perché sulla corsia destra ci sarà Matteo Darmian, fresco dell’esperienza in Nazionale ai Mondiali brasiliani e sempre più leader di questo gruppo.

Ma la stagione ventura sarà quantomai piena di appuntamenti e le occasioni per giocare non mancheranno certamente; Ventura infatti sicuramente ruoterà molto i giocatori visti i tre fronti che attendono il Toro. Vesovic comunque non ha perso tempo e il tanto lavoro sta già portando i suoi frutti. Ieri nell’amichevole contro il Sondrio è stato infatti uno dei giocatori apparsi più in forma.

Segnali positivi per il tecnico genovese che crede molto nel ragazzo e che potrebbe essere una delle sorprese positive della stagione 2014/2015, sempre che non si decida, neanche troppo a sorpresa, di concedergli un anno di esperienza in prestito altrove, magari in Serie B, per metterlo alla prova da titolare nel calcio italiano e riaccoglierlo nella prossima stagione. Del resto, una volta che sarà sbloccato il tesseramento di Bruno Peres, il brasiliano potrebbe essere il vice-Darmian e le chances per il montenegrino si ridurrebbero. 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy