Toro, sarà fondamentale il sacrificio di tutti

Verso Torino – Napoli/ Chiudere tutti gli spazi e sfruttare le ripartenze che verranno concesse

di Roberto Maccario

Con il rientro degli squalificati Glik, Maksimovic e Bovo, contro il Napoli il Torino dovrebbe tornare con ogni probabilità alla difesa a tre, con tre stopper e due esterni bassi a dare una mano alla retroguardia.

C’è infatti bisogno di una linea difensiva piuttosto solida per contrastare l’attacco partenopeo, dotato di una punta centrale devastante come Gonzalo Higuain, capace di colpire da un momento all’altro, e tre rifinitori pericolosissimi, fatti debitamente ruotare da Rafa Benitez.

In compenso, per il Toro, sarà utile avere un centrocampo folto: infatti gli azzurri sono notoriamente piuttosto scoperti sulla linea mediana. Il centrocampo del Napoli è infatti qualitativo ma un po’ troppo sbilanciato, e sbilanciata la squadra ospite potrebbe esserlo anche sugli esterni, con giocatori portati principalmente ad offendere e poco a coprire.

Il Toro di Ventura dovrà dunque essere molto abile a chiudere tutti gli spazi in difesa con grande sacrificio da parte dell’intera squadra, e a ripartire sfruttando gli spazi che un Napoli a caccia dei tre punti per agguantare la Roma potrebbe concedere.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy