Udinese-Torino, perché sì e perché no: Belotti scatenato, ma granata chiamati a fare la partita

Udinese-Torino, perché sì e perché no: Belotti scatenato, ma granata chiamati a fare la partita

Verso il match / Tre motivi per cui credere nei granata e tre per cui temere l’Udinese

di Alberto Giulini, @albigiulini

FATTORE BELOTTI

PERCHÉ SÌ: Fattore Belotti

Giocherà sicuramente a favore dei granata lo stato di forma di Andrea Belotti. Con la doppietta messa a segno contro il Liechtenstein, il Gallo è infatti salito a quattordici reti in diciassette presenze. Un ritmo impressionante per il centravanti, che sta attraversando un momento magico. Ad Udine cercherà sicuramente di continuare su questa strada: l’Udinese è avvertita.

6 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. uiltucs.pesar_12159015 - 4 mesi fa

    Le due trasferte perse non fanno testo proprio x il modo in cui sono maturate quindi voltiamo pagina e ripartiamo. Semmai sono un po’ preoccupato dalla possibile formazione che verrà schierata (se confermata). L’immenso Belotti ha già ampiamente dimostrato che si trova alla grandissima con un compagno vero al proprio fianco: continuare a insistere con finte seconde punte e con centrocampisti poco inclini all’inserimento, ci porterà ad ottenere lo stesso risultato dell’anno scorso: solidità difensiva ma pochezza davanti…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. user-13657940 - 4 mesi fa

    Io metterei la formazione che ha pareggiato contro il Napoli

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Héctor Belascoarán - 4 mesi fa

      Io metterei un difensore in più perché siamo in trasferta. 🙂

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. GlennGould - 4 mesi fa

    Film già visto.
    “Giocheremo per vincere”. “Dobbiamo vincere per forza”. Questo a parole.
    E poi, sul campo, ecco lo schema che adotterà l’Udinese: tutti in difesa e contropiede.

    Niente di male, ma prodi a parole e catenaccio in campo ha un po’ stufato.

    Speravo di veder in campo il tridente, a quanto pare non andrà così.
    Sono praticamente certo di come finirà la partita, ma aspetto che si giochi, un po’ per scaramanzia un po’ per non portare rogna, che poi è la stessa cosa.
    Bene la presenza di Ansaldi e quella di Lukic, quest’ultimo sempre meglio match dopo match, questo è incredibilmente oggettivo ed opinione di chiunque. Non per Federico Danesi, che ha decretato Udine l’ultima spiaggia per Lukic.
    L’ho già scritto, è vero, ma è giusto ribadirlo. Come è giusto suggerire all’autore di questo “concetto” di riflettere un minimo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. eurotoro - 4 mesi fa

      iniziare con jago verdi e gallo..ficcargliene 3 e poi libero sfogo al 5 3 1 1 1 1 1 ,0 0 0 0 0

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Ardi - 4 mesi fa

      D’accordo con glenn

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy