Russia 2018, Polonia-Senegal 1-2: Niang-gol trascina i suoi!

Russia 2018, Polonia-Senegal 1-2: Niang-gol trascina i suoi!

A Mosca / Mbaye Niang autore di un ottima prestazione segna anche il gol del raddoppio contro la Polonia orfana di Glik

di Redazione Toro News

Ti aspetti Robert Lewandowski, ti aspetti Sadio Manè. E invece a prendersi la copertina di Polonia-Senegal, ultima gara della prima giornata dei gironi eliminatori a Russia 2018, è Mbaye Niang. Che si prende due soddisfazioni: quella di aver trascinato la sua squadra verso tre punti inaspettati e fondamentali e quella di aver bucato la porta polacca, vincendo il personale derby con Wojciech Szczesny. Un urlo granata al Mondiale: 28 anni dopo il brasiliano Muller a Italia ’90, è proprio Niang ad andare in rete ai mondiali di Russia 2018. Il franco-senegalese del Torino è assoluto protagonista di Polonia-Senegal: partito titolare come seconda punta nel 4-4-2 di Aliou Cissè è lui il trascinatore dei suoi, dando il “la” all’azione dello 0-1 con una palla recuperata sulla sinistra ed centrando il gol dello 0-2 nella ripresa. Una rete frutto di velocità e furbizia: Niang, appena rientrato in campo dopo aver avuto bisogno dei soccorsi dei sanitari, ha approfittato di un malinteso tra Bednarek e Szczesny per segnare la rete del raddoppio al 60′.

Un Niang scatenato, dunque, assolutamente motivato dal palcoscenico mondiale ed a tratti irriconoscibile rispetto alla versione a tratti indolente vista spesso in maglia granata. Che il giocatore avesse mezzi fisici e tecnici notevoli, del resto, era cosa nota. Ha colpito, però, la volontà quasi inedita di tirarli fuori e metterli al servizio della squadra, giocando da mezzapunta con la licenza di decentrarsi spesso e volentieri sulla sinistra per allargare le maglie della difesa avversaria. Strappi interessanti, giocate di qualità, e una voglia di battersi notevole fino al 70′, quando ha chiesto il cambio per un piccolo affaticamento. Il Senegal inizia il secondo mondiale della sua storia (dopo quello nel 2002, in cui arrivò ai quarti) nel migliore dei modi. E così Niang, che se si confermerà su questi livelli anche nelle prossime gare potrebbe dare un’impennata importante alla sua carriera.

19 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Michele Nicastri - 3 mesi fa

    Incasso di 25mln in vista…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. SSFT - 3 mesi fa

    Al di là della partita di oggi, se voi pensate che un giocatore più forte di niang venga a fare da riserva a belotti, secondo me siete un po’ troppo ottimisti. Per dire, i vice icardi nell’inter quest’anno erano eder (fuori ruolo) e pinamonti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. jimmy - 3 mesi fa

      Io i soldi di Niang li investire per un centrocampista di livello ( tipo Barkok)

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. SSFT - 3 mesi fa

        Questo sicuro, anche se spero arrivi a prescindere.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. BACIGALUPO1967 - 3 mesi fa

    Partita da 7 di Njang.
    Disciplinato e tatticamente perfetto.
    Ha sciupato un’occasione…ma non è stato fischiato ed il suo allenatore l’ha incoraggiato dopo l’errore.
    Non dimentichiamoci che ha solo 23 anni….
    Sapete cosa vi dico, spero rimanga, non per questa partita ma perché secondo me la nascita della figlia li farà maturare.
    Il prossimo potrebbe essere il suo anno.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. prawn - 3 mesi fa

    L’estate io la passero’ a predicar calma su TN, dopo un anno passato ad insultare Miha, ragazzi, non sognate la vendita di Niang: puo’ anche sempre finire che lui sia la nostra unica punta!!!

    La vendita del giocatore non e’ per niente semplice, senza plusvalenza non si vende, se fa bene c’e’ da esser contenti in ogni caso (che resti o che vada) ma ricordiamoci che cairo non perde MAI soldi su un acquisto, specialmente se parliamo di un anno.

    Ha tenuto martinez per una vita e altre ciofeche per ancora + a lungo.

    Deve arrivare l’offerta GIUSTA e allora ok.

    In ogni caso, io, per quanto abbia poca fiducia sia nella societa’ che in Niang mi chiedo: ma veramente i nomuccoli che sono venuti fuori fino ad esso (zaza-merda incluso) sono meglio del Niang?

    E se, Mazzarri, dopo aver sistemato Ljacic sistemasse anche Niang?

    Ricordiamo che Niang parti’ senza preparazione (rifiutava il milan, mal di testa) e poi fece poca preparazione con Miha, giocando, per di piu’ fuori posizione.

    Ultima scusa per le performance scarse: la prima figlia, moglie incinta.

    Gli darei un’altra stagione, o sei mesi. Tanto i prezzi si alzano a gennnaio (cit, cairo)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Daniele abbiamo perso l'anima - 3 mesi fa

    Ok , come scrivono in tanti è una buona occasione per Cairo per venderlo senza rimetterci.
    Dopodiché mi rallegro e lo ringrazio per aver comunque contribuito a dar lustro al nostro Toro, segnando oggi, perché un gol granata ai mondiali dopo 28 anni è un bel po’ di tempo. Troppo.
    E meno male che ci ha pensato lui. Bravo Niang e adieu !

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. CUORE GRANATA 44 - 3 mesi fa

    Beh..assoluto protagonista non direi.E’ stata una prestazione certo migliore a quelle in cui ci ha abituato. Speriamo che l’uscita anticipata non ne pregiudichi l’utilizzo per la prossima partita.Tifiamo Senegal dimodoché possa mettersi in vetrina e trovargli un acquirente verosimilmente in Francia.Noi abbiamo già dato!FVCG!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. tric - 3 mesi fa

    Gli occhi di Cairo sono $$ così

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. user-13814791 - 3 mesi fa

    io spero continui a fare bene ma solo in ottica cessione. non è un giocatore da Toro al di là del fatto che dei buoni numeri ce li abbia. per quanto riguarda continuatività e lato caratteriale non ci siamo. se un allenatore come Mazzarri può intervenire sul secondo problema, non può fare niente sul primo. io lo vedo a fare la riserva in una grande squadra o a giocare in squadre dove gli scapestrati piacciono a prescindere, tipo Napoli

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. iugen - 3 mesi fa

    Vendere! Vendere subito! Difficile che azzecchi un’altra partita, da vendere all’istante prima che rimetta piede in campo. Qualche fesso che pensa che sia forte perché ha segnato al mondiale lo troviamo. Dai, su!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Vanni - 3 mesi fa

    Trascina un po esagerato. Hanno una difesa dura e corrono come cavalli. Ha segnato se lo sono perso i polacchi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. jimmy - 3 mesi fa

      È stato eletto miglior in campo dalla FIFA, a Cesare quel che è di Cesare :)

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. valex - 3 mesi fa

    A Niang ne abbiamo dette di tutti i colori durante il campionato, ma non importa. Quando uno dei nostri fa bella figura io sono sempre felice, qualunque sia il contesto. Bravo Mbaye!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. user-13657710 - 3 mesi fa

      Madama granata- e, sempre X me, abbiamo fatto bene a dirgliene di tutti i colori!
      Ho scoperto stasera che, udite udite, sa anche correre: da noi caracolla X qualche metro e poi, stanco, si ferma o fa fallo!
      Evidentemente gli stimoli che ha nel giocare X il Senegal non li prova giocando nel Toro!
      Morale: forse non è poi così scarso, ma nel Torino l’unica cosa che gli dà carica è evidentemente lo stipendio!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. BACIGALUPO1967 - 3 mesi fa

        Forse nel Senegal non.viene fischiato al primo errore.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. iugen - 3 mesi fa

          Il Senegal non l’ha pagato 15 (o 18?) milioni, per quello che nessuno lo fischia

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. jimmy - 3 mesi fa

    Ottimo, il mondiale è un’ottima vetrina per i giocatori. Il Toro potrà chiedere almeno 15-20 milioni per Niang, sempre che non continui a segnare a raffica perchè in tal caso… :)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. PatSala58 - 3 mesi fa

      L’importante è sempre poter chiedere tanti soldi….

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy