Lotta all’Europa, calendari a confronto: la Juventus arbitra la corsa Champions

Lotta all’Europa, calendari a confronto: la Juventus arbitra la corsa Champions

Il calendario / 12 punti a disposizione, 6 squadre per 4/5 posti: chi arriverà in Champions ed Europa League?

di Redazione Toro News

LA CORSA

6 squadre, 4 slot da assegnare per un posto nelle prossime coppe europee (uno in Champions e tre in Europa League, Coppa Italia permettendo), 12 punti a disposizione nelle ultime 4 giornate. La corsa per l’Europa sarà probabilmente aperta fino all’ultima giornata, con 6 squadre raccolte in 7 punti. Dall’Inter alla Lazio, passando per Atalanta, Roma, Torino e Milan. Chi ha più chance di approdare in Europa? Chi invece resterà fuori? La classifica per ora recita: Inter 62, Atalanta 59, Roma 58, Torino e Milan 56, Lazio 55.

Alcuni dati, per iniziare:
– la Sampdoria con la sconfitta casalinga contro la Lazio ha ormai abbandonato ogni velleità di Europa, essendo rimasta a sette punti di distanza dalla Lazio ottava.
– va sempre da tenere in considerazione la variabile Coppa Italia: la finale sarà Lazio-Atalanta, dunque ci sono possibilità che il settimo posto non sia qualificante in chiave Europa League.
– la Juventus sarà arbitra della corsa europea, affrontando in serie Torino, Roma e Atalanta. Anche il Sassuolo affronta tre squadre concorrenti: Torino, Roma e Atalanta.

27 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. abatta68 - 5 mesi fa

    Quando corri tanto giochi bene, se giochi bene le partite diventano più semplici e il calendario non conta più… noi lo abbiamo visto con il Milan e non dobbiamo avere paura, solo correre il più possibile, a partire da venerdi sera… e sperare di avere un pò di fortuna!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Il_Principe_della_Zolla - 5 mesi fa

    Silenzio, e lavorare.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Numero7 - 5 mesi fa

    Se queste 4 partite fossero 9 punti ci metterei la firma adesso e poi si tireranno le somme…. vada come vada abbiamo lottato fino alla fine per un posto importante, bravi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Madama_granata - 5 mesi fa

    Con noi sputeranno sangue, perché vincere un derby, con questo Toro poi, è sempre prestigioso!
    Speriamo facciano altrettanto nelle partite a venire con le nostre dirette concorrenti.
    Il campionato l’hanno vinto; la Coppa Italia e la Champions sono perse: speriamo trovino gli stimoli giusti x lottare fino a fine stagione!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. LeoJunior - 5 mesi fa

    … Ma Bonucci se lo ricorderà che in casa ha un tifoso del Toro che non vede l’ora di vederlo giocare le coppe!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. SCAPPA76 - 5 mesi fa

    Nel finale contano tanto le energie quanto il calendario. Per il primo fattore siamo tra quelli messi meglio insieme ad Atalanta e Lazio, come calendario sono agevolati Roma e Milan.
    In questo contesto si inseriscono possibili fattori destabilizzanti. Per noi è rappresentato dal derby perché ritengo inutile sottolineare come negli ultimi anni dopo il derby abbiamo sempre avuto qualche giornata di sbandamento, pure nell’anno in cui lo abbiamo vinto, e temo non sia un fattore da sottovalutare. Anche nell’ipotesi più positiva ci sarebbe il rischio di accontentarsi (inconsciamente) di una buona annata condita da una vittoria nel derby perdendo di vista il vero obbiettivo…
    L’altro enorme fattore destabilizzante che può appagare/deprimere Atalanta e/o Lazio è la finale di Coppa Italia, giocata infra-settimanalmente tra terzultima e penultima giornata . Soprattutto permetterà di capire, in anticipo rispetto allo scontro diretto con la Lazio, se la settima piazza sarà sufficiente o meno per accedere all’EL.
    Verosimilmente bisognerà tifare per l’Atalanta e sperare di arrivare all’ultima giornata con 2 risultati su 3 a disposizione. IMO. FVCG!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. saettadallimite - 5 mesi fa

    In questo momento del campionato è difficile dire chi ha il finale più facile, perchè dipende moltissimo dalle energie rimaste (tra l’altro potrebbe scoppiare da un momento all’altro il caldo) e non mancheranno le sorprese. Per esempio non sono convinto che Milan-Bologna con un Mihailovic che ha dei sassolini dalle scarpe da togliersi sarà così facile o Fiorentina-Milan, soprattutto considerando il Milan stanco che abbiamo visto. Neanche la Lazio mi sembra che abbia un finale molto agevole, io tra le altre squadre (Toro escluso) personalmente vedo bene l’Atalanta e la Roma, che sembra in netta ripresa e ha un allenatore esperto di queste situazioni. Penso che il Toro, derby compreso, sarà davvero artefice del suo destino e credo che in questo rush finale si sia presentato compatto, motivato e agguerrito, come non vedevamo da anni. Se son rose…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. TOROHM - 5 mesi fa

    Non dipende solo da noi quindi vincere vincere vincere e vincere

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. user-13967438 - 5 mesi fa

    Wow! Leggo addirittura che il Milan, quel Milan che ha giocato domenica sera a Torino, ha praticamente già fatto easy 12 punti!
    Ma fatemi il piacere: una squadra sbragata come quella è tanto se riesce a non perdere con la Fiorentina che è ancora più sbragata di loro.
    Già è ben difficile che chi arriverà quinto (e spero che sia il Toro) faccia più di 65 punti… la quota EL del sesto è verosimile si fermerà a 62 se non 61…
    Io sti filotti da 4 vittorie per tutti proprio non li vedo realizzabili e possibili.

    Papillon

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. ProfondoGranata - 5 mesi fa

    Negli scontri diretti siamo in vantaggio sia contro il Milan che contro l’Atalanta. Se l’Atalanta dovesse perdere in campionato con la Lazio e noi perdessimo contro la Juve finiremmo a pari e quindi saremmo sesti e Atalanta fuori dall’Europa (a meno che non vinca la Coppa Italia). Noi però dobbiamo battere in ogni modo la Lazio altrimenti ci supera.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. user-13972345 - 5 mesi fa

    non serve a niente fare tutti questi conti bisogna vincere e giocare con il cuore toro e allora siamo a posto forzaaaaa torooooo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. granatadellabassa - 5 mesi fa

    Sulla carta il calendario di Milan e Roma è il più semplice, il nostro quello più difficile. Sulla carta. Poi parlerà il campo.
    Inutile fare conti. Vediamo cosa succede nel derby.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. ProfondoGranata - 5 mesi fa

    Intanto i posti sono 6 di cui 2 già assegnati a Juve e Napoli.
    Quindi gli slot sono 4 (di cui 2 per Champions e 2 per EL) con 6 squadre a contenderseli.
    Atalanta e Lazio si giocano però la Coppa Italia quindi una do loro va di diritto in EL.
    Se quella che vince arriva in campionato nelle prime 6 allora il settimo posto diventa abilitante alla EL. Altrimenti in Europa vanno le prime sei più la vincente della coppa Italia.
    Ora abbiamo 6 squadre a contendersi 4 posti con 12 punti a disposizione in quattro gare.
    Inter 62 potrebbe chiudere al massimo a 74.
    Atalanta 59 potrebbe chiudere al massimo a 71.
    Roma 58 potrebbe chiudere al massimo a 70.
    Toro e Milan a 56 potrebbero chiudere al massimo a 68.
    Lazio a 55 potrebbe chiudere al massimo a 67.

    Le partite davvero difficili (di fatto solo contro Juve Napoli e scontri diretti) sono:
    1 per Inter (Napoli)
    0 per Milan
    2 per Atalanta (Lazio e Juve)
    1 per Roma (Juve)
    2 per Toro (Juve e Lazio)
    2 per Lazio (Atalanta e Toro)

    È di tutta evidenza che Roma e Milan sono favorite nel prossimo cammino dunque possiamo sperare in un passo falso ma sarebbe più cauto ipotizzare 12 punti.
    Questo significa per Milan chiudere a 68 punti e per Roma a 70.
    Anche se l’Inter perdesse contro il Napoli chiuderebbe comunque a 71 punti e dunque Roma e Inter sarebbero irraggiungibili (sempre se non fanno passi falsi).

    Restano due posti. Per noi, Atalanta, Milan e Lazio.
    Milan salvo altri scivoloni chiude a 68 punti ed è probabile che arrivi quinto o sesto (a meno che noi non le vinciamo tutte, in quel caso sarebbe fuori dall’Europa e passeremo noi).
    Atalanta è messa meglio. Se batte la Lazio in Coppa ed in campionato si apre il settimo posto e battendola anche noi la toglieremo dai giochi finendo settimi ma in EL.

    Se poi battiamo la Juve allora le cose sarebbero decisamente più favorevoli perché vincendole tutte saremmo alla peggio sesti e quindi in EL.
    Ma se perdiamo conto la Juve la nostra unica speranza è che Atalanta batta la Lazio sia in Coppa che in campionato e allora ce la giochiamo all’ultima gara proprio contro la Lazio

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Pulster - 5 mesi fa

    a questo punto fare calcoli serve e non serve, bisogna fare bene e conteranno molto le motivazioni, fare previsioni sulla base: ” ormai quella squadra è già salva, quell’altra retrocede…..etc etc” vedi Lazio Chievo, non si può mai dire; se desideri tantissimo una cosa, vai e te la prendi, poi se la matematica ti castiga comunque non hai da rimproverarti nulla, perché ci hai provato.
    fermo restando scenari evidenti di stampo maxxxso, quelli mettiamoli in preventivo, perchè qualcosa me lo aspetto, non necessariamente contro di noi! il 25 maggio avremo sicuramente una risposta e spero sia quella giusta per tutto il mondo! “un pugno alla volta, un round alla volta” cit.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Pulster - 5 mesi fa

      per tutto il mondo granata, scusate la dimenticanza

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. user-14171750 - 5 mesi fa

    pensiamo a vincere tutte le partite e i conti si fanno il 29 maggio

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. tafazzi - 5 mesi fa

    Quota CL 68 punti. Bisogna fare filotto e potrebbe non bastare. Roma favorita.
    Quota El 65/66 punti 6 posto, 64 punti settimo posto.
    Si deciderà tutto l’ultima giornata. Piedi per terra perché non abbiamo fatto ancora niente.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. LeoJunior - 5 mesi fa

    Bel dilemma a mio avviso. Essere sognatori e cercare di rincorrere la CL o realisti e sperare nella EL? Nel primo caso dovremmo sperare nella vittoria della Lazio sull’Atalanta e quindi noi giocarcela fino alla fine sperando nelle disgrazie di Roma e Atalanta stessa e un mezzo miracolo nostro (vedi Derby e vittoria con la Lazio). Nel secondo dovremo tifare Atalanta e lasciarla andare in CL e allontanare la Lazio. A quel punto arrivare 6 sarebbe più possibile, avremmo comunque la carta Atalanta vincitrice della Coppa e quindi un posto liberato e lo scontro diretto con forse 2 risultati su 3.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. Granata69 - 5 mesi fa

    Ma se l’Atalanta oltre a vincere la coppa si qualifica pure tra le prime quattro , il posto in Europa league se lo prende la finalista della coppa come una volta? Perché altrimenti dobbiamo sperare che l’Atalanta vinca la coppa, ma arrivi al massimo quinta …

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ninjiagranata2 - 5 mesi fa

      No ci va la settimana la finalista non conta niente

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. prawn - 5 mesi fa

    Lazio-Atalanta e’ chiave, fara’ capire come sta la lazio e poi se la giocano ancora in coppa italia (di nuovo chiave perche’ se chi vince e’ nelle prime sei allora si libera il settimo posto).
    E’ vero che juve e sassuolo sono un po’ arbitri di questa corsa finale per l’europa, ma e’ anche vero che sono delle costanti: vengono affrontate da molti, come anche il Bologna e secondo me Miha dara’ del filo da torcere a tutti, in ogni caso.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ninjiagranata2 - 5 mesi fa

      Il Milan mi sembra scoppiato fisicamente e mentalmente, secondo me non fa più punti di noi anzi , spero d averci visto giusto

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. granata doc 50 - 5 mesi fa

    C che è davanti a noi e perciò iao generazionenuova.
    Se non mi sbaglio, dobbiamo sperare che la coppa italia la vinca l’atalanta che è davanti a noi e perciò già qualificata per l’EL.
    Se vincesse la lazio, attualmente dietro, conquisterebbe un posto in EL, portandolo via alle squadre davanti a lei, attualmente qualificate.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. granata doc 50 - 5 mesi fa

    Da vecchio torinese, oltre che torinista, non posso che essere contento per la situazione attuale.
    Torino: due squadre nelle coppe
    Roma: una squadra nelle coppe
    Milano: una squadra nelle coppe
    Certo, i conti si fanno alla fine, ma, oggi, lasciatemi godere.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. generazionenuova - 5 mesi fa

    Qualcuno mi puo’ aiutare meglio come funziona per la coppa italia? In pratica, cosa dobbiamo sperare che succeda tra campionato e coppa per andare noi in Europa League a scapito della lazio?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ninjiagranata2 - 5 mesi fa

      Se chi vince la coppa e già qualificata per una coppa europea in EL va la settima altrimenti ci va chi vince la coppa ciao

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. generazionenuova - 5 mesi fa

        Grazie. Bh allora forza Atalanta! A vedere il calendario, la corsa il toro nelle prossime giornate puo’ farla solo contro la Lazio…

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy