Novità dal Filadelfia, il Torino e la Fondazione parlano del secondo lotto

Novità dal Filadelfia, il Torino e la Fondazione parlano del secondo lotto

Approfondimento / Lunedì c’è stata una riunione tra le due parti e la prima settimana di luglio è prevista la riunione del Cda

di Redazione Toro News

Con un Torino sempre più impegnato a programmare la prossima stagione, si inizia a discutere anche dei lavori per il secondo lotto, che è ancora inutilizzato, dello stadio Filadelfia. L’ipotesi al momento è di utilizzare quell’area prevista dal progetto originario per la costruzione di due nuove sale: una mensa e una per i massaggi. Questo lunedì il Torino e la Fondazione Filadelfia si sono incontrate per una riunione tecnica sull’argomento. Tra i vari argomenti trattati, anche la questione degli oneri: è da decidere come ripartire i costi dei lavori futuri. Intanto è prevista per la prima settimana di luglio una riunione in Fondazione del Cda per andare più a fondo della questione.

Torino, il retroscena: l’amichevole col Nantes era fissata per il 31 luglio, ma ora…

Le tempistiche potrebbero giocare un ruolo decisivo, perché il Torino rischia di dover anticipare le date del ritiro per l’eventuale ripescaggio in Europa. Ecco allora che anche le discussioni sui lavori da fare al Filadelfia si stanno velocizzando e le tempistiche potrebbero accorciarsi. Intanto l’obiettivo è quello di sfruttare a pieno gli spazi che il campo d’allenamento e storico campo del Torino può concedere.

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Karmagranata - 1 mese fa

    Il Fila è l’abito della nostra storia, fede e passione. Tutte le squadre hanno uno stadio, ma solo Noi abbiamo il Fila. Si porti il più grande rispetto per questo luogo sacro. Non vi siano mai più offese che possano infangare quelle leggendarie zolle calpestate a imperitura memoria dagli Invincibili. SSFT.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. CUORE GRANATA 44 - 1 mese fa

    Quando si parla del Fila non posso che rallegrarmene.Se non ricordo male il Lotto2 comprende Sede,spazi funzionali all’attività sportiva “al coperto” nonché una foresteria per il Settore Giovanili,il tutto per un investimento previsto in circa 2ml già sostanzialmente dotato di copertura finanziaria.Auspico che almeno su questo “minimo sindacale” Cairo dimostri attenzione e quella “sensibilità” ormai da troppi anni attesa e disattesa.In queste ore,forse,sapremo se vi sarà o meno “il ripescaggio” Ritengo che l’eventuale ns. avversario ungherese od albanese o qualsivoglia altro dal nome magari impronunciabile,abbia nei confronti della propria Storia e Radici un’attenzione maggiore rispetto a quella finora dimostrata dal ns.Pres.FVCG!!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy