Torino, dal Filadelfia: per Parigini distrazione all’adduttore, salta il derby

Report / L’allenamento granata del primo maggio: il bollettino medico dopo gli esami strumentali a cui si è sottoposto Parigini

di Redazione Toro News

Primo maggio di lavoro al Filadelfia, dove in mattinata la squadra di Walter Mazzarri è scesa in campo per preparare il prossimo match di campionato contro la Juventus. Sessione tecnico-tattica sotto il sole di una bella giornata primaverile per i granata, che hanno concluso l’allenamento con una partita a ranghi misti. Ancora ai box Djidji (stagione finita per lui) che ha proseguito le terapie di riabilitazione, mentre gli esami strumentali svolti da Parigini hanno evidenziato una distrazione miotendinea al lungo adduttore della coscia sinistra. L’attaccante classe 1996 salterà dunque il derby di venerdì prossimo e la prognosi per il finale di stagione verrà valutata in base all’evoluzione clinica.

IL COMUNICATO DEL TORINO FC:

“Allenamento pomeridiano per il Torino al Filadelfia con una sessione tecnico-tattica che poi si è conclusa con una partita a ranghi misti. Per quanto concerne il bollettino medico, gli accertamenti strumentali cui è stato sottoposto Vittorio Parigini hanno evidenziato una distrazione miotendinea al lungo adduttore della coscia sinistra. La prognosi verrà valutata in base all’evoluzione clinica. Il programma di domani prevede la seduta di rifinitura pomeridiana cui seguirà, per i calciatori convocati, la partenza per il ritiro prepartita.”

5 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. alètoro - 2 anni fa

    Personalmente dispiace la indisponibilità di Parigini nel derby. Tuttavia credo che il subentrante, in caso di eventuale necessità, durante la ripresa sarà Iago Falque. Auspico vivamente che Zaza resti in panchina durante l’intero arco della partita. Infatti nel derby dell’andata egli ha commesso un clamoroso enorme errore sotto l’aspetto tecnico che ha oggettivamente causato la sconfitta. Occorre evitare che egli crei ulteriori danni alla causa granata. A mio parere, la stagione di Zaza è assolutamente negativa con sole tre reti all’attivo. Purtroppo constato che la Società ha sbagliato totalmente la formula dell’operazione relativa al suo scellerato acquisto. Infatti il prestito oneroso a due milioni della scorsa estate implica a distanza di un anno il riscatto obbligatorio alla cifra pattuita a saldo di dodici milioni. Occorreva un semplice diritto di riscatto e non assolutamente un obbligo. Infatti, constatando che la stagione in maglia granata di Zaza è assolutamente un clamoroso flop,la Società granata non avrebbe certamente esercitato tale diritto. Caro Petrachi in certe operazioni di mercato occorre essere decisamente maggiormente prudenti in quanto esiste il concreto rischio di fallimento di determinate valutazioni tecniche ed economiche. Alé TORO!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Oni - 2 anni fa

    Peccato avrebbe fatto comodo per eventuali contropiedi visto che è l’unico veloce in avanti
    Meno male però che recuperiamo zaza

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ninjiagranata2 - 2 anni fa

      Il suo posto da subentrante credo che l occuperà Iago , quindi non ci perdiamo molto in quanto a Zaza spero che si faccia perdonare l errore grossolano Dell andata , ma ci spero poco

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. BACIGALUPO1967 - 2 anni fa

    Avvistata madama@ con le mani tea i capelli
    🙂

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. RinoVecchiato - 2 anni fa

      Beata lei!
      Mi riferivo al potersi mettere le mani tra i capelli naturalmente.

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy