Torino-Debrecen 3-0, Mazzarri: “Abbiamo iniziato come abbiamo finito. Bravi i ragazzi”

Torino-Debrecen 3-0, Mazzarri: “Abbiamo iniziato come abbiamo finito. Bravi i ragazzi”

Post-partita / Il tecnico di San Vincenzo commenta soddisfatto il match contro la squadra ungherese

di Redazione Toro News

L’ANALISI

Walter Mazzarri al termine della partita vinta 3 a 0 contro il Debrecen è intervenuto ai microfoni di SkySport per commentare il successo ottenuto al Moccagatta: “Sono stati bravi i ragazzi. Hanno iniziato come avevano finito l’altro campionato. I ragazzi sono riusciti a far sembrare facile una partita complicata. Loro potevano farci male in contropiede e li abbiamo chiusi bene. Una macchia è che l’abbiamo sbloccata tardi, bisognava segnare prima. Ora dobbiamo rimanere concentrati perché non abbiamo ancora fatto niente. Ansaldi è stato bravissimo, ma non voglio parlare dei singoli, perché tutti hanno giocato bene. Baselli ha fatto bene. E’ stato un piccolo accorgimento tattico, lui doveva intervenire su tutte le seconde palle. Era la prima volta che lo facevo giocare come play basso e ha fatto bene. Zaza è più convinto. E’ entrato e ha dato una mano alla squadra. Ha creato palle gol. Insieme a Lukic è entrato molto bene e ha segnato un gol che meritavamo da prima. Il vantaggio quest’anno è che siamo gli stessi dell’anno scorso, è bastato ricordargli delle piccole cose per rivedere quello che facevamo l’anno scorso. Il modulo è un 3-4-2-1. A me piace giocare tra le linee e così abbiamo un palleggio maggiore. Dobbiamo migliorare nell’ultima scelta, che va trovata con più cattiveria e convinzione. Iago e Berenguer hanno fatto bene, anche Lukic quando è subentrato”.

Poi Mazzarri in conferenza stampa ha anche analizzato il match e le sue scelte nei cambi: “Noi dobbiamo vedere le insidie, vedere il pericolo. Chi ha fatto le coppe sa benissimo che là sarà una bolgia, sarà un’altra partita e non dobbiamo compromettere il passaggio del turno. Il terzo gol ci dà più tranquillità, ma dobbiamo pensare che qui sia finita 0 a 0 e dobbiamo andare là a fare la stessa partita con lo stesso atteggiamento. Avevo tre cambi e non volevo sbagliarli, perché pensavo di dover tenere la gara in crescendo per cercare di segnare di più. Prima ho messo equilibrio togliendo Iago per mettere Lukic. Quando ho visto che si era inserito bene, ho messo Zaza e abbiamo segnato“.

A Torino Channel commenta il successo contro il Debrecen: “Bene i difensori anche per il discorso tattico di Baselli, che è stato davanti a loro a fare da schermo a recuperare le seconde palle. L’unica mezza piccola macchia, per essere perfetti avremmo dovuto segnare prima. Poi quando schiacciamo l’avversario dobbiamo anche provare a concludere da fuoriAvevo detto ai ragazzi che dovevamo ripartire dalla vittoria contro la Lazio. Dobbiamo ricordarci tutto quello che abbiamo imparato nel girone di ritorno e metterlo in pratica contro questa squadra. Comunque sapevamo benissimo che andavano forti in contropiede e li abbiamo soffocati subito. Poteva starci anche il 4 a 0, avessimo segnato il terzo prima“.

29 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. andrea.granata - 3 mesi fa

    Grande Mister

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. andrea.granata II - 3 mesi fa

    Grande Mister

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. GranaSiempre - 3 mesi fa

    Parole sacrosante! Bravissimo il Mister a tenere alta la concentrazione ed i ragazzi a gestire al meglio palla e risorse fisiche.
    A me è piaciuta moltissimo la disposizione di Baselli e Meité: ennesima intuizione tattica del buon Walter!
    Avanti, avanti…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. eurotoro - 3 mesi fa

    Eravamo sfavoriti dal punto di vista della preparazione atletica…cosa che temevo assai..pero’ quando la squadra si conosce quando i meccanismi sono oleati questi sono i risultati…finalmente un ossatura stabile..finalmente mi posso di nuovo affezionare a giocatori che sposano la causa granata..e chissene frega dei nuovi arrivi…il miglior acquisto e’ mantenere lo zoccolo duro che ti fa migliorare di anno in anno..quando si dice : la squadra gioca a memoria!…finalmente

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. eurotoro - 3 mesi fa

      ..chiaro che servono 2 grossi acquisti..ma ora la priorita’ e’ andare ai gironi…e la rosa attuale e’ un monolite…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Rimbaud - 3 mesi fa

    Complimenti al mister e alla squadra. L’impegno era insidioso, la possibilità di prenderlo sottogamba e rimediare una brutta figura anche. È successo molto volte in passato a squadre come Atalanta udinese Sampdoria e altre. L’autonomia a livello fisico è sicuramente ridotta (anche se abbiamo fatto girare la palla e non è sembrato), ci siamo presentati a questa partita con il solo zaza come riserva pienamente utilizzabile. Lukic a mezzo servizio, Rincon con un paio di allenamenti, ljanco mezzo infortunato e un ragazzo di belle speranze come millico. Mazzarri nel suo modo rispettoso, educato ed aziendalista, ma nell’accezione positiva di dedito alla causa l’ha fatto notare. Spero che Cairo non lasci cadere tale invito. Servono sicuramente subito un esterno, visto che il ruolo è dispendioso e gli interpreti per quanto validi, hanno bisogno di rifiatare. Serve un uomo di fantasia (quanti rimpianti per ljajc), capace di scardinare le difese delle piccole squadre, perché ora il rischio è di ripetere magre figure con compagini di livello inferiore. Crederete mica che in serie A lascino zaza solo a un metro dal portiere? Per il resto la squadra funziona e direi che tutti stanno rispondendo presente.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. iard68 - 3 mesi fa

    Sono contento. Ieri abbiamo vinto bene, sbloccando relativamente in fretta contro una squadra che giocava a sei dietro e facendo una gara tosta e atleticamente brillante nonostante la preparazione, il gran caldo e… le zanzare!!! Ho apprezzato anche l’intervista di un Mazzarri molto più positivo e disponibile che in passato. La comunicazione è sempre stata un suo punto debole, il fatto che non abbia “pianto” neanche una lacrima è indice di serenità, unità di vedute, c’è un buon ambiente al Toro, il che è decisamente buono. Il cambio di Zaza è stato un po’ tardivo, come al solito! Personalmente, mi auguro che il mister acceleri un po’ perché se hai Zaza o Iago in panchina (o qualsiasi altro giocatore importante), non va bene fargli fare sempre solo 5/10 minuti… è difficile che possano incidere (anche se Zaza ieri ci è riuscito lo stesso) e alla fine si creano malumori. Con Laxalt, Verdi e un giovanotto di sostanza a centrocampo (o altri simili ovviamente, De Paul sarebbe tantissima roba…) diventiamo una gran bella grana (granata!) per chi deve arrivare tra le prime 5/6!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. maxx72 - 3 mesi fa

    Mazzarri è un grande. Punto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Rimbaud - 3 mesi fa

      vero

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. prawn - 3 mesi fa

    Tutto molto bene WM, polemizzare oggi e’ ridicolo. Fiducia ad oltranza in Mazzarri e societa’.

    Cos’e’ sta ossessione del comprare gente poi, la gente pare dimenticarsi che nel girone di ritorno avevamo un rollino da champions league, mantenere tutti in squadra e’ stata una genialata (spero succeda veramente e che non venga venduto nessuno di quelli visti ieri), WM ha aperto un ciclo e ci portera’ lontani, ma bisogna pazientare.

    Ho visto molto bene anche Berenguer che correva anche alla fine e ha fatto un paio di bei tiri, peccato che non sia entrata.

    Quando il giocatollino e’ buono bisogna fare attenzione a non romperlo, anche inserendo gente magari piu’ blasonata/pagata.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Granat....iere di Sardegna - 3 mesi fa

    Bene anzi benissimo…Mazzarri non parla di mercato ma ha detto una cosa chiara. Qualche rinforzo ci vuole e deve essere di qualità per allungare la squadra titolare. Parola al presidente dunque.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Marchese del Grillo - 3 mesi fa

      Ho l’impressione che ognuno sappia quello che deve fare, anche se tempi e modi sono discutibili, soprattutto in seguito a certe dichiarazioni. A breve spareremo un paio di botti e credo proprio che quest’anno ci divertiremo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Granat....iere di Sardegna - 3 mesi fa

        È auspicabile…speriamo solo che il presidente non si dimentichi in negozio trombette e cotillon

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. flavio-san - 3 mesi fa

    Non si vuole polemizzare ma alla fine si riesce sempre a polemizzare, anche dopo una bell esordio e una bella partita…siete veramente strani voi tifosi granata..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Dario61 - 3 mesi fa

    Io nn voglio polemizzare dopo una bella vittoria anche con una squadra di molto inferiore ma comunque si giocava per l’Europa League… quello che mi dà fastidio e che ok la squadra c’è ma si parla di 12/13 elementi se si vuole ambire a qualcosa di più del settimo posto e nn dico tra le prime tre perché è impossibile ma almeno lottare per la quarta posizione e con questa rosa è impensabile giocare campionato Coppa e coppa Italia e qui le promesse fatte da Cairo quasi 2 mesi fa come al solito nn saranno mantenute poiché il nostro caro presidente sa mentire bene e al tempo giusto tra promesse di tre giocatori poi 2 poi rincalzi e via discorrendo e questo nn va bene se si vuole crescere…poi caro presidente nn erano 30000 le richieste per vedere la partita ? Dai dati risultati che erano presenti poco più di 4300 persone quindi io nn credo più una parola di ciò che dice l’imprenditore (presidente del Toro è una parola troppo grande per te)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. unasolafede - 3 mesi fa

      4300 persone allo stadio è colpa di Cairo? Ma non era una vergogna giocare in uno stadio del genere? Dove sono i vari soloni che urlavano VERGOGNA? Vuoi parlare di mancate promesse sul mercato lo accetto anche se noi non sappiamo quali sono le richieste del tecnico, ma cerchiamo di non essere ridicoli. A scusa, ad Alessandria c’erano le zanzare, Cairo maledetto.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. BACIGALUPO1967 - 3 mesi fa

        Era pure umido!!
        Sto mandrogno fa di tutto per rovinare tutto

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. FORZA TORO - 3 mesi fa

      mna non rompere,con scocchezze sulle 30000 richieste poi,ma guarda a che punto si arriva pur di criticare

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. BACIGALUPO1967 - 3 mesi fa

      Dario, tu giustamente lo chiami imprenditore… Bene fortunatamente almeno per il toro si comporta diversamente perché un imprenditore avveduto dopo l’esordio in Europa con 4300 biglietti venduti su 6000 disponibili….la prima cosa che dovrebbe fare è mettere sul mercato Izzo, N’kolou, e Belotti.
      Siamo molto bravi a parlare e a fare i manager con i soldi degli altri…quando si tratta di mettere mano al nostro portafoglio preferiamo metterla sulla tastiera e scrivere cose come quelle che hai scritto to, sempre Senza voler far polemiche…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Madama_granata - 3 mesi fa

        Sono pienamente d’accordo!
        Premetto che bisogna rispettare sommamente chi non va allo stadio o non paga la pay-TV x motivi ristretrezze economiche.
        Ho però letto le affermazioni di alcuni co-tifosi che dicono di non pagare più volutamente la pay-TV
        per non dare soldi? utili? proventi? al Torino Calcio e quindi a Cairo.
        Gli stessi pretendono però che il Presidente spenda, investa, scialacqui, butti via denaro in ogni tipo di acquisto, mirato o no, necessario o no, indovinato o no!
        Se Cairo fosse un buon Presidente, comprerebbe ogni giocatore corrispondente al nome del momento, che balza loro in mente, o di cui, per “sentito dire”, affermano di sapere meraviglie!
        Ogni tifoso “suggerisce (taluni imporrebbero, se potessero) alcuni nomi, e ad ognuno di questi nomi dovrebbe corrispindere un acquisto da parte della società! Peccato che i nomi non sempre sono gli stessi..
        X accontentare tutti quanti giocatori dovrebbe acquistare Cairo?
        E quanti dovrebbe farne accomodare in tribuna Mazzarri?

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. eurotoro - 3 mesi fa

          …ehm..io sono uno di quelli che ho disdetto la pay tv quando ho visto vendere i migliori di anno in anno…aspettavo un cambio di rotta x ricredermi…da 2 anni sono soddisfatto del operato..finalmente il mio TORO sta tornando una big!…al 2 settembre se la rosa sara’ questa piu inserimento di 2 acquisti di valore…correro’ a fare abb.tv e ritornero’ allo stadio! ( ultima volta che sono andato eravamo 60.000 col mantova…serata indelebile indimenticabile..adrenalna pura…vamoooos torooooo

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. eurotoro - 3 mesi fa

            ..I want belive!

            Mi piace Non mi piace
        2. Marco Toro - 3 mesi fa

          Buongiorno, confermo, giocare una partita di qualificazione al Europa League al Moccagatta è una vergogna, lo hanno detto anche i giocatori ungheresi, poca affluenza? Be visto che si tratta di una partita giocata a fine luglio, in settimana e soprattutto in trasferta, direi che la partecipazione è stata soddisfacente, io per esempio arrivo a casa da lavoro tutti i giorni alle 20.00 per tanto per me era una trasferta impossibile, vorrei anche ricordarvi che contro il Brommapoikarna (o come cavolo si scrive) stesso periodo sempre in settimana ma IN CASA c’era lo stadio pieno. Per quanto riguarda l’abbonamento alla pay tv, sono uno di quelli che ha dato disdetta, ormai il calcio è diventato monopolio con Sky e Dazon (stessa proprietà) a spartirsi le partite per costringere gli appassionati a sottoscrivere 2 abbonamenti, per di più la qualità del prodotto offerto (non parlo del campionato ma proprio del servizio offerto da Sky e Dazon) è molto molto bassa, faziosa e di parte, continuate a sottoscrivere abbonamenti alle pay tv e vedrete che i vostri figli diventeranno gobbi, le pay tv continueranno a fare guadagni e di conseguenza le squadre da sempre privilegiate come giuve inter e milan prenderanno sempre più soldi lasciando le briciole alle medio piccole.. Al contrario disdire gli abbonamenti potrebbe servire a far capire che ci siamo stufati e che se vogliono accontentare, favorire e commentare sempre e solo pro giuventus e poche altre be allora si abituino a incassare soldi solo dai tifosi gobbi perché noi altri siamo innamorati della nostra squadra ma non siamo completamente idioti.. La regolarità nel nostro campionato non esiste ormai da molto come la libertà di stampa e la buona informazione, se vogliono continuare a falsare e distruggere lo sport che più amo almeno che lo facciano senza i miei soldi. Per quanto riguarda Cairo e il mercato, non ho fretta, la squadra è buona, manca solo un vice Sirigu, un vice ansaldi e un attaccante esterno titolare che possa alternarsi con Falque e Berenguer.. In difesa siamo apposto in centrocampo anche (se gichiamo con il 3-4-3 abbiamo 4 centrocampisti per 2 posti e a mio parere i 4 che abbiamo sono tutti potenzialmente titolari) esterni destri ne abbiamo 2 per 1 posto e lo stesso gli attaccanti 2 per 1 posto.. la Squadra è buona, non c’è fretta ma gli acquisti vanno fatti senza se e senza ma. Io non sono un detrattore di Cairo ma vedere le altre rinforzarsi mentre noi stiamo fermi è frustrante e soprattutto dopo essersi qualificati per l’europa non comprare nessuno nel mercato estivo sarebbe davvero ridicolo. Aspettiamo e vediamo cosa accadrà..

          Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. maxx72 - 3 mesi fa

        Chapeau Baci…opsss…ho fatto il cocorito anche con te! Aspetto cazziatoni…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. Rimbaud - 3 mesi fa

      hai ragione

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. mah... - 3 mesi fa

    Il piccolo (grande direi) accorgimento tattico che vede Baselli intervenire su tutte le seconde palle è il valore aggiunto di Mazzarri che nessuno gli nega. Spero,da vecchi tifoso, che il nostro tecnico si renda conto che a questa Ferrari, che viaggia a due, mancano due pistoni importanti a centrocampo e che non possiamo prendere dei pistoni di altre marche…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. GlennGould - 3 mesi fa

    Davvero un ottimo esordio, la pochezza degli avversari e l’ottima partita disputata, come spiegato dal mister nel post partita, hanno reso facile il match. Bravi tutti, Baselli regista basso mi è piaciuto, ed anche come entrato Zaza. In generale bravi tutti, si va in Ungheria
    senza abbassare la guardia ma con un piede al turno successivo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Altedo - 3 mesi fa

    D’accordissimo sul fatto che non bisogna fare acquisti per vendere abbonamenti ma fare acquisti che possano migliorare questo fantastico gruppo.
    Quindi penso che con un Zaza come stasera e gli innesti di Verdi e Laxalt saremmo più forti dell’anno passato

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Mimmo75 - 3 mesi fa

    Hai creato un gruppo dalla fortissima identità e meriti tutta la fiducia dei tifosi e della società. Non ho dubbi che con Cairo il rapporto sia ottimo, alla fine è un presidente intelligente, pur con le mancanze che ogni tanto evidenzia. Insisti affinché si sbrighi a prendere ciò che serve altrimenti ti ritroverai come lo scorso anno a fine mercato.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy