Torino, l’allenamento al Moccagatta: ad Alessandria arriva Cairo. Riecco Bonifazi

Torino, l’allenamento al Moccagatta: ad Alessandria arriva Cairo. Riecco Bonifazi

Report / Terminato l’allenamento dall’impianto di Alessandria

di Redazione Toro News

Appena terminata la sessione di allenamento svolta dal tecnico Mazzarri al Moccagatta di Alessandria, per far prendere familiarità ai suoi uomini del campo in cui si disputerà la gara di Europa League contro il Debrecen. Alla sessione odierna era presente anche il Presidente Urbano Cairo, accompagnato da Comi, Bava e Moretti. Dopo il riscaldamento muscolare in campo, il tecnico granata ha diretto una sessione tecnico-tattica alla quale hanno partecipato tutti gli elementi attualmente a disposizione. Lyanco, dopo il riscaldamento con i compagni, ha seguito un programma personalizzato lavorando con lo staff medico, mentre Bonifazi, che oggi è tornato a disposizione del Torino dopo gli impegni con l’Under 21 (ve lo avevamo anticipato QUI), ha lavorato con il preparatore atletico Solustri seguendo una tabella di allenamento personalizzata. Domani il gruppo svolgerà una sessione pomeridiana di allenamento al Filadelfia.

11 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. GlennGould - 3 mesi fa

    Legittimo per Bonifazi, a differenza di altri suoi colleghi, farsi le ferie sino all’ultimo. Altrettanto legittimo è per i tifosi trarre le conclusioni che credono.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. BACIGALUPO1967 - 3 mesi fa

    Le Groupies erano lì ad attenderlo?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Policano - 3 mesi fa

    Vai bonifazi….. Corri

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Paul67 - 3 mesi fa

      Perché te la prendi con Bonifazi?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. BACIGALUPO1967 - 3 mesi fa

        Perché per 90 minuti in under 21 è rientrato solo oggi, mentre i Rincon Sirigu Lyanco Belotti sono a sudare da un bel po’

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Paul67 - 3 mesi fa

          É in uscita Mazzarri nn lo vuole, che deve fare?

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. FORZA TORO - 3 mesi fa

            è ancora tesserato e pagato dal Torino FC,tornando prima avrebbe dimostrato più professionalità

            Mi piace Non mi piace
        2. Marchese del Grillo - 3 mesi fa

          Sa già, a mio avviso, che non resterà ancora a lungo.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
        3. renato - 3 mesi fa

          Se la società lo voleva prima aveva solo da chiamarlo, evidentemente nessuno lo ha fatto. Voi rientrereste spontaneamente dalle ferie se nessuno ve lo chiedesse?
          Cerchiamo di essere onesti almeno con noi stessi.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. BACIGALUPO1967 - 3 mesi fa

            Esistono anche per i calciatori le “ferie sindacali” ed il cuore granata Kevin le ha fatte fino all’ultima ora dimostrandosi un grande professionista….
            Uno a 20 anni con ancora tutto da dimostrare si presenta il primo giorno in ritiro sputa sangue per provare a giocarsi il posto ed eventualmente in caso di cessione per farsi trovare al top dal nuovo allenatore.
            Certo Ibiza è meglio del fila e di Bormio

            Mi piace Non mi piace
      2. Policano - 3 mesi fa

        Lo incito

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy