Aina conquista il podio con la Nigeria: ora vacanze e l’ipotesi rientro anticipato

Aina conquista il podio con la Nigeria: ora vacanze e l’ipotesi rientro anticipato

Focus on / Probabile che Mazzarri gli chieda di tagliarsi leggermente le vacanze per averlo a disposizione nell’eventuale terzo turno

di Silvio Luciani, @silvioluciani_
Ola Aina

In attesa della finalissima tra Senegal e Algeria si è conclusa la Coppa d’Africa della Nigeria di Ola Aina. Una competizione che per l’esterno è iniziata con un assist di tacco per Ighalo e si è conclusa con la medaglia di bronzo conquistata ai danni della Tunisia. 1-0 il risultato, Ighalo ancora mattatore, Aina che torna titolare nell’11 di Gernot Rohr dopo le ultime due esclusioni. Ora è tempo di vacanze, prima del rientro – ancora da definire – a Torino.

BILANCIO – Tracciando un bilancio complessivo della Coppa d’Africa di Aina ci si rende conto che il risultato non è affatto negativo. Il terzino granata ha disputato 450′ in 7 partite, rimanendo in panchina solo nei quarti di finale e nelle semifinali in cui la Nigeria è stata sconfitta dall’Algeria. Anche a livello di squadra, la competizione delle Super Eagles è stata molto positiva, considerando che si sono dovute arrendere solo ad un calcio di punizione di Mahrez al 95′.

VACANZE – Ora ad Aina spettano le vacanze in attesa del rientro a Torino per unirsi alla squadra. È possibile che, come con Lukic e Rincon ad esempio, Mazzarri chieda all’ex Chelsea di tagliarsi le ferie per rientrare in anticipo. Aina ha diritto a tornare il 17 agosto ma l’obiettivo dell’allenatore del Toro sarebbe di averlo a disposizione per il ritorno dell’eventuale terzo turno preliminare, che si disputerà il 16 agosto.

4 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Forza Toro - 3 mesi fa

    Poche balle, la finale per il terzo posto conta zero, Aina il posto per le partite che contavano l’ha perso

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Schachner - 3 mesi fa

    Beh se poi è vero che stiamo aspettando a fare la campagna acquisti per vedere se “eventualmente” passiamo il turno…no dai spero di no

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. bertu62 - 3 mesi fa

    Capisco l’obiettività e la scaramanzia, però dire “eventuale terzo turno” quando si deve solo affrontare la vincente fra Debrecen e Kukesi francamene è un po troppo! Ripeto: SE dobbiamo “temere” di NON passare il turno con questi allora tanto vale alzare le mani ed arrendersi subito! Altro che andare avanti fino ai gironi ed oltre! Squadre Spagnole, Inglesi e Tedesche di seconda fascia e prima fascia (“retrocesse” dalla Champions..), ecco CHI dovremo affrontare andando avanti! Se “ce la facciamo sotto” adesso per un Debrecen o Kukesi beh……
    FV♥G!! SEMPRE!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Simone - 3 mesi fa

      pienamente d’accordo con te

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy