Febbre europea, è già caccia al biglietto: inizia la prelazione mentre il Toro aspetta il via libera dell’UEFA

Febbre europea, è già caccia al biglietto: inizia la prelazione mentre il Toro aspetta il via libera dell’UEFA

Focus on / Corsa dei tifosi granata per accaparrarsi i pochi biglietti a disposizione. E il Toro aspetta l’ok dell’UEFA per i 2000 posti

di Silvio Luciani, @silvioluciani_

Sta iniziando una vera e propria caccia al biglietto e non potrebbe essere altrimenti. I tifosi granata aspettavano da troppo tempo il ritorno del Torino in Europa League e la partita di andata contro il Debrecen rappresenta un’occasione imperdibile, a costo di arrivare ad Alessandria per vederla. Lo spostamento della gara al Moccagatta, con conseguente riduzione di capienza, ha poi fortemente contribuito a creare la febbre da biglietto, rendendo i tagliandi rari e praticamente introvabili. Solo 4000 i biglietti a disposizione, già a partire da questa mattina disponibili in prelazione per i possessori della tessera Cuore Granata. Dopodomani, poi, partirà la vendita libera per accaparrarsi i pochissimi tagliandi rimasti.

CURVA NORD – Come vi abbiamo riferito, però, i lavori finanziati dal Toro per rendere agibile la curva nord dello stadio di Alessandria sono terminati e manca solo l’ok dell’UEFA. La società di Via dell’Arcivescovado punta ad ottenere il via libera già nella giornata di oggi, in modo da rendere disponibili alla vendita gli ulteriori 2000 tagliandi. È previsto, ovviamente e nonostante le polemiche, il sold out: la febbre europea ha colpito i tifosi del Toro e i biglietti per assistere a Torino-Debrecen rischiano di essere introvabili.

9 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Dario61 - 3 mesi fa

    Comunque con i prezzi che ha messo i seimila gli ripagano i seggiolini ahah

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Marcogol - 3 mesi fa

      Lhai giá fatta sta battuta del cazzo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Paolo71 - 3 mesi fa

    Ciao a tutti,

    post masochistici e deliranti da parte di qualche mela marcia, non fanno che confermarmi che il Toro e’ una squadra che sta crescendo sia come società, giocatori, visibilità e risultati.

    In un cesto le mele marce andrebbero buttate via, ma sopravviveremo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. tororussia - 3 mesi fa

    STATE A CASA !!NON FATEVI PRENDERE IN GIRO PER 15 ANNO DI SEGUITO

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. maxx72 - 3 mesi fa

      Tu stai a casa di sicuro leone da tastiera! E ora vai con la colonia alla piscina di San Secondo di Pinerolo e portati i compiti delle vacanze, mi raccomando.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. maxx72 - 3 mesi fa

        Oh mamma…mi hai fatto proprio paura…sei proprio una brighella.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Garnet Bull - 3 mesi fa

      Vanni caro i tifosi vanno allo stadio mentre i gobbacci come te non sono graditi

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. PrivilegioGranata - 3 mesi fa

      vanni, torna su toro.it, il forum degli sfigati accecati dall’odio.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. Cerutti_Gino - 3 mesi fa

      ma stattene a casa te, c’è più posto per noi altri! anzi fai una cosa, tifa la giuve va

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy