La lettera di Izzo a Mihajlovic: “Tante volte mi hai cercato, ora ti sono vicino”. I post dei calciatori

La lettera di Izzo a Mihajlovic: “Tante volte mi hai cercato, ora ti sono vicino”. I post dei calciatori

Il difensore al tecnico: “Sono certo che lotterai con la tenacia di un guerriero”

di Marco De Rito, @marcoderito

IZZO

Sinisa Mihajlovic ha annunciato commosso, in una conferenza stampa (leggi qui), di avere la leucemia. Tutto il mondo del calcio si è stretto intorno all’ex tecnico granata, a partire dal Torino con delle dichiarazioni di Urbano Cairo (leggi qui), al quale si è aggiunto Armando Izzo. Il difensore granata ha postato su Instagram una lettera dedicata all’allenatore: “Ciao Mister Sinisa non sono molto bravo con le parole ma oggi voglio dedicarti questo pensiero per darti ancora più forza in questa battaglia che stai iniziando! In questi anni mi hai cercato tante volte per le tue squadre ed io ogni volta che ti giocavo contro mettevo tutto me stesso ,la forza e la grinta per dimostrarti che avevi visto giusto, adesso vorrei che anche tu mi dimostri come si tira fuori la forza della vita e come si batte la malattia che tanti anni fà ha portato via il mio papà, il mio tutto! Sono certo che lotterai con la tenacia di un guerriero con orgoglio e con il sostenimento di tutti noi che facciamo il tifo per te! La delusione, lo sconforto e la malinconia di oggi per questa brutta notizia si trasformeranno nel trionfo, nella forza e nella gioia quando presto ci ritroveremo in campo e io aspetterò la tua solita pacca sulla spalla di stima! Ti aspetto, ti sono vicino! Armando Izzo”. 

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. user-11866560 - 1 settimana fa

    Forza Sinisa!!! Attacca anche questo avversario di merda!
    A tutti i lettori, cuori granata, ricordo di essere granata fino al midollo….fino a 40 anni possiamo iscriverci all’admo(io l’ho fatto a 39 anni e 9 mesi, appena in tempo). Informatevi, per favore. Uno di noi potrebbe salvare sinisa, ma per quanti siamo , le probabilità sono poche. Non sono medico, ma vi dico che la procedura non ha rischi (la spina dorsale non viene toccata). Ribadisco: informatevi e decidete, col cuore.
    FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Toro Forever - 1 settimana fa

    Forza Sinisa!!! Con gli auguri di un Gladiatore come Armando ad un altro combattente come te, non esiste leucemia che “tenga”. Grande Izzo dai Grandi Pensieri e dal Grande Esempio. Il nostro Decio Massimo Meridio!!! FORZA Toro!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy