Torino, possibilità e insidie del calendario della Serie A 2019/2020

Torino, possibilità e insidie del calendario della Serie A 2019/2020

Follow up / Il calendario pare molto equilibrato, i granata hanno evitate il susseguirsi di partite complicate

di Roberto Ugliono

PRIME TRASFERTE

Nella passata stagione il Torino ha stabilito una serie di record che hanno permesso ai granata di compiere un campionato sicuramente memorabile. Uno di questi era quello legato alla serie di risultati utili fuoricasa. Il Torino, infatti, ha perso solamente due volte lontano dall’Olimpico – a Roma contro i giallorossi e al Castellani contro l’Empoli. Belotti e compagni sono subito chiamati a confermarsi, dunque, perché le prime trasferte saranno al Tardini di Parma contro l’Atalanta (i bergamaschi per le prime giornate saranno senza l’Atleti Azzurri d’Italia) e al Ferraris di Genova contro la Samp. A rendere più abbordabili queste due trasferte molto complicate, potrebbe essere la condizione atletica degli stessi ragazzi di Mazzarri, che, avendo affrontato i preliminari di Europa League, potrebbero avere più ‘gamba’ di neroazzurri e blucerchiati.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy