Calciomercato Torino: Izzo piace a tanti, ma per Cairo è incedibile

Calciomercato Torino: Izzo piace a tanti, ma per Cairo è incedibile

Il punto / Dopo l’ottima stagione con i granata, tanti i club interessati al difensore campano

di Luca Sardo

Armando Izzo è stato tra i migliori di questa stagione al Torino di Walter Mazzarri (QUI il pagellone). Il suo carisma e la grinta messa in campo del numero 5 in ogni partita hanno aiutato la squadra granata a raggiungere il settimo posto in campionato. Il tridente difensivo formato da lui, Nkoulou e Djidji (e poi Moretti) ha anche dato il suo contributo a Sirigu per raggiungere il secondo record di imbattibilità nella storia granata (599’ senza subire gol), ma non solo: il Torino in questa stagione è stata la quinta difesa del campionato (37 gol subiti, davanti a loro Milan, Napoli, Inter e Juventus). Un ruolo da protagonista l’ha ovviamente giocato anche Armando Izzo e, dopo la sua ottima stagione, diversi club hanno messo gli occhi sul difensore classe 1992, ma per il presidente Cairo il giocatore è incedibile.

Calciomercato, dalla Spagna: “Il Siviglia pensa ad Izzo per la difesa”

MERCATO – Sul difensore granata hanno messo gli occhi, tra i club italiani, la Roma del neo allenatore Paulo Fonseca e l’Inter di Antonio Conte, anche lui arrivato da poco sulla panchina nerazzurra. Il profilo di Armando Izzo sembrerebbe perfetto per le caratteristiche che cerca l’ex CT della Nazionale: il numero 5 infatti è tra i migliori interpreti della difesa a tre e ideale per il gioco di Conte. Oltre all’Inter, anche la Roma sembrerebbe interessata al giocatore granata: dopo le voci del possibile trasferimento di Manolas al Napoli, il club giallorosso potrebbe puntare proprio sull’ex genoano per rimpiazzare il difensore greco. Ma non solo in Italia, nei giorni scorsi, dalla Spagna sono arrivate notizie dell’interessamento del Siviglia per Armando Izzo, anche se non sono ancora arrivate concrete offerte al club granata.

INCEDIBILE – Il Torino si aspettava che molte squadre mettessero gli occhi su Izzo. Ma Cairo per tutte le offerte è pronto ad alzare un muro; la valutazione del giocatore attuale del giocatore si aggirerebbe su cifre molto alte (anche 3-4 volte superiori al suo valore di acquisto). Il ragazzo inoltre sta benissimo a Torino e non nutre particolari ambizioni di lasciare il club granata. Insomma, non c’è nessuna intenzione di cedere il difensore in questa sessione di mercato e Cairo farà di tutto per trattenere Izzo la prossima stagione respingendo al mittente ogni tipo di offerta. Anche se siamo solo a giugno e le voci di mercato non cesseranno di sicuro.

5 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Madama_granata - 1 mese fa

    Punti,punti pure la Roma, su Izzo, ché tanto Cairo “alza il muro!!
    Proprio a Petrachi, poi..
    Muro + filo spinato elettrificato!
    Il Milan pensi a pagare i debiti, non ad Izzo!
    Il Siviglia meglio che peschi altrove!
    Il Presidente respinga al mittente ogni tipo di offerta, e che importa se le voci di mercato non cesseranno?
    Basta essere ferrei:
    Izzo resta al Toro!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. user-14287754 - 1 mese fa

    metteteci pure gli occhi su armando anzi usate anche un binocolo tanto la maglia che vedrete sulla sua pelle sarà granataaaaaaa e il nostro soldato granata!!! FORZA TORO…!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. blasted9_935 - 1 mese fa

    Mamma mia, Sirigu – Izzo, N’koulou, Lyanco ; l’anno prossimo difesa da goduria totale

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. RFgranata - 1 mese fa

    Sarà meglio che sia incedibile caro presidente mi raccomando FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. @lupostyle - 1 mese fa

    “Armando Izzo nella difesa a tre, é il difensore italiano più bravo che abbiamo. Abile in marcatura, bravo con i piedi, forte fisicamente, molto veloce e molto bravo anche di testa. Nei tre dietro, é il migliore che ci sia nel giocare a destra. Ma anche in una difesa a 4, sa fare la differenza. Sa impostare e far ripartire l’azione . Molto abile nel far girare velocemente l’attrezzo”. Fonte Lele Adani di sky

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy