Vedi Castel Volturno

Vedi Castel Volturno

di Marco Peroni

 

Per aver suonato con Henry Belafonte e Paul Simon,

Difeso la tua gente dall’apartheid,

Diviso la tua ultima aria con dei camorristi di merda

Che volevano il pizzo sul tuo concerto (contro di loro)…

 

Per aver dato una mano ai nostri ragazzi migliori a farsi largo

Tra morti, coca, mitra, puttane e champagne…

 

Per aver speso i tuoi settantasei…

di Marco Peroni

 

Per aver suonato con Henry Belafonte e Paul Simon,

Difeso la tua gente dall’apartheid,

Diviso la tua ultima aria con dei camorristi di merda

Che volevano il pizzo sul tuo concerto (contro di loro)…

 

Per aver dato una mano ai nostri ragazzi migliori a farsi largo

Tra morti, coca, mitra, puttane e champagne…

 

Per aver speso i tuoi settantasei anni in trincea,

Per aver messo i tuoi settantasei anni in quel camerino ghiacciato,

Per aver sopportato quel lungo ritardo sul programma…

 

 

Per aver chiesto un dottore la mattina,

Aver speso forze che non avevi per tutto il giorno,

Aver suonato la sera senza un medico vicino,

Ed essertene andata sotto le cure di uno che passava di lì…

 

Per aver lottato fino all’ultimo minuto

Contro le grandi,

ma anche le piccole violenze…

 

…GRAZIE, Miriam.

 

 

Un abbraccio a tutti, Marco

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy