Calciomercato, da Mandzukic a Kondogbia, come si stanno muovendo le altre squadre

Calciomercato, da Mandzukic a Kondogbia, come si stanno muovendo le altre squadre

Il mercato degli altri/ La Juventus ha già preso l’erede di Tevez, il Napoli ha ufficializzato Valdifiori, ed intanto il derby milanese per il centrocampista del Monaco si tinge di nerazzurro

 

I giorni passano e l’estate si fa sempre più calda: le varie squadre di Serie A stanno mettendo a punto le strategie da adottare in questa sessione estiva di mercato cercando di capire su quali calciatori concentrare maggiormente le attenzioni (e le finanze). Se il Toro ha messo in scena una vera e propria partenza sprint, con gli acquisti di Avelar e Acquah, ecco quali potrebbero essere i prossimi giocatori in grado di far entusiasmare tifosi ed appassionati del calcio nostrano arricchendo la Serie A.

In primis, la questione legata a Valdifiori: nel primo pomeriggio è arrivata l’ufficialità. Oggi si sono svolte le visite mediche e la firma sotto gli occhi di De Laurentiis: il regista il prossimo anno vestirà la maglia del Napoli. Un peccato perché il Toro era andato davvero vicinissimo alla conclusione, ma purtroppo come ribadito più volte non ha potuto competere con i partenopei a livello economico.

Per quanto riguarda le milanesi invece, il Milan è ancora in forte pressing su Jackson Martinez del Porto, anche se tra le società rimane una certa distanza e nell’ultim’ora sembra essersi inserito l’Atletico Madrid. Intanto, se da un lato per i rossoneri sembra allontanarsi il sogno di un ritorno di Ibrahimovic, si accende invece il derby con i cugini nerazzurri per il centrocampista del Monaco Kondogbia. Il ragazzo classe ’93 sta scatenando una vera e propria asta milionaria: la cifra sarebbe ora vicina ai 40 milioni, tanto che lo stesso Galliani ha ammesso “Chi vince (l’asta) si dissangua, non è detto che poi sia il vero vincitore”. C’è l’ok di Thoir e l’Inter, in questo momento, sembra nettamente la favorita: è vicino l’accordo con il giocatore, poi si tratterà con il Monaco.

Intanto, la Juventus ha già, come i granata, messo a segno acquisti sicuri e di primo livello. Preso prima Dybala dal Palermo, Marotta ha poi portato in bianconero anche Khedira (che era in scadenza di contratto con il Real) e Mandzukic (per una cifra di circa 18 milioni) per sostituire l’ormai ex juventino Tevez, che ritorna in patria con la maglia del Boca Juniors. La Roma, invece, ha riportato in giallorosso Bertolacci.

Per quanto riguarda le altre squadre, non ci sono ancora stati grandi colpi: i botti di mercato arriveranno, ma non ancora in questi giorni. A tenere banco sono state infatti più che altro le situazioni legate alle panchine, con vere e proprie rivoluzioni: ora che il valzer dovrebbe volgere verso la sua naturale conclusione, l’attenzione passerà ai giocatori. Lazio e Roma per rinforzarsi per la prossima Champions, il Napoli per fare il definitivo salto di qualità, le milanesi per rinascere e le genovesi per l’Europa.

I temi caldi sono tanti ed il Toro, nel frattempo, agisce e comincia già ad attrezzarsi per la prossima stagione, cercando di partire con un vantaggio quantomeno nella programmazione rispetto alle sue avversarie.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy