Calciomercato, il Torino ci prova per Acerbi: ma il Sassuolo chiede 10 milioni

Calciomercato, il Torino ci prova per Acerbi: ma il Sassuolo chiede 10 milioni

In entrata / Sondaggio effettuato per il centrale: il club emiliano spara alto, lui vorrebbe giocare le coppe

E’ effettivamente vigile il Torino sulla situazione di Francesco Acerbi: e non potrebbe che essere così, visto che il bravo difensore del Sassuolo è sul mercato (“Lascerò certamente il Sassuolo”, aveva già detto a maggio) e i granata cercano un difensore centrale di livello ed esperienza. Nelle ultime ore, c’è stata una richiesta di informazioni, un sondaggio col Sassuolo, per verificare se esistono i presupposti per imbastire una trattativa.

Al momento, un’ipotesi difficile. Perchè nonostante il giocatore sia in scadenza (fine contratto nel 2018), correttamente lascia che il club emiliano detti le condizioni. E il Sassuolo al momento non fa sconti: rifiutata in precedenza un’offerta di 8 milioni più 2 di bonus da parte del Galatasaray. Insomma, per meno di 10 milioni non se ne fa nulla, ad oggi. Un prezzo importante, per un difensore centrale. A questo si aggiunga il fatto che, per espressa ammissione dell’agente, l’inclinazione del calciatore è quella di giocare le Coppe europee: a 29 anni, il desiderio è quello di fare il salto di qualità. Il Torino gli potrebbe proporre un progetto ambizioso, ma ovviamente non quella certezza.

Un sondaggio, dunque: il difensore piace e non poco. Ma innanzitutto i granata non sono da soli, nella corsa ad Acerbi: c’è anche lo Zenit di San Pietroburgo (proprio il club che ha tentato Kevin Bonifazi con un’offerta milionaria). E poi, le cifre di cui parla il Sassuolo hanno fatto per ora indietreggiare il Torino, che potrebbe a breve scegliere di effettuare un esborso importante per Duvan Zapata. Al momento la strada che porta ad Acerbi è difficile e tortuosa. Ma le cose possono cambiare, nelle prossime settimane: senza dubbio il nome è uno dei centrali più pregiati sul mercato, e il Torino non scarta la possibilità di pensare a un affondo concreto, anche se al momento il nome più caldo resta quello di Gabriel Paletta.

15 commenti

15 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Brawler Demon - 3 settimane fa

    Lo vedrei volentieri con la nostra gloriosa maglia, lui è uno che le battaglie le vince (sia in campo, sia nella vita) e ha tutta la mia stima.
    Ma Cairo non spenderà mai 10 mln per un difensore…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Fabrizio - 3 settimane fa

    Tutte le trattative del Toro procedono sempre spedite con giocatori procuratori presidenti..sondaggi…fumate bianche fumate nere..finché non si parla di soldi quello è un intoppo troppo grande per noi.. noi chiediamo 100 ml. Per Belotti e gli altri devono rescindere per sposare la causa granata. Mi sembra il minimo..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Marco Toro - 3 settimane fa

    Rossettini abbiamo visto cosa può dare (poco) Moretti ha la mia stima (ne vorrei tanti come Moretti) ma la carta d’identità parla chiaro, Lyanco e Bonifazi sono 2 incognite, io credo in loro, penso che diventeranno 2 grandi centrali ma cmq restano incognite e l’Europa non si c’entra con le incognite o con i Rossettini.. Ci serve un buon centrale di sicuro affidamento e Acerbi è il meglio che si può ottenere! Siamo seri se uno dei 2 giovani si rivelasse un flop o non pronto alla serie A davvero pensate di poter raggiungere l’Europa con Paletta? I 2 giovani vanno fatti crescere Moretti farebbe da chioccia e Acerbi sarebbe un punto fermo.. Un garanzia necessaria per affrontare il prossimo campionato! A non serve uno come lui, a noi serve Acerbi! Poche cazzate!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. abatta68 - 3 settimane fa

      Concordo con te… ma Bonifazi allora lo dai in prestito di nuovo alla Spal, perchè a nulla serve essere stato il miglior difensore della B, se poi ti tocca fare un anno di panchina…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Marco Toro - 3 settimane fa

        Non un anno in panchina! Il campionato di serie A è molto lungo e una squadra che punta a una posizione fra il 5 e il 6 posto necessità di almeno 3 difensori di grande livello (sempre ammesso che i 2 giovani si rivelino tali) Lyanco Acerbi e Bonifazi possono trovare tutti e 3 i giusti spazi su 38 partite! Paletta invece sarebbe un inutile esubero al pari di Rossettini!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. abatta68 - 3 settimane fa

          I giovani devono giocare con continuità, c’è poco da fare… ed è anche per questo che quelli bravi sul serio diventano forti prima… perchè non li togli più! Complice l’infortunio di Molinaro, Barreca ha atto passi in avanti proprio grazie alle tante partite consecutive. Ma ciò non toglie nulla al discorso che fai tu… meglio avere un Acerbi in più, piuttosto che tanti Ajeti, Carlao, Castan e compagnia…

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Marco Toro - 3 settimane fa

            Io invece penso che è necessario un mix di giovani forti e garanzie! Diversamente scordiamoci l’Europa! Mi spiace dirlo ma con i soli Lyanco e Bonifazi in difesa le probabilità di Europa sono molto basse! Per l’Europa servono garanzie diversamente anche il prossimo anno si raggiungeranno gli obbiettivi l’anno dopo!

            Mi piace Non mi piace
  4. abatta68 - 3 settimane fa

    Io credo che il Toro voglia costruirsi i giocatori in casa come Bonifazi e Barreca, oppure andando a cercare giovani forti come Lyanco, Zappacosta o Baselli, acquistati a cifre intorno ai 6 milioni. Acerbi è un buon difensore, ma dubito che verrebbe qui a far panchina, a fronte di un esborso di 10milioni, che nel giro di tre anni andresti a perdere completamente. Secondo me su Lyanco Sinisa ha già le idee chiare, mentre su Bonifazi mantiene qualche riserva vista la giovane età e la mancanza di esperienza in serie A, per questo stanno cercando un difensore come Paletta, dal basso costo e di esperienza, che non necessariamente deve dare garanzie da titolare e accetterebbe anche la panchina, al pari di Moretti e Rossettini.
    Vero anche che se Gaston Silva andasse via per 8 milioni, Acerbi lo potresti prendere con gli stessi soldi o poco più…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Torogranata - 3 settimane fa

    Secondo me il problema non è il prezzo del cartellino, visto che gli scade il contratto tra un anno e ha 29 anni bisogna convincere il giocatore ad accettare offrendogli un adeguato contratto.
    Tutto questo è veramente vantaggioso per noi?
    Significherebbe sacrificare Bonifazi o in panchina o in prestito,o peggio venderlo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. blackmapan_363 - 3 settimane fa

    Se vuole venire al Toro deve rescindere il contratto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Torogranata - 3 settimane fa

      Ti piace vincere facile. 😀

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Marco Toro - 3 settimane fa

    Magari! Questo si che sarebbe un gran colpo! Purtroppo non ci credo molto… Staremo a vedere!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. SirJoe - 3 settimane fa

    Cavolo, sembra sempre che tutte le trattative del calciomercato del Toro incontrino sempre un intoppo: gli altri vogliono soldi per i loro calciatori!
    …siamo jellati…:D

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Vecio - 3 settimane fa

    G

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Vecio - 3 settimane fa

    Ma non è obbligatorio scrivere qualcosa solo per occupare nuove pagine…
    Per evitare le solite cazzate senza capo né coda è meglio lasciare spazio al solito nulla…

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy