Calciomercato Torino, il punto: Baselli, Barreca e Bonifazi, destini da decifrare

Calciomercato Torino, il punto: Baselli, Barreca e Bonifazi, destini da decifrare

Il resoconto di giornata / Coppitelli va verso il rinnovo col Torino, per Ndong in granata la pista si raffredda

di Redazione Toro News

NDONG

Calciomercato Torino, il Sunderland spara alto per Ndong: la pista si raffredda

Torna l’appuntamento con il punto di giornata di questo sabato per quanto riguarda le principali notizie di calciomercato del Torino. Si raffredda la pista che porta a Ndong del Sunderland: per il centrocampista gabonese, seguito dal Toro due anni fa, il club inglese chiede circa 7 milioni. Cifra ritenuta eccessiva dal Toro.

8 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. renato - 5 mesi fa

    Destini da decifrare? C’è poco da decifrare, se vogliamo tenerci i giocatori buoni o comunque quelli che lo saranno sicuramente in prospettiva sono da tenere tutti e tre, a meno che, come al solito, si riparta per l’ennesima volta da capo. Quand’è che qualcuno della dirigenza si convincerà che per creare il famoso “zoccolo duro” bisogna comunque cominciare da una base che va certamente incrementata? Noi la base non l’incrementiamo, appena comincia a formarsene una, anche se debole, la “sostituiamo” ogni anno! Come si pensa di alzare l’asticella, sempre per usare un termine tanto caro ad alcuni dei nostri capi?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. silviot64 - 5 mesi fa

    Credo che per puntare all’Europa l’unico dei tre su cui puntare sia Baselli, perlomeno come titolare. Gli altri due possono essere considerati due buoni rincalzi. Il fatto che Barreca sia richiesto non vuol dire molto. Quanti dei nostri richiesti sono finiti nel dimenticatoio di qualche squadra da Champions ? Tolto Glick, tutti. poi è chiaro che se uno è richiesto dalla Spal beh, con tutto il rispetto per questa simpatica squadra, può fare la sua buona figura.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. bertu62 - 5 mesi fa

    Forse sarò “bastian cuntrari” oppure solo controcorrente, però, francamente, vorrei fare un po di precisazioni….
    Innanzi tutto, Barreca e Bonifazi: dobbiamo essere onesti e soprattutto oggettivi, fratelli (e sorelle…)! Non è che siccome sono dei nostro vivaio, allora sono “fenomeni”! Barreca è “UTILE” nella squadra attuale perché se la gioca con “nonno” Molinaro! E Bonifazi è “UTILE” perché se la gioca con “l’altro nonno”, Moretti, ed in più se la gioca con un “abbonato” all’infermeria come Lui che è Lyanco! Ragazzi, dai! Siamo seri! Sarebbero TUTTI QUANTI da sostituire: Moretti, Molinaro, Bonifazi Lyanco e Barreca! Non vogliamo “perdere” i giovani? Ok, diamoli in prestito! Come abbiamo fatto con Lukic e Gustafson!
    Baselli poi è 3 anni che “lo aspettiamo”: Ultimo anno con Ventura, il primo e mezzo con Sinisa e mezzo anno con Mazzarri….Ha mai dato VERAMENTE l’impressione che sia “maturato”? NOOOO! E’ pur vero che ha fatto “alcune” partite ottime (troppo poche…), alcune altre decenti (un pochino di più…) e molte molte molte “incolore”, dove non ha mai inciso! Anche qui, è chiaro che IN QUESTA formazione, con Obi sempre rotto e che al max “tiene” 45′, Rincon che ha i piedi come Acquah, Acquah che ha i piedi montati al contrario come Rincon e che INSIEME beccano più cartellini di tutto il resto della squadra, con QUESTI compagni di reparto diventa “titolare fisso”!!!
    Se DAVVERO vogliamo svoltare, allora OBI ACQUAH VALDIFIORI via, cessione o prestito, e RINCON e BASELLI li dobbiamo MONETIZZARE per acquistare gente PRONTA!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 5 mesi fa

      Sono due anni che dico quello che hai scritto tu

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. user-13657710 - 5 mesi fa

    Madama granata- io non capisco. A me urtano certi termini:
    – Baselli “serve” a Milan, Lazio, Roma, Inter
    – Bonifazi sarebbe volentieri ” riabbracciato” dal tecnico della Spal
    – Barreca piace a molte squadre
    – Belotti lo vuole da due anni il Milan (debiti a parte) ed interessa a squadre estere
    – Sirigu lo vorrebbero in molti
    – Edera ha molto “mercato”, lo vogliono
    ecc, ecc, ecc. Anche al Toro servono Baselli, Bonifazi, Barreca, Belotti, Sirigu, Edera! Possibile che i giornalisti si esprimano sempre con termini come ” serve a ” lo vuole tizio”, nei riguardi dei nostri migliori giocatori? Ribadisco: anche
    al Toro servono, anche il Toro li vuole! Sembra che possano comandare gli altri a casa nostra, e, secondo il loro comodo, decidere! Li vogliono? Bene, e chi se ne frega!!!
    Cairo ha detto: teniamo i “pezzi pregiati”, non smobilitiamo la squadra, inseriamo solo qualche nuova pedina. Bene, benissimo! Allora i sopracitati calciatori DEVONO restare al Toro! Senza offesa X questi a seguire, , offriamo Acquah, Valdifiori, Molinaro, soprattutto Nyang, magari Rincon , ecc.., ma NON I MIGLIORI! Ultima osservazione: è un anno che aspettiamo “l’oggetto sconosciuto” Lyanco, che ha collezionato ogni tipo di malanno. Perché si parla di allontanare Barreca xche è stato talvolta assente X guai fisici? Lui, almeno, X un anno intero, lo abbiamo avuto presente e con una buona resa! E se fosse vero, come qui mi è già stato risposto, che dipende dal tipo di acciacco, come mai squadre importanti lo richiedono? !

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. SSFT - 5 mesi fa

      Più che allontanare Barreca mi sembra che sia lui stesso che parli di allontanarsi, dicendo che valuterà bene il suo futuro.
      Io spero resti e faccia il salto di qualità, anche perchè al momento ansaldi è una spanna sopra.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. silviot64 - 5 mesi fa

      Ah beh , se lo ha detto Cairo ..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Kalokagathia - 5 mesi fa

      AMEN . Concordo, l’idea che traspare in molti articoli di questo sito è la medesima che si può trovare nelle piattaforme neutre, dove non siamo ancora riconosciuti come protagonisti e la nostra causa non è considerata. Il Toro è ormai una realtà che sgomita per affermarsi a quote dove la pressione atmosferica è mooolto bassa e finalmente noi tifosi abbiamo l’opportuniità di sognare, o l’opportunità di illuderci, così anche voi giornalisti di questo sito, il tramite tra società e mondo esterno, dovreste essere attori attivi alla causa: c’è modo e modo per comunicare informazioni.
      Grazie Madama!

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy